Recensioni su Corso 'Scrivere il CV in Inglese'
 Share
The version of the browser you are using is no longer supported. Please upgrade to a supported browser.Dismiss

 
$
%
123
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
|
 
Still loading...
ABCDEFGHIJKLMNOPQR
1
Che voto daresti al Corso 'Scrivere il CV in Inglese'? Se non hai votato 5, che miglioramenti suggeriresti affinchè si meriti il punteggio massimo?Come descriveresti il Corso ai tuoi amici se ti chiedessero un consiglio al riguardo?TimestampNomeCognomeIndirizzo e-mail
2
3
5

Innovativo,non convenzionale
4
4Forse eccessivamente mirato ad una categoria lavorativa (commercio e grande distribuzione); le categorie tecniche richiedono (forse) un approccio diverso.Ottimo e indispensabile Corso per chi non ha molta esperienza nella redazione di CV.
5
4La qualita' del video e dell'audio potrebbero esser migliorate, ho notato un forte brusio di fondo, e penso sarebbe piacevole poter zoommare di piu' sul testo del cv di esempio. Inoltre spenderei due parole anche sulla cover letter, importantissima, a volte piu' importante del resume stesso.Direi di semplice comprensione e molto utile per chi e' totalmente a digiuno di "resume" e di come funziona il mondo del lavoro anglosassone,e proviene o ha un cv di tipo europass.
6
4Cura la qualità del video che è bassa (specie l'audio).
Le parti che commenti del tuo cv non stanno tanto tempo fisse sullo schermo e a volte si fa fatica a leggerle. Portale su slide dedicate o ingrandisci sullo schermo.
Efficace e pragmatico. Aiuta a focalizzarsi sugli skill e farci un ottimo personal assesment :)
7
5Direi che c'è tutto quello che serve per creare un buon CV e lavorare in un paese anglosassone, sviluppato in maniera semplice - cioè senza inutili appensantimenti - ma allo stesso tempo completa. Inoltre, tutto in lingua italiana, particolare non da poco per chi ha una conoscenza linguistica limitata.
8
4give a separate list of key words that we can use when writing our CV.
and guide lines.
For Example:
Achievements

List your major achievements in each job you experienced. Refer to facts, figures and
timescales using quantitative information, hard facts

I applied for a position last week and discovered that some companies require a Key Criteria Letter. I had never done this before and in my quick research on the net found little.
a very good base to use as an example when writing a CV.
I have been in Italy for 18 years now and CV writing has completely changed in Australia. My CV layout was still valid but key phrases are required now to really sell yourself. Use this course to write a CV. Very useful as structure and opinions to what an employer is seeking.
9
5un sample template in word del curriculum cosi da facilitare la creazione del curriculumottimo
indispensabile per poter scrivere un curriculum decente in inglese
10
5Utile e veloce per chi non sa niente dei curriculum anglosassoni.
11
5
12
4Per avere il punteggio massimo sarebbe necessario inserire una parte relativa alla lettera di presentazione includendo i punti essenziali da trattare e alcuni esempi.Il corso e' senz'altro utile per avere una guida a come a costruire una bozza del proprio CV.
13
5
14
4Ci vuole una parte sulla cover letterValido x andare a lavorare in uk
15
5
16
5Si tratta di un corso che fornisce utili suggerimenti su come impostare e differenziare un curriculum tenendo conto dell'interlocutore.
Inoltre, il corso propone una casistica varia che tiene conto del tipo di professione e settore.
17
4Inserirei una sezione (breve) sulla Cover Letter, che non è quasi mai richiesta in Italia, mentre pare sia piuttosto comune allegare al CV nel mondo anglosassone.

Poi darei qualche dritta in + sulla eventuale necessità di differenziare i CV a seconda del paese anglosassone cui è indirizzato (UK, USA, Canada, Australia).

Per il resto l'ho trovato molto buono.
Al momento direi "soldi bene spesi", spero però di poter dire lo stesso dopo che avrò mandato in giro il mio CV appena "rimesso a nuovo" con i consigli di A.

Lo consiglio vivamente ma mi riservo - se mai la mia ricerca lavoro dovesse andare a buon fine e dovessi trasferirmi in un paese anglosassone - di verificare se i consigli ricevuti erano appropriati.
18
4E' chiaro che il bacino d'utenza presenta una formazione molto variegata pertanto i conisgli talvolta non possono essere esattemente finalizzati.
Ma nel complesso i consigli generali valgono 5
Figo!Mandatelo perchè dà tante belle dritte
19
5davvero utile...qui in italia, non se ne può davvero più...è giunto il momento di spostarmi...penso il mese prossimo chiederò qualche giorno di ferie per andare a Londra e consegnare il curriculum di persona...scritto ovviamente come tu consigli. Ti faccio sapere.
buona serata
20
5Caro Aldo il corso é stato davvero molto interessante! Ció nonostante oggigiorno é diventato veramente difficile trovare un lavoro adeguato alle proprie competenze, un pó ovunque, soprattutto nelle grandi multinazionali. Non é piú come venti anni fa, quando tu sei entrato nel mercato del lavoro. Ti sembrerá strano ma all'epoca era tutto piú facile, nonostante non ci fosse internet. Oggi non ti danno la possibilitá nemmeno di cominciare da zero. Ma, dopotutto, questa é una mia considerazione personale.
Grazie al tuo corso ho avuto modo di realizzare un CV molto diverso dal tipico formato europeo utilizzato in Italia.
Ho iniziato a seminare, spero vivamente di raccogliere almeno qualche frutto nel prossimo futuro.
Il corso é senza dubbio un valido strumento per chi vuole scrivere un CV in un formato diverso da quello europeo, che possa essere facilmente consultato sul mercato del lavoro anglosassone.
Per chi intende trasferirsi all'estero, suggerisco di farlo il piú presto possibile, magari quando si frequenta l'universitá (mediante uno dei tanti programmi per la mobilitá studentesca) o addirittura di frequentare l'universitá all'estero, se se ne ha la possibilitá.
Piú passano gli anni, piú diventa difficile emigrare.
21
5Un ottima finestra sul mondo anglosassone, utile per allinearsi ad una mentalità decisamente diversa da quella italiana.
22
4Mi aspettavo che trattasse un pò tutti i tipi di CV, anche quello professionale e accademico. Mi ha comunque dato alcuni spunti per migliorare sensibilmente il mio. Sarebbe tuttavia bello avere uno schema valido in generale, non solo per i paesi anglosassoni.Il corso fornisce spunti interessanti su come migliorare il proprio Cv o scriverlo partendo da zero. Torna utile anche se non si vuole scrivere un CV indirizzato solo al mondo anglosassone in quanto fornisce comunque delle idee interessanti per implementarlo.
23
5Preciso, interessante e ricco di ottimi consigli
24
5Una ottima base di partenza per il mondo anglosassone. Un significante vantaggio rispetto a chi parte a mani vuote.
25
5Pragmatico, chiaro, esauriente. molto utile per evitare errori banali e chiarire dubbi sul "sistema anglosassone" per scrivere il cv.
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
Loading...
 
 
 
Sheet1