REALITY CHALLENGE - PROMPT
 Share
The version of the browser you are using is no longer supported. Please upgrade to a supported browser.Dismiss

View only
 
ABCDEF
1
NICKNAMEPOSIZ.LINEE GUIDA PERSONAGGI
2
Ciao! Dicci qualcosa di te. Come ti chiami, quanti anni hai, cosa fai nella vita... in due parole o 4000 battute, possibilmente, la vedi la fila dietro di te? Ecco, non è solo per guardarti il culo.Benissimo! Ora qualche domanda un po' più personale. Stai con qualcuno? No, non è assolutamente per interesse personale.Indicami due pregi e due difetti di te. Sii onest*!
3
EmmaSofyTrancyEhm... io sono Arthur, ma non sono qui per me. Volevo iscrivere mia sorella Emma.
Sai, sta sempre chiusa in camera sua, completamente al buio, a studiare strani libri sull'occulto e la magia nera.
Ho tentato più volte di farle notare che nessuna diciassettenne si comporta in questo modo – insomma, chi passa le notti in bianco, davanti ad una candela, a cercare di evocare il Demonio? – ma ogni volta mi ha risposto sussurrando qualcosa che credo fosse una maledizione, prima di chiudere la porta a chiave.
Per questo ho deciso di iscriverla: così sarà costretta a uscire dalla sua stanza e socializzare! Non ditele che sono stato io a farlo però, o mi ucciderà.
Oh e mi raccomando avvertite gli altri concorrenti. Non vorrei che qualcuno rimanesse interdetto dai suoi strani modi.
Potrebbe anche tentare di prendere qualche capello ai partecipanti, ma possono stare tranquilli, per ora le sue bamboline vudù non hanno mai funzionato.
Oh, io no, non sono interessato al momento. Emma invece sta lavorando ad un elisir d'amore da anni, ma non ha funzionato con nessuno per adesso.Ti sembro un tipo poco onesto?
Pregi: silenziosa e riservata.
Difetti: asociale e facilmente irritabile. Aggiungo vendicativa, lo è davvero tanto.
4
JimArwen88Sono Jim, ho ventotto anni e lavoro in libreria, ho una passione per il fantasy e la fantascienza.Single!Sono ottimista, faccio amicizia in fretta, ma non sopporto i bambini e procrastino troppo.
5
Yui LibralessiYuu KandaYui Libralessi, 26 anni, istruttore di fitness. Ma che razza di domanda d'assunzione è questa! Giù le mani dal mio culo!Cosa c'entra questo con un colloquio di lavoro? Perché è un requisito obbligatorio? E va bene, attualmente no, ma è una violazione della privacy, sappiatelo. Siamo sicuri che questo sia il modulo giusto? Sembra uno dei soliti scherzi idioti dei miei cosiddetti amici. D'accordo, e se coincidessero? Anche questa stronzata è mandatoria? Va bene, ci provo. Pregi: fisico atletico, costanza. Difetti: mi danno spesso dell'asociale e dello stronzo.
6
Annabel HectorTommykaineChiamami pure Annabel Hector, dolcezza. Mi definiscono una drag queen, ma sono un'intrattenitrice ricca di sfaccettature che potrebbero sorprendere alcuni. Mi piace molto cucinare nel tempo libero, anche se i miei gusti a volte possono essere... controversi. Comunque guarda quanto ti pare tesoro, anche se ti consiglio di tenere le mani a posto. Altrimenti potresti risvegliare appetiti molto pericolosi...Non è facile trovare qualcuno che desti il mio interesse abbastanza per volere qualcosa in più di un breve assaggio. Diciamo anche che è difficile che il mio appetito venga saziato con un sola portata.Il mio trucco è sempre on point così come le mie pietanze, ma la mia lingua a volte è più biforcuta delle mie doppie punte.
