Appello Comitato Sì - Veneto per le riforme

Sottoscrivo il seguente appello per il Sì nel referendum costituzionale.

Siamo cittadine e cittadini di varie età, professioni, opinioni politiche. Crediamo si siano sprecate troppe occasioni di riforma e che sia arrivato il momento di fare qualcosa. La nostra Costituzione, anche nelle intenzioni dei Costituenti, non è pensata come un sistema immodificabile, ma contiene in sé la possibilità e gli strumenti per cambiarla e renderla adeguata ai tempi.

Dopo 35 anni di dibattiti, tra commissioni bicamerali e gruppi di saggi, che non sono riusciti a far approvare le loro proposte di modifica, crediamo sia venuto il momento di dire:

• SI al superamento del Bicameralismo Perfetto che sfibra il processo legislativo in defatiganti passaggi tra l’una e l’altra Camera;
• SI alla Camera dei Deputati come unico ramo del parlamento che vota la fiducia al governo, sulla base della volontà espressa dagli elettori;
• SI alla modifica dell’istituto referendario, per far si che i Referendum tornino a essere quello straordinario strumento di democrazia diretta, che tanta parte ha avuto nel favorire il cambiamento politico e sociale del paese;
• SI alla revisione del Titolo V della Costituzione (sulle autonomie locali), per uscire dalla confusione che caratterizza oggi i rapporti tra gli enti locali e lo Stato centrale;
• SI al nuovo Senato, come espressione delle istanze territoriali che più rappresentano l’animo profondo del paese, i Comuni e le Regioni.

Per queste ragioni nasce Il Comitato “Sì - Veneto per le riforme ” che vuole sostenere il Si al Referendum della Riforma Costituzionale, con azioni, approfondimenti e dibattiti pubblici nelle città e in tutti i territori della nostra regione, per rendere tutti informati della portata straordinaria delle riforme varate. Vogliamo costruire una rete regionale in cui ciascuno possa diventare un divulgatore informato e consapevole delle ragioni della Riforma e capace di portare e sostenere il dibattito nel territorio.

Lavoreremo per facilitare la partecipazione di tutti coloro che vogliono essere protagonisti di questa grande sfida per il futuro del nostro Paese.

    This is a required question
    This is a required question
    Must be a valid email address
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question