agosto2017
 Share
The version of the browser you are using is no longer supported. Please upgrade to a supported browser.Dismiss

View only
 
 
ABCDEFGHI
1
ObiettivoAzioni
Resp. Politico
2017201820192020%avanzamento ad agosto 2017Cos'è stato fatto
2
Organi istituzionali
3
Attivazione delle Consulte delle Frazioni e dei ColomeiConvocazione delle Assemblee di Frazione e Colomel e Attivazione delle consulteConcini100%Attivate 11 consulte
4
Attualizzazione e completamento del corpus regolamentare vigenteAnalisi del corpus regolamentare vigente, calendarizzazione degli interventi di revisione o di introduzione ex novo dei regolamenti, valutazione e armonizzazione con regolamenti dei comuni limitrofi, affidamento incarico interno o esterno e/o attivazione di consulenze.Concini25%Il servizio di segreteria è sottodimensionato, e per il momento non riesce a effettuare il lavoro di aggiornamento e revisione dei regolamenti in quanto occupato con altre questioni più impellenti. Con l'arrivo delle due figure a tempo parziale a sostituzione della vicesegretaria e con l'attivazione della mobilità, si valuterà come procedere.
5
Collaborazione propositiva fra organi istituzionaliRaccolta e condivisione di informazioni con gli organi istituzionali, coinvolgimento nei processi di decisionali di particolare rilievo.Facinelli25%Sono stati fatti due consigli informal (uno su Tassullo Materiali e in programma uno sul protocollo per tovel e parchi gioco). A breve sarà oganizzato un consiglio sul progetto relativo al piazzale delle scuole di Tuenno
6
Convocazione Assemblee delle Frazioni e dei ColomeiIstituire dei momenti di confronto fra cittadinanza e organi istituzionali, con modalità partecipative e collaborative su tematiche territorialiConcini100%Per il 2017 rimane valida l'assemblea per l'istituzione delle consulte; a inizio 2018 si programmeranno in accordo con le consulte le assemblee
7
Creazione di uno spazio sul sito e sul notiziario dedicato alle Consulte delle Frazioni e dei ColomeiApertura di una pagina sul sito internet istituzionale dedicata all'informazione sull'operatività delle Consulte; attivazione di una rubrica dedicata sul notiziario.Menapace100%Creato lo spazio (non molto utilizzato) e la rubrica sul notiziario
8
Indennità e gettoni di presenzaCreazione di conto corrente dove amministratori e cittadini possono effettuare versamenti che saranno utilizzati per sostenere famiglie del territorio in situazione di difficoltà.Facinelli0%E' stato predisposto un conto corrente ad hoc per tale iniziativa. In fase di studio il come procedere
9
Individuazione del nuovo stemma comunaleCreazione di uno stemma attraverso concorso di idee e coinvolgimento della popolazione in fase di aggiudicazione del vincitore; lo stemma dovra essere accompagnato da un'interpretazione dello stemma stesso in formula di logo chiaro, distinguibile e che rappresenti la comunità.Concini25%Stesa bozza di regolamento, ora in fase di revisione della segreteria.
10
Informare i cittadini sulle discussioni e decisioni del ConsiglioElaborazioni di articoli a seguito delle sedute del Consiglio, mettendo in evidenza anche le diverse posizioni dei gruppi; spazio per ciascun gruppo sul periodico e trattazione delle principali tematiche affrontate.Menapace100%Comunicati stampa sono stati puntuali e coinvolgendo i capigruppo.