7
Alicemedea,Alice, 29 anni, con già un divorzio alle spalle e alla ricerca di nuove esperienze nella Magione, responsabile di un grande negozio di make-up; molto socievole, con un grande giro di amicizie, ancora sigle alla soglia dei 30anni e accarezzo seriamente l'idea di passare ai toy-boy!No- permalosa
- ossessionata dal proprio aspetto fisico (dieta, sport, cura della persona)
- indipendente
- intraprendente
8
Vanta Niròdeerna19°Intanto, come diavolo ti permetti. Sono famoso, io! Dovrei chiedere io chi diavolo ti credi di essere tu, umph! Comunque per la cronaca sono Vanta Nirò, il celebre stilista che riporterà in auge il nero. Sai, dopo tutti quei discorsi tipo "orange is the new black" "nerd is the new black" blah blah quante sciocchezze. Il nero è nero, e non si scappa! Ho deciso di partecipare a questo reality show per diffondere questo messaggio così importante! Non ti dico quanti anni ho perché non si chiedono gli anni ad una… ehm. A una celebrità. Devo proprio? Uff. Diciamo che quest'anno è la quinta volta che festeggio il mio trentanovesimo compleanno.
Sono libero come l'aria, tesoro. Dopo quella cagna della mia ex ho chiuso con le donne! E con gli uomini! E con tutti gli altri! ...però non so dire di no ad un appuntamento. Ho un debole per i biondi e per gli intellettuali... Se vuoi il mio numero puoi contattare la mia segretaria, è lei che si occupa di queste cose normalmente. Pregi 1) Anche se sembro una portinaia sono in realtà molto discreto e non faccio mai gossip 2) mi spazientisco molto rapidamente.
Difetti 1) Pessimo occhio per gli abbinamenti di colore (per questo vesto solo di nero) 2) sono estremamente smemorato, soprattutto non ricordo i volti delle persone (il che mi ha portato a delle esperienze molto imbarazzanti in passato)
9
KarenDanzaNelFuocoCiao a tutti, mi chiamo Karen, ho 29 anni e spero che se mi guardino il culo non sia perché ha preso la forma della sedia sulla quale sto seduta tutto il giorno, perché lavoro in un call center di merda, dove mi pagano una miseria- ops, scusate, l’avete bippato? È che a forza di litigare con la gente al telefono si prende l’abitudine a parlare come uno scaricatore di porto. *ridacchia, passandosi una mano tra i capelli verdastri per una tinta bionda evidentemente venuta male*
Che poi questo sarebbe il motivo per cui sono qui, no? Qualsiasi cosa pur di non rispondere a quei dannati telefoni!
Non è proprio il sogno della vita, no? Se mi avessero detto che avrei mai partecipato ad un reality prima che mi licenziassero dal mio vero lavoro gli avrei riso in faccia… Vi dispiace se fumo? Ah, è vietato. Beh, pazienza. Ditemi che c’è un giardino in cui si possa fare una pausa sigaretta in questo reality perché io vado avanti a nicotina e caffeina, eh? Altrimenti sembro uno zombie,
Comunque, stavo dicendo? Ah, sì. Il mio vero lavoro. Lavoravo per una ditta farmaceutica, sì ho pure una laurea, in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, sembra strano, lo so. E niente, era il lavoro della mia vita, ma poi ho pensato bene di innamorarmi del mio capo. Sposato, ovviamente, si può essere più cliché? Metteteci pure tutto il pacchetto del “lascerò mia moglie per te” e io che ci ho creduto come una scema, poi quando la moglie lo ha scoperto gli ha detto che se non voleva il divorzio io dovevo sparire. E indovinate chi ha scelto lui dopo questo aut aut? Lui è il bastardo sposato e io sono quella che si ritrova a stare dieci ore a farsi insultare da isterici al telefono.
E mia madre non mi parla. Non riesce a credere che io sia diventata una sfascia-famiglie proprio dopo che mio padre è scappato con la segretaria vent’anni più giovane.
Che schifo la vita, no? Che ci volete fare.
Il lato positivo è che non sono dovuta tornare a vivere con i miei.
