Correz_Seconda_Prova-2015.xls
 Share
The version of the browser you are using is no longer supported. Please upgrade to a supported browser.Dismiss

 
View only
 
 
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ
1
Elementi di Acustica Applicata ed Illuminotecnica - test - 17/12/2015
2
3
Matricola123456
4
5
DOMANDE DI TEORIA: +1 per le risposte giuste, -1 per le errate, 0 per le risposte non effettuate
6
7
1) Mettere il segno di spunta alle affermazioni che si ritengono VERE (sempre)
Ammesse risposte multiple
8
o  Il flusso luminoso in Lumen rappresenta la potenza in Watt della radiazione luminosa emessa da una sorgente moltiplicata per il fattore costante di 683 Lumen/W
9
o  Stessa affermazione di cui sopra, ma solo se la lunghezza d'onda della luce è pari a 555 nm - se è diversa, il fattore di conversione si riduce progressivamente per effetto della curva di sensibilità dell'occhio umano
10
o  L'illuminamento E, in Lux, è proporzionale al flusso luminoso in Lumen della sorgente di luce
11
o  L'illuminamento E prodotto da una lampada non dipende dalla distanza dalla stessa a cui lo si misura
12
o  L'illuminamento prodotto sul tavolo di lavoro dipende anche dal coeff. di riflessione di soffitto, pareti e pavimento
13
14
2) Per Fattore di Luce Diurna si intende:
Una sola risposta
15
¡  La frazione dell'energia che incide su una finestra che penetra attraverso la stessa
16
¡  Il rapporto fra energia trasmessa ed energia incidente su una lastra di vetro
17
¡  Il rapporto fra l'illuminamento medio all'interno di un locale e l'illuminamento medio all'aperto, in assenza di ostruzioni
18
¡  Il rapporto fra l'illuminamento medio entro un locale e l'illuminamento medio appena fuori dalla finestra
19
¡  Il rapporto fra l'intensità luminosa media entro un locale e l'intensità luminosa media misurata all'aperto, in assenza di ostruzioni
20
3) Per illuminamento E si intende
Una sola risposta
21
¡  La luminosità che "piove" su una superficie, espressa in cd/m²
22
¡  La luminosità che "piove" su una superficie, espressa in lm/m² (lux)
23
¡  La radiazione luminosa in un angolo solido unitario, espressa in cd/sterad
24
¡  La quantità di luce riflessa da una superficie illuminata, espressa in lm/m²
25
¡  La quantità di luce ricevuta da un corpo, espressa in lumen
26
4) Per luminanza L si intende
Una sola risposta
27
¡  Il rapporto fra flusso luminoso e superficie illuminata, espresso in lm/m² (lux)
28
¡  Il rapporto fra intensità luminosa emessa da una superficie in una certa direzione e l’area della superficie stessa, misurato in cd/m2
29
¡  Il rapporto fra intensità luminosa emessa da una superficie in una certa direzione e l’area della superficie stessa proiettata su un piano normale alla direzione considerata, e misurato in cd/m2
30
¡  Il rapporto fra flusso luminoso emesso da una superficie e l’area della superficie stessa, misurato in lm/m² (lux)
31
¡  Il rapporto fra illuminamento emesso da una superficie e l’area della superficie stessa, misurato in lux/m2
32
5) Per temperatura di colore di una sorgente luminosa si intende:
Una sola risposta
33
¡  La temperatura del vetro della lampada, in °C
34
¡  La temperatura di un corpo nero incandescente, la cui emissione luminosa assomiglia a quella della sorgente in esame, espressa in K
35
¡  La temperatura del filamento della lampada, espressa in K
36
¡  La temperatura a cui si porta un corpo nero posto ad 1m dalla sorgente luminosa, espresso in K
37
¡  La quantificazione del colore della luce (calda o fredda), la luce calda ha temperatura di colore elevata, la luce fredda ha temperatura di colore bassa
38
6) Per indice di resa cromatica si intende
Una sola risposta
39
¡  Un numero che dice quanto la temperatura di colore della lampada sia prossima alla temperatura di colore della luce solare
40
¡  il rapporto fra efficienza luminosa della lampada ed efficienza luminosa massima teorica
41
¡  Un numero che indica quanto lo spettro della luce prodotta da una lampada sia simile allo spettro della luce solare
42
¡  il rapporto fra la sensibilità dell'occhio umano ad una particolare lunghezza d'onda e la sensibilità massima a 555 nm
43
¡  il rapporto fra flusso luminoso totale e flusso luminoso alla lunghezza d'onda di 555 nm
44
45
ESERCIZI: +1 se risultato ed unità di misura sono esatti, 0 se anche solo uno dei due è errato (toll. +/- 0.5 dB)
46
47
7) Determinare l'intensità luminosa I di una lampada che produce un flusso di 1000+F*10 Lumen ed ha un fascio avente una apertura angolare di (10+E)/100 steradianti
48
La risposta deve contenere numero ed unità di misura
I = PHI/Omega =
7067Cd
49
50
8) Determinare la radianza di una superficie grigia (con coeff. di riflessione r=0.3+D/30) illuminata da una sorgente luminosa che produce un illuminamento E della superficie stessa pari a 100+EF Lux
51
La risposta deve contenere numero ed unità di misura
R = r*E =67.6Lux
52
53
9) Determinare il flusso luminoso complessivo delle lampade ad emissione mista necessarie ad illuminare a 200+D*20 Lux un locale avente dimensioni in pianta di m 6+E x 8+F ed alto 3.0m, con pareti e soffitto grigi (r=0.5) e buona manutenzione (M=0.8)
54
La risposta deve contenere numero ed unità di misura
PHI =96250Lumen
55
56
10) Determinare il fattore medio di luce diurna in un locale con una sola finestra, in cui A (area della finestra)=1+F/10 m2, t (fattore di trasmissione del vetro)=0.5+E/40, ε (fattore finestra)=30+D*4 %, ψ (fattore di riduzione del fattore finestra della finestra)=0.7, Stot (superficie totale delle pareti dell’ambiente) = 40+CD m2, ρ (fattore di riflessione medio) = 0.5.
57
La risposta deve contenere numero ed unità di misura
Eta =0.87%
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
Loading...
 
 
 
Main
Calc