11
Informare i cittadini sulle discussioni e decisioni della GiuntaElaborazioni di articoli su tematiche interessanti e realizzazione di video interviste a Sindaco e AmministratoriMenapace100%Video puntualmente pubblicati, uno ogni giunta
12
Istituzione del bilancio partecipatoA seguito della valutazione dell'esperienza partecipativa a due anni dall'attivazione delle Consulte, pianificazione economica e svolgimento di lavori e attvità di manutenzione sulla Frazione o Colomel (anche in modo congiunto fra più frazioni o Colomei) in modo partecipatoConcini0%
13
Laboratorio delle Idee CollettiveIstituire dei momenti di confronto con la cittadinanza con modalità partecipative e collaborative su singole tematicheMenapace0%Si posticipa il laboratorio al 2018 in quanto nel 2017 sono state proposte gia diversi strumenti di partecipazione
14
Mantenere attive e propositive le Consulte delle Frazioni e dei ColomeiStimolo alle attività delle Consulte proponendo opportunità e tematiche di valorizzazione dei beni comuni; coinvolgimento in processi decisionali partecipati accompagnamento nella realizzazione di operativa di manifestazioni ed eventi; scambio di buoe pratiche fra consulte diverse.Concini0%Nuovo Obiettivo
15
Redazione del Notiziario in modo condiviso con gruppi consiliariStesura di due notiziari annui; gli argomenti trattati dovranno essere di interesse popolare, dovranno raccontare non solo fatti relativi all'Amministrazione, ma anche alla vita nella Comunità. Nei notiziari saranno presenti delle sezioni tipo "inserto" dove con un linguaggio più tecnico saranno approfonditi degli argomenti (bilancio, regolamenti, ecc)Menapace75%Fatto un notiziario in primavera, il secondo uscirà a ottobre/novembre
16
Registro della cittadinanza attivaProgetto connesso all'istituzione delle Consulte delle Frazioni e dei Colomei: istituzione di un Registro di cittadini c.d. attivi che mettano a disposizione il loro tempo per collaborare con i Rappresentanti delle Consulte o direttamente con l'Amministrazione alla realizzazione di lavori e attività di interesse pubblico e di cura dei beni comuni. Informazione e stimolo alla partecipazione attraverso le Consulte; coinvolgimento effettivoConcini0%Si posticipa il laboratorio al 2018 in quanto nel 2017 sono state proposte gia diversi strumenti di partecipazione
17
Regolamentazione dei criteri per l'erogazione di contributi alle associazioni in parte ordinaria e straordinariaDefinire e approvare un regolamento che disciplini e renda trasparenti i criteri per l'erogazione dei contributi alle associazioni e stabilisca i rapporti tra Amministrazione e associazioni (utilizzo e gestione sale, obblighi e diveri, ecc). Comunicazione dei nuovi criteri e formazione alle associazioniConcini25%In fase di studio.
18
Stesura e approvazione del nuovo Statuto ComualeUnificazione delle previsioni contenute negli statuti dei Comuni rientrati nella fusione, rielaborazione e attualizzazione dei contenuti, attivazione di processi partecipativi in relazione a particolari tematiche.Concini75%I lavori della commissione statuto sono terminati. Ora è in essere la fase di revisione di legittimità da parte della segreteria e successivamente sarà esaminato dai gruppi consigliari.
19
Segreteria generale
20
Adempiere pienamente ai requisiti richiesti in termini di trasparenza, favorendo, in caso di dubbio, l'esigenza di trasparenza rispetto a quella della privacy.Aggiornare e completare la sezione trasparenza sul sitoMenapace100%Sezione trasparenza è stata compilata
21
Aggiornamento del sito istituzionale con i regolamenti in essereOgni pagina relativa ai servizi dovrà essere completa con i regolamenti in essereMenapace50%Alcuni servizi hanno inserito tutto il materiale, altri solo quanto stabilito per legge. Da ricordare alle P.O.
22
Assicurare la piena operatività del servizio.Valutare la necessità di rinforzare il servizio e definire eventuali modalità di attuazione, assunzione o mobilità.Facinelli50%Da attivare la sostituzione della maternità, mobilità per assistente segreteria piu accordo per vicegretaria
23
Comunicare in modo chiaro agli uffici, al consiglio e alla popolazione interessata gli obiettivi strategici e le modalità operative per raggiungerli.Predisporre per il Documento Unico Programmatico gli obiettivi operativi, le azioni necessarie per raggiungerli con orizzonte triennale. Monitorare il grado di raggiungimento degli obiettivi per dare alla giunta e alla struttura dei dati oggettivi di partenza per il riesame e la ripianificazione.Menapace75%Nuovo obiettivo: Dup aggiornato e integrato, predisposto database per la gestione degli obiettivi.