C’è altro che volete sapere di me? Giusto, giusto, gli hobby. Beh, diciamo che ora non è che mi possa permettere proprio chissà ché. Seguivo un corso di ju-jitsu prima, sapete per tutte quelle stronzate sull’autodifesa ed essere donne libere e indipendenti - come se non te la mettessero nel culo a prescindere solo perché sei una donna. Vabbè , dovevo prendere la cintura blu, ma poi ho dovuto smettere.
Adesso mi rilasso con i sudoku, preferisco gli schemi difficili. Quei figli di puttana sono delle carogne. *ridacchia rendendosi conto di quello che ha appena detto” Beh, ecco più che rilassarmi, è più un prendersi a testate. *ridacchia ancora* Scusate, ridacchio un sacco quando sono nervosa, la chiamano la risata della forca. Comunque è utile insultare i numeri, per non dover insultare le persone vere.
Va bene come presentazione?
No! Ma neanche morta! Non che lei non sia affascinante, ma l’unico che voglio al mio fianco ora è James. Che è il mio gatto, tanto per essere chiari.
Sì, lo so che non è un nome da gatto, ma è James come James Stewart, perché avevo una cotta da adolescente. Mi sono sempre piaciuti gli uomini maturi.
A vedere com’è andata bene l’ultima volta forse mi conviene farmi suora. O lesbica. *sorride come se non sapesse bene nemmeno lei se stia scherzando o meno*
Prossima domanda?
Solo due? Allora per i difetti direi che sono pessimista e permalosa, iper-analizzo tutto e ne faccio una questione di stato.
Per i pregi... beh, sono una su cui si può contare, l'amica che se chiami dicendo che hai ammazzato qualcuno arriva con un bidone di acido cloridrico per disfarsi del corpo. Oddio, detto così non sembra molto un pregio, piuttosto un capo di imputazione.
Comunque, mi piace pensare di essere una persona logica, anche se non sempre ho dimostrato di essere in grado di saper fare le scelte giuste.
10
Kajavisbs88Sono conosciuta come Kaja, ho venticinque anni e faccio parte del Circo delle Ombre d’Argento come acrobata e ballerina. Siamo una compagnia itinerante di sole donne che preferisce muoversi ai limitari delle grandi città piuttosto che al loro centro… c’è la clientela più interessante, nonché la più interessata a noi, per così dire.(Fa un sorrisetto) Si può dire che godo dei favori della nostra Direttrice. Le mie compagne lo sospettano, ma preferirei che non fosse rivelato al pubblico.Sono una persona analitica e lo ritengo un pregio. Inoltre mi adatto senza problemi a circostanze non propriamente ottimali – il Seminterrato della Magione non mi spaventa. Quanto ai difetti, suppongo di essere un po’ altezzosa, e mi definiscono fredda perché sono ben poco incline ad aiutare gli altri con sciocche moine.
11
Cesare
Leonardo Raffaello Augusto
sidhedcvCiao! Il nome è Cesare. Per essere precisi Cesare Leonardo Raffaello Augusto, perché mia madre voleva essere sicura che ereditassi almeno un talento artistico e possibilmente molto lucrativo - e invece sono uscito io! Un trentenne che fa il cameriere di giorno e il comico di notte. E ogni tanto il comico di giorno e il cameriere di notte. A volte anche il cameriere di notte e il comico pure.
Sono anche un polistrumentista - nel senso che so suonare qualsiasi strumento musicale. Come? Totalmente a caso. Con che accompagnamento? Prolungate urla stonate.
E guardatemi pure il culo, è tutta pubblicità in più!
Non ho ancora trovato nessuno che rida alle mie battute. Il che è un vero problema se la tua aspirazione è fare il comico.Sono divertente (nonostante quello che insinuano gli haters) e molto solare. A volte però tendo ad essere un po' troppo rumoroso e ad avere poca pazienza.
12
Samuel WarwickHermesUna ragazza altissima ed elegante, con lunghi capelli bianchi da una stretta di mano potente all'intervistatore. È molto più forte di quello che sembra. Si siede e sorride.

"Ciao, sono Samuel Warwick, ho 29 anni - " la sua voce è sicura, molto gradevole e profonda, ma senza alcun dubbio maschile. "sono un crossplayer. Ho un account instagram in cui posto i miei cosplay, ha un discreto seguito... anche se gli iscritti sono vertiginosamente aumentati da quando si è scoperto che sono un uomo..."

