Questionario sulla Inclusività ed il Benessere Scolastico
Gentile collega le chiediamo di esprimere la sua opinione su alcuni aspetti della vita scolastica e sul funzionamento della scuola, al fine di aiutare, attraverso l’analisi delle risposte, a migliorare la gestione, il grado di inclusività ed il benessere scolastico.
DIMENSIONE A. Creare culture inclusive (costruire comunità/affermare valori inclusivi)
A1. Nella scuola è presente un sentimento condiviso di accoglienza di tutti gli alunni della comunità?
A2. Gli alunni segnalano allo staff docente quando loro (o un compagno) hanno bisogno di aiuto?
A3. Gli alunni trattano tutto il personale con rispetto, indipendentemente dal ruolo?
A4. Tutte le famiglie sono adeguatamente informate sulle attività e le pratiche scolastiche?
A5. La scuola coinvolge le comunità locali, nelle attività scolastiche?
A6. Tutti gli alunni vengono incoraggiati a essere orgogliosi dei risultati che hanno raggiunto?
A7. La diversità viene considerata un’importante risorsa per l’apprendimento del gruppo classe?
A8. Tutti i membri della comunità scolastica si assumono la responsabilità di rendere la scuola più inclusiva?
DIMENSIONE B. Produrre politiche inclusive (sviluppare la scuola per tutti /organizzare il sostegno alla diversità)
B1. L’inclusione di tutti gli alunni della comunità locale è una direttiva fondamentale della scuola?
B2. Nell’adeguamento dell’accessibilità degli edifici vengono tenuti in considerazione i bisogni di tutti gli alunni?
B3. La scuola si impegna attivamente nel rendere accessibili tutti gli spazi ad essa riservati?
B4. Vengono fornite alle famiglie informazioni sulla scuola e sul sistema educativo?
B5. I gruppi-classe hanno pari opportunità rispetto all’accesso alle attrezzature, la collocazione delle aule, l'assegnazione del personale docente?
B6. Se necessario, la disposizione degli alunni in aula viene modificata in modo da promuovere la coesione sociale?
B7. La scuola si sforza di aumentare l’autostima degli alunni che hanno scarsa fiducia in sé?
B8. Ci sono incontri con personale scolastico, alunni, famiglie e altri, in cui si affrontano i problemi prima che diventino rilevanti?
B9. Le attività di sviluppo curricolare sono rivolte all’eliminazione degli ostacoli alla partecipazione e all’inclusione?
B10. Le attività di aggiornamento dei docenti aiutano effettivamente a migliorare la loro capacità di lavorare in modo cooperativo in classe?
B11. I tentativi di rimuovere gli ostacoli all’apprendimento e alla partecipazione di un alunno vengono visti come un’occasione per la crescita di tutta la classe?
DIMENSIONE C. Sviluppare pratiche inclusive (Coordinare l’apprendimento /mobilitare risorse)
C1. L’insegnamento viene progettato per sostenere l’apprendimento, piuttosto che per stare al passo con il curricolo?
C2. Le lezioni offrono occasione di collaborazione tra pari e in gruppo, oltre che attività individuali e di classe?
C3. Le lezioni sono attente agli aspetti emozionali, oltre che a quelli cognitivi, dell’apprendimento?
C4. Il linguaggio utilizzato nelle lezioni, scritto e orale, è accessibile a tutti gli alunni?
C5. Gli alunni vengono incoraggiati a esplorare punti di vista diversi dai propri?
C6. Gli alunni vengono incoraggiati ad assumersi responsabilità riguardo al loro apprendimento?
C7. Gli alunni percepiscono che dare e ricevere aiuto è un’attività normale nel lavoro di classe?
C8. Quando qualcuno disturba in classe, gli alunni si attivano per calmarlo anziché aumentare la tensione?
C9. Gli alunni sono coinvolti nella valutazione e invitati a commentare il proprio apprendimento?
C10. Gli alunni vengono coinvolti nel formulare le regole perla gestione della classe?
C11. Agli alunni viene chiesto come si può migliorare l'atmosfera della classe?
C12. Gli insegnanti progettano cooperativamente le lezioni e i compiti a casa?
C13. I compiti a casa tengono conto delle abilità e delle conoscenze di tutti gli alunni?
C14. Le uscite e i viaggi d’istruzione, anche quelle più lunghe, permettono la partecipazione di tutti gli alunni, indipendentemente dalle condizioni economiche e da eventuali disabilità?
C15. Gli alunni vengono spronati a condividere le loro conoscenze ed esperienze?
C16. Gli alunni che hanno maggiori conoscenze o competenze su un argomento fanno a volte da tutor per i compagni che sono meno esperti?
C17. Gli insegnanti sviluppano e condividono materiali e risorse didattiche che possono essere riutilizzate?
C18. L’uso dei computer è integrato negli insegnamenti in tutto il curriculum?
C19. Internet viene utilizzata in modo efficace come sostegno agli alunni nel lavoro a scuola e a casa?
C20. La distribuzione delle risorse nella scuola è equa e trasparente?
Next
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Additional Terms