24
Gestire in maniera efficiente la prenotazione delle sale e struttureStabilire regole chiare e univoche per la prenotazione delle sale e strutture sul territorio e implementazione di un applicativo che permatta agli utenti di prenotare on line e che gestica il processo di prenotazione.Menapace100%Applicativo on line da giugno
25
Implementare un sistema informativo per la comunicazione delle presenze e assenze dei dipendentiCreazione di un sistema informativo interno, in modo che sia chiaro e immediato sapere chi sta lavorando e chi è assente e di programmazione a breve; tale strumento dovrà essere consultabile dagli amministratori e da tutti i dipendenti.Facinelli0%E' stata data priorità alla questione dei buoni pasto. E' stato verificao il fuinzionamento del sistema informatico; ora si procede alla abilitazione dei dipendenti e la formazione (entro fine anno)
26
Informare in maniera chiara e puntuale i cittadini utilizzando gli strumenti più adattiRedazione di comunicati stampa chiari e interessanti e caricati come news sul siito; comunicazione tramite Facebook dei comunicati con link al sito.Menapace100%Dati al 17/8: 131.605 visualizzazioni frequenza rimbalzo del 65% (87% per le new) e 3,35 pagine per sessione. Vrificare con Cons. Comuni per favorire la navigabilità dalla pagina delle news
27
Inserire sul sito le informazioni relative agli uffici e serviziCompletare le informazioni sul sito inerenti agli orari di apertura, competenze dei vari uffici e dipendenti, organigramma e recapiti telefonici e di posta elettronica.Menapace100%Effettuato a marzo
28
Miglioramento della segnaletica degli ufficiStudio di un sistema di targhe, segnaletica, totem, per migliorare la fruizione dei servizi amministrativi da parte del cittadino e che migliorino l'operatività degli uffici stessi. Gli acquisti dovranno essere riutilizzabili nella nuova sede.Concini0%Obiettivo abbandonato per complessità nel recupero del materiale a Casa Grandi
29
Organizzazione uffici nella nuova sede.Valutazione e decisione in merito a quali servizi spostare nella nuova sede; pianificazione dell'allocazione degli uffici in stretta collaborazione con il personale, che dovrà fornire dati di dettaglio sullo spazio e le dotazioni in termini di arredo necessarie allo svolgimento delle attivitàFacinelli75%effettuato un percorso di ascolto con i responsabili dei settori, propedeutico alla stesura del preliminare
30
Progettazione della nuova sedeDefinizione di un progetto esecutivo per la nuova sedeLarcher50%è stato dato incarico preliminare, il progetto preliminare sarà presentato ad ottobre
31
Revisione dell'inventario immobiliare e mobiliareAffidamente incarico per la costituzione di un unico inventario, sia dei beni immmibili (con relativa valutazione del valori di mercato a mezzo di giudizio sommario di stima) che mobili, che servirà come base di partenza per una valutazoine sulla gestione.Ioris0%L'incarico non è stato ancora dato; e' stato dato l'incarico all'ufficoo finanziario di individuare lo studio acui affidare l'incarico. permane qualche problema nel trovare lo studio .
32
Riduzione delle spese in parte corrente per la locazioneRiduzione della spesa per la locazione di spazi ad uso archivio e deposito comunaleFacinelli75%Dimezzata la spesa per archivio, fino a trasferimento a casa grandi. Ridotto il canone per affitto cantiere comunale
33
Sistemazione esterni, giardino e passaggio pedonale di Casa GrandiDefinizione di un progetto che valorizzi gli spazi esterni della nuova sede comunale e relativi accessi, successiva realizzazione dell'operaLarcher50%E' stato dato incarico, il progetto prelimirare sarà presentato entro ottobre
34
Valutazione sulle spese di assicurazione e relativa riduzioneRicontrattare i contratti di assicurazione al fine di ridurre le spese in parte correnteFacinelli0%I contratti non sono scaduti, sono da rivedere attraverso una gara consip
35
Gestione economica, finanziaria, programmazione, provveditorato
36
Assicurare la piena operatività del servizio.Valutazione dell'organico e predisposizione delle azioni per un efficiente distribuzione delle mansioni in riferimento alle operazioni di pensionamento in atto e future.Facinelli0%E' stato incaricato il responsabile per individuare delle possibili soluzioni alternative da portare in giunta entro fine anno.