"Lavoro in una libreria da diversi anni, mi piace molto, sono ovviamente un appassionato di videogiochi e anime, anche se ho sempre meno tempo..."

"Mi piace attirare l'attenzione della gente... cerco sempre di capire chi mi trovo di fronte per trovare qualche argomento comune... tutto per di evitare silenzi imbarazzanti!

Amo stare tra la gente e cerco anche di coinvolgere chi è più timido ( ho proprio un debole per i timidi in generale ♡.. mi piace mettere un po' alla prova la gente, vedere quanto posso tirare... non mi spaventa assolutamente il primo approccio... ogni lasciata è persa in fondo!)

C'è chi mi prende in giro per le mie passioni, e beh... diciamo che trovano pane per i loro denti! "

Descrizione fisica quando non in cosplay:

Altezza: 185 cm
Capelli: media lunghezza e mossi, tinti di nero (naturalmente di un castano chiaro)
Capelli: castano chiaro, quasi giallo
Corporatura: snella (anni di yoga aiutano, è più forte di quello che sembra, il punto forte sono le gambe)
Pelle chiara con un sottotono roseo.
I lineamenti sono delicati, e il suo atteggiamento ricorda un po' un dandy dei giorni nostri... ma se abbassate la guardia potreste ritrovarvi a scoprire il vostro lato sottone, uomini e donne e altro sono avvisati in equal misura!

Talenti: sa cucire un costume partendo da zero, trucco e accessori per lui non hanno segreti... oltre che un buongusto ineccepibile!
Per lui l'eleganza è fondamentale...

Mutande : culotte in pizzo
(In generale ama la lingerie)
"... al momento sono sigle. Sono bisessuale, ma spesso il mio aspetto androgino crea delle aspettative... sbagliate.
Diciamo che a me piace dare, piuttosto che ricevere..." Samuel sorride ammiccante e lascia il resto alla fantasia delle spettatore.
Carismatico, Intelligente, vendicativo, pettegolo come una vecchia amministratrice di condominio
13
Vincenzo SorianiSangoVincenzo Soriani. 19 anni. Ho appena preso la maturità scientifica e il voto non è importante, di cosa ti impicci? Gioco in una squadra di calcio e l'anno prossimo speriamo di arrivare in serie C, anche se al momento sono in pausa. Cioè la squadra è in pausa, mica solo io: sai, le ferie e cose così. Non mi sono iscritto all'università e no, non lavoro e al momento non sto cercando nulla. È molto più salutare passare il tempo chiuso in casa a giocare alla Play, credimi! Qui c'è una Play? Ci posso giocare? Perché non è che ho tutta questa voglia di passare il tempo con altre persone, eh!NO, CON NESSUNO! Coff... Dicevo, non ho una ragazzA, e non so quando l'avrò. *borbotta* Non so nemmeno se riuscirò mai ad averla, ormai...*/borbotta* E comunque non è che non sono popolare, lo sono, è solo che... al momento non mi interessa, diciamo.Sono figo, non si vede? Giocare a calcio aiuta a sviluppare un fisicaccio, altroché! E sono uno che sa riconoscere i suoi sbagli e chiedere scusa quando serve. Uno dei miei difetti sono i numeri, nel senso che non li ho mai capiti molto. Non mi piacciono proprio, ecco! E un altro difetto... vediamo... forse, a volte, faccio le cose prima di pensare bene a quello che può succedere dopo, non so se mi spiego. Ma non capita più molto spesso. Soprattutto da qualche mese, ecco.
14
ArielTabataCiao!
Mi chiamo Ariel, ho 23 anni e un sacco di gente che conosco non solo non sa che sono qui ma non sa nemmeno la metà delle cose che stanno per uscirmi di bocca, perciò... gente, non vi preoccupate, poi ne parliamo.
