Selezione delle idee
L’associazione AIG partecipa a NEXT STEPS, progetto promosso da Polifactory (Politecnico di Milano) all’interno dell’iniziativa DDMP Distributed Design Market Platform, progetto europeo che coinvolge differenti soggetti.
In particolare NEXT STEPS vuole ri-pensare soluzioni per la deambulazione e il sostegno di persone con problemi di mobilità.

Se sei un paziente, il familiare di un paziente o un caregiver puoi contribuire al proseguimento del progetto votando le quattro soluzioni ideate a partire dai risultati del questionario e dalla giornata di workshop svoltasi a maggio.
Ti chiediamo di valutare ogni soluzione indicando un punteggio da 1 a 4.

Ti ringraziamo per la disponibilità e il tempo che vorrai mettere a disposizione.
I progetti finali saranno disponibili on-line e rilasciati in forma gratuita con licenza Creative Commons (CC-BY).

Per maggiori informazioni: www.polifactory.polimi.it/polifactory/next-steps/

Email address *
SOLUZIONE 1 | CRUTCH ADD-ON *
Aiutare gli utilizzatori di stampelle a compiere azioni che solitamente richiedono l'uso delle mani, che però in fase di camminata e sosta sono occupate dalle stampelle stesse (ad esempio: trasportare piccoli pesi, afferrare e aprire oggetti). L’idea è di applicare alle comuni stampelle degli add-on (accessori) funzionali che consentono un “aumento” delle funzionalità della stampella stessa, consentendo così il compimento di azioni che normalmente sono impedite.
Poco interessante
Molto interessante
SOLUZIONE 2 | IoT ROLLATOR *
Supportare gli utilizzatori del deambulatore nella ricezione di feedback relativi all’utilizzo dell’ausilio (esempio: bilanciamento, equilibrio, forza applicata, gestione motricità). Il deambulatore sarà quindi integrato con sensori per il monitoraggio e l’analisi di parametri, anche in termini di add-on (accessori) su singole parti critiche (ad esempio: impugnatura, struttura, ruote, etc.) che ricevono i dati di utilizzo attraverso sensoristica integrata e forniscono feedback.
Poco interessante
Molto interessante
SOLUZIONE 3 | CRUTCH SOCKS *
Trasformare le comuni stampelle da oggetti prettamente funzionali ad elementi che integrano soluzioni estetiche “piacevoli”, attraverso applicazione di add-on (accessori) estetici da integrare sulle stampelle, che possono riguardare aspetti materici, inserti e/o sovrastrutture plastiche o metalliche, componenti mirati.
Poco interessante
Molto interessante
SOLUZIONE 4 | GENERATIVE STICK *
Trasformare esteticamente il comune bastone, attraverso un processo di generative design e/o parametric design che, sulla base di alcuni parametri iniziali (ad esempio: materiale, peso, pressione, …) utilizza specifici software per generare infinite soluzioni e sviluppare un prototipo finale, che potrà riguardare sia un re-design totale dell’intero bastone sia un intervento puntuale su singoli elementi chiave (ad esempio: impugnatura, asta, puntale, elementi di regolazione).
Poco interessante
Molto interessante
Lasciaci un tuo commento in merito alle soluzioni *
Your answer
Submit
Never submit passwords through Google Forms.
reCAPTCHA
This form was created inside of polifactory. Report Abuse - Terms of Service