37
Gestione delle entrate tributarie e servizi fiscali
38
Garantire un'equa ripartizione tra i diversi settori produttiviGestione delle aliquote in modo da mantenere più basse possibili le differenze tra settori economici, assicurando comunque i servizi esistenti e il pareggio di bilancioFacinelli100%Sono state riviste le aliquote per Imis settore artigianato
39
Gestione dei beni demaniali e patrimoniali
40
Garantire la sicurezza sui luoghi di lavoroConcordare con RSPP interventi e acquisti per la sicurezza delle struttureIoris75%Coporidnamento con RSPP e riunione periodica effettuata e aggiornato la dotazione dei DPI
41
Mantenere in efficienza gli immobili e impiantiPianificazione puntuale degli interventi annuali per 2/3 della somma a dispozione. Il rimanente è da accantonare per eventuali emergenzeIoris25%Non si è riusciti a pianificare gli intervanti per il 2017. Cambiare il resp. da Cirelli a Odorizi Daniela. E' stato fatto una valutazione circa la sicurezza di tutti gli impainti degli immobili comunali e dati gli incarichi per rinnovare i CPI
42
Migliorare il serivizio erogato dal Bar di NannoValutazione di un corretto valore degli arredi per procedere con la stipulazione di una nuova convenzione.Facinelli0%da fare la valutazione del valore degli arredi; fatto invece l'incontro con gestore per chiarire le esigenze del comune e diverse comunicazioni formali
43
Ridare vita all'edificio delle ex scuole elementari di NannoRistrutturazione dell'edificio delle ex scuole a Nanno con particolare attenzione al risparmio energeticoLarcher25%Attività in essere attualmente: sculture, cicloofficina, mensa raccoglitori…
44
Ridurre le superfici pubbliche occupate dai privatiCensimento delle aree comunali occupate da privati e valutazione sul recupero o alienazioneIoris0
45
Riorganizzazione del patrimonio immobiliareA seguito della stesura dell'inventario immobiliare e dell'attribuzione del valore di mercato di ciascun immobile, si effettuerà la valutazione su quali immobili dismettere, sui contratti di locazione e possibili alienazione degli stessi.Facinelli0%L'inventario è ancora da fare; si aggiunge la valutazione su eventuali acquisti dalle parrocchie. Spostato dal 2017 al 2018
46
Utilizzo di SensorVille per programmazione degli interventiUtilizzazione del gestionale SensorVille per dare risposta alle segnalazioni dei cittadiniMenapace75%Segnalazioni complessivamente ben gestite, soprattutto dal cantiere comunale e dall'URP. Rimane da migliorare la gestione da parte degli altri uffici.
47
Ufficio tecnico
48
Affidamento di consulenze specialistiche per progettazioni e perizie in base a specifici criteriNella scelta del professionista per l'affidamento dell'incarico si terrà conto delle competenze e dell'affidabilità del professionista e della rotazione.Facinelli100%Criteri utilizzati
49
Affidamento di incarichi professionali per progetti piani e studi in base a specifici criteriGli incarichi professionali per progetti non ancora finanziati, dovranno riguardare investimenti per lo sviluppo del territorio, con particolare riferiemento al settore turistico, alla riduzione dei costi e all'incremento delle entrate in parte corrente. Non di minore importanza sono gli investimenti per garantire servizi diffusi nei paesi, compatibilmente con il contenimento delle spese in parte corrente. Nella scelta del professionista per l'affidamento dell'incarico si terrà conto delle competenze e dell'affidabilità del professionista e della rotazione. Essendo prioritario per l'amministrazione conoscere esattamente i costi, l'importo non subirà variazioni a meno che il costo dell'opera non venga variato per un ammontare di almeno +/- 20%Facinelli100%Abbiamo spso 25.000,00 ne rimangono 25.000,00.
50
Affidamento di incarichi professionali su opere già finanziate in base a specifici criteriPer le opere già finanziate, gli incarichi professionali sono affidati sulla base dei criteri di competenza, affidabilità, rotazione. L'importo sarà concordato con il professionista partendo dal tariffario sottoscritto dal Consiorzio dei Comuni e Ordini Professionali. Essendo prioritario per l'amministrazione conoscere esattamente i costi, l'importo non subirà variazioni a meno che il costo dell'opera non venga variato per un ammontare di almeno +/- 20%Larcher100%Il cirterio della rotazione e della competenza è stato rispettato (nessun professionista a piu di un incarico). Per le opere pubblice si utilizza lo standard che include prioritariamente le variazioni del 20%.