Nella vita faccio principalmente due cose: il game designer per un'importante azienda internazionale di cui non farò il nome, per carità, ho già visto un sacco di gente che mi guarda male là dietro. Ragazzi, calma. Lo so! Sponsor paganti e tutto il resto. Dicevo? Ah sì, sono un game designer per sei-otto ore al giorno e un sub per tutto il resto del tempo.
Sono qui perché Master Jules, il mio Dom, mi ha ordinato di esserci e io sono estremamente obbediente. Più o meno. Ho una serie di regole che devo seguire – riassumibili in quella principale, e cioè che non posso darlo via a nessuno – quindi sarà una permanenza complessa. Sono anche qui al posto di un'altra concorrente che ha già partecipato alla prima edizione e sarebbe dovuta tornare nella casa ma non ha voluto. La parte migliore, comunque, arriva adesso. Il ragazzo di suddetta ragazza è invece tornato – Daniel, si chiama – e sarà il proxy del mio Dom per tutta la mia permanenza qui. Significa che conosce le regole e può punirmi al posto suo quando è necessario.
Sì, sto con Master Jules da quattro anni e mezzo. Pregi, vediamo. Sono molto estroverso, faccio amicizia facilmente—Master Jules dice che ogni tanto è un difetto, in realtà. E sono molto bravo a cucinare, quindi credo che la mia strategia sarà cercare di stordire gli altri concorrenti di chiacchiere mentre li nutro da mattina a sera senza soluzione di continuità. O mi vorranno bene o mi faranno causa perché li ho spediti in ospedale col diabete o l'indigestione, staremo a vedere.
I difetti sono facili. Sono molto irrequieto: non sto mai fermo a lungo, ho bisogno di muovermi, fare cose. Quando mi succede a casa di solito saltano fuori le corde, essere legato mi calma, quindi sarà molto dura qua dentro. E un altro difetto, probabilmente conseguenza del primo, è che mi annoio facilmente. E' raro che qualcosa catturi la mia attenzione molto a lungo ed è difficile intrattenermi... a parte il sesso, quello mi intrattiene sempre. Però tecnicamente non lo posso fare, perciò...
15
DaniellisachanOla. Mi chiamo Daniel ed è la seconda volta che ho la sfortuna di partecipare a questa cambiale che gli organizzatori insistono a chiamare "gioco". Ho già partecipato alla prima edizione e l'unica cosa che ci ho guadagnato è stata trovare una ragazza, che vabbè, quantomeno ce l'ho ancora oggi, ma per il resto per carità di Dio. Comunque quando ho provato a rifiutare, visto che anche la mia ragazza aveva già rifiutato, mi hanno detto che in quel caso avrei dovuto trovare due sostituti, e visto che già dovevo trovarne uno per Annika mi è sembrato meno un dito al culo rassegnarmi e partecipare. Poi in aggiunta ho coinvolto un amico che in sostituzione della mia ragazza ha mandato il suo fidanzato, che è peraltro il suo sub, e mi ha chiesto di fargli da guardiano per evitare che si facesse molestare dall'intero parco concorrenti, per cui alla fine mi sono ritrovato con le mani legate (letteralmente: ho dovuto imparare lo shibari prima di poter essere nominato Guardiano in Carica) e ora sono qui. Comunque, dall'ultima volta che ci siamo incontrati ho cominciato a lavorare, sono un poliziotto. Quindi attento a provarci che potrei sempre spararti su per il--Yep, sto con la mia ragazza, Annika, conosciuta durante la prima edizione del Reality Challenge.Due pregi, mmh. Uno di sicuro è che sono molto deciso e metodico. Se stabilisco di fare qualcosa, e di farla in un certo modo, cascasse il mondo, la farò, e in quel modo lì. Un altro è che sono bellissimo, ovviamente. Per quanto riguarda i difetti, invece, uno è che, come già sapete, mi incazzo facile. L'altro, beh, io non lo considero un difetto, ma considerato l'ambiente e i concorrenti che usualmente lo frequentano potrebbe diventarlo: sono asessuale.
16
Erika MairHarrietCiao, mi chiamo Erika Mair, ho 29 anni e sono una regista indipendente di film horror. Non credo che tu abbia sentito parlare di me. Non se non ti interessi di roba veramente particolare. Una volta sono stata sul giornale, però. Quando c'è stato un incidente su un mio set, con un morto, due feriti e uno scomparso. Beh, cose che capitano. Mi interesso di folklore del mondo, di esplosivi, di veleni e di medicina legale. A tempo perso allevo coniglietti.Ho una ragazza in Nuova Zelanda e un ragazzo in Svezia, ma nessuno dei due si formalizza sui particolari. Insomma, sono praticamente libera.Sono molto determinata quando ho un progetto in mente e mi adatto facilmente. Invece per quanto riguarda i difetti, faccio sempre di testa mia senza ascoltare i consigli, e sono particolarmente disordinata.
17
Samnemi23In ogni caso, il mio culo ringrazia gli ammiratori che lo seguono. Ciao a voi, è un piacere essere qui! Mi chiamo Samuel, Sam per gli amici. Cosa faccio nella vita? Sono un chimico e un artista che combatte la noia con tutte le sue forze, detta proprio in poche parole.
Dilungandoci un po’ di più, invece… studio chimica farmaceutica all’università, sono al… beh, sono fuori corso ormai. Magari non sembra, ma ho ben 27 anni. Non fraintendetemi, non è che mi manca la voglia di studiare o di impegnarmi. La chimica mi è piaciuta fin da piccolo ed è una cosa che non mi ha mai stancato nella sua complessità, mantengo orgogliosamente una media stellare; solo che sono convinto che per stare bene con se stessi bisogna bilanciare doveri e piaceri. Non voglio passare quelli che penso siano i migliori anni della mia vita gestendo tutto ciò che comporta frequentare un corso universitario, per poi guardarmi indietro e rimpiangere ogni avventura che mi sono perso. E dunque, stasera uscita in centro, da domani studio, la settimana prossima si parte per un festival e fra dieci anni, quando ripenserò a questo periodo, spero mi si stamperà in faccia un bel sorriso soddisfatto.
No, non mi sono mai fatto sfuggire un evento come si deve. Come disse qualcuno, “La vita ordinaria non mi interessa, cerco solo grandi momenti”! Di momenti grandiosi ne ho accumulati e tra questi ho scoperto un’altra passione che non avrei mai immaginato, una nuova sfumatura di me stesso – letteralmente: accampato con un gruppo di amici sulla spiaggia, mi sono ritrovato con un pennello in mano e un tizio che mi porgeva il braccio fiducioso, come solo chi è ubriaco può essere. “Disegnami questo” mi ha detto, facendomi vedere un’immagine sul cellulare, a me che ho fatto disperare la professoressa di arte per tre lunghissimi, interminabili anni. Chiaramente non avevo mai provato il body painting. Ho posato il pennello sulla pelle e le linee dubbiose hanno preso sicurezza: era facile, bastava seguire i tratti del corpo, rimodellare le ossa e i muscoli, immaginare scie d’acqua che scendono, graffi di animali – o di amanti, meglio ancora – dalla spalla al torace, sopra le clavicole e su per il collo, il mento, gli zigomi. Quando ho staccato il pennello ho trovato un capannello di persone in ammirata contemplazione e un’euforia nel petto che si gonfiava come un palloncino. Non ho più smesso.
Questa passione, tra l’altro, è l’unica a portarmi qualche guadagno monetario. I miei mi pagano volentieri gli studi ma per le feste e i viaggi è tutto un altro discorso, come è giusto che sia.
Vi mostrerei volentieri qualche mia opera, se dovessi passare questi provini potrei chiedere a qualcuno degli altri concorrenti di farmi da tela! Sicuramente questa è un’esperienza che voglio aggiungere al mio bagaglio di “grandi momenti”.