51
Assunzione di un dipendente a tempo indeterminatoAssunzione di figura geometra/ingegnere nell'organico del servizio tecnico comunaleFacinelli75%Concorso avviato, intenzione di assumere due figure una a tempo determinato e una a tempo inderterminato
52
Assunzione di un operaio a tempo indeterminatoAssunzione di operaio specializzato con qualifica di elettricista e patente CFacinelli0%Nuovo Obiettivo
53
Individuazione chiara del responsabile del servizioVariazione PEG con identificazione di ruoli e responsabilitàFacinelli100%PEG aggiornato
54
Mantenimento della collaborazione esterna per lavori pubbliciIncarico a professionista esterno fino a giugno 2017Facinelli100%Valutazione per continuazione della collaborazione esterna da settembre in poi.
55
Pianificazione sull'implementazione di strumentazioni hardware e software per ufficio tecnicoProdurre un piano di acquisto di hardware e software sulla base delle nuove esigenze dell'ufficio tecnico.Larcher100%Effettuato il piano e gli acquisti
56
Riorganizzazione dell'ufficio valorizzando le competenze personaliDefinire competenze, funzioni e responsabilità dei singoli dipendenti, distribuire logisticamente le postazioni, favorire la collaborazioneFacinelli75%Individuato resp. nel Peg, spostato ufficio responsabile Uff. tecnico. Da valutare la nuova disposizione con le nuove assunzioni. Ridistribuite le postazioni del personale.
57
Snellire e efficentare l'affidamento di incarichi per piccoli lavori (sgombero neve, sistemazioni aree verdi, ecc..)Attivare la convenzione con Coldiretti Service per poter affidare piccoli lavori quali sgombero neve, sistemazioni aree verdi, eccIoris0%Nuovo Obiettivo
58
Stabilire e comunicare i criteri per il conferimento di incarichi professionali e lavori.Redigere un documento che definisca i criteri per l'attribuzione di incarichi diretti e lavori e renderli pubblici sul sito.Larcher0%Non effettuato al momento. Cambio di responsabile da Iob a Cirelli
59
Trovare soluzioni per permettere ad eventuali collaboratori esterni di utilizzare i mezzi comunaliVerificare con RSPP, quali soluzioni possono essere adottate per far utilizzare i nostri mezzi a collaboratori non dipendenti, quali azione 19, operatori con voucher e simili, operatori a partita iva ecc e attuare tutte le procedure necessarie perché i ostri mezzi possano essere utilizzatiIoris0%Nuovo Obiettivo: Confornto effettuato con RSPP e trovata la modalità operativa.
60
Coinvolgere il personale nella gestione generale dell'ente.Organizzare almeno 2 incontri con tutto il personale riunito per informare sugli obiettivi prefissati, lo stato di avanzamento dei lavori, eventuali difficoltà e tragurdi raggiunti. Negli incontri dare spazio alla Segretaria e alle PO perché possano essere chiaramente identificate le loro competenze e valorizzato il loro lavoro.Facinelli25%Nuovo Obiettivo: fatta una riunione iniziale nel 2016 e una a fine anno 2016
61
Mantenere una buona comunicazione con il personale.Riunioni con il personale impiegato in ciascun servizio o ufficio per la rilevazione dello stato dell'organizzazione del lavoro e dell'erogazione dei servizi, delle problematiche e delle migliorie apportabili. Discussione in sede di giunta delle questioni emerse.Concini50%E' concluso un primo giro. Steso i diversi report e inviati ai partecipanti. Il secondo giro è in previsione in autunno/inverno 2017.
62
Altri servizi generali
63
Rendere fluido il passaggio di informazioni tra un dipendente e l'altro sul funzionamento degli impianti e delle strutture.Redigere report sulle principali posizioni delle apparecchiature tecniche e e quadri di comando degli impianti comunali per una efficiente distribuzione delle informazioni tra dipendenti manutentori provenienti da esperienze lavorative in differenti comuni. Elenco delle principali azioni di intervento per la manutenzione ordinaria e azioni di emergenza delle stesse.Ioris75%Il passaggio di informazioni tra dipendenti delle diverse ex sedi è stato fatto; ora è da valutare l'efficacia e quanto effettivamente le informazioni si sono trasformate in competenze. Progetto di servizio civile al cantiere comunale con richiesta di redeazione delle procedure operative; spostato al 2018
64
Riduzione costi di gestione delle sedi municipaliValutare le effettive modalità di utilizzo delle strutture e pianificare eventuali programmi di gestione o interventi di manutenzioni rivolti ad un risparmio della spesa ordinaria.Ioris0%Obiettivo eliminato perche ridurre ulteriormente le spese significa ridurre i servizi.
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
Loading...
Main menu