No, direi di no, se intendete una persona fissa e significativa. Non ho niente contro le relazioni serie, sicuramente più in là mi piacerebbe sistemarmi, ma se devo essere sincero ora non voglio impegnarmi in quel senso. D’altra parte, per alcune amicizie posso vantare anche qualche beneficio in più, come si suol dire. Qualche ragazza, un paio di ragazzi; sono per la mentalità “se ti piace, non farti problemi e fallo”.Partiamo con i pregi, dovrebbero essere più facili. Non mi piace ferire la gente, emotivamente parlando. Cioè, anche in modo fisico, ovviamente. Cerco di mettermi nei panni degli altri e di non offenderli, mi assicuro che capiscano che sto scherzando, non infierisco. A volte questo mi si ritorce contro, quando fatico a dire “no” per non reecare dispiacere all’altro, ma so cosa vuol dire essere criticati per il solo gusto di farlo e non è una bella sensazione. Un altro pregio: sono spiritoso, o almeno mi considero tale. Gli amici di solito confermano, alcuni ex non proprio, giudicate voi.

Difetti, difetti... credo di essere presuntuoso, ho ques’impressione di me stesso. Mi piace un sacco “superbo” come definizione, un vizio capitale, altisonante e pieno di sè. Magari un pochino migliore degli altri mi reputo davvero, sicuramente di alcuni. Infine, non so rinunciare allo svago. Come detto prima, ho bisogno di vagare la mente un’oretta al giorno, di uscire il sabato sera, di una vacanza ogni tanto - dove il “tanto” in realtà è relativamente corto in termini di tempo.
18
MargarethalexisriversongSono Margareth, ho 24 anni e vengo da Londra. Sono un'insegnante di lingue e amo cantare, fare cosplay e cucinare.No, sono singleVediamo... Sono onesta (forse anche troppo) e sono una nerd. In realtà qualcuno potrebbe vedere questi come i miei peggior difetti...
19
GiuseppewillVedo che non è cambiato molto da queste parti... sì, salve, sono Giuseppe. Come Giuseppe chi, ma insomma, quello che - ecco, sì, lui. Che dire, CERTE PERSONE insistono che sono depresso e me ne vado in giro tutto mogio per casa, e hanno insistito perché... ah, non vi interessa. Be', è cambiato poco nel frattempo - ho trentas*cough cough* anni, sono sardo, faccio ancora il tecnico del suono... sono sempre una persona noiosa.Sirio A. e Sirio B. vi salutano. Sapete quelli che dicevano che sono depresso? Ecco. Ma come se - certo che stiamo ancora insieme, insomma, siamo sposati! Cioè, circa. Non /tutti insieme/, ma... sentite, possiamo andare avanti?Non so farmi valere? *ride* E sono molto pignolo, che credetemi, non è una combinazione divertente. In compenso faccio ridere, quando mi sciolgo, e mi dicono che sono un ottimo cuoco.
20
SirioperliuzCiaoh. Sono Sirio. Vado per la cinquantina, sono una bellissima silver fox dalla barba sale e pepe, ho var* fidanzat* che amo molto e una sessualità più fluida della seta del mio foulard. Sono un attore ma mi piace spaziare nelle varie discipline dell'arte: canto, fotografo, disegno, ballo. Tutto piuttosto male, ma mi diverto molto.Sì, sto ancora con Sirio B e Giuseppe dall'ultima edizione! La nostra, comunque, è una relazione poly che è sempre aperta a nuovy elementy ♥Sono bello, sono gentile, MA anche ambizioso e testardo.
21
LuAkira1420°Mi chiamo Lu. Sono una persona molto riservata, a cui piace perdersi nella scrittura e nella lettura, ma anche mettersi in gioco e andare oltre la propria comfort zone... Per cui eccomi qui. Così come sul mio genere, non voglio entrare troppo nel dettaglio. Diciamo più di 25 e meno di 40.Al momento no.Pregi: Mi ritengo una persona comprensiva e paziente. E tenace, sí.
Difetti: Procrastinare è la mia seconda natura... E sono fin troppo diffidente, con chi non conosco.
22
Dwayne
aka Ginger
allonsyskDwayne aka GingerNo ho troppo da fare a gestire adolescenti disadattatiLavoro sodo. Sono una persona onesta.
Sono iperprotettivo e molto irritabile
Loading...