Supplica per la consacrazione della Svizzera al sacro cuore di Gesù e Maria
1505 firme in 406 giorni 22 ore 17 minuti
Il mondo è oggi scosso da una crisi del tutto inconsueta, una crisi sanitaria, sociale, economica, e fondamentalmente una crisi di civiltà.

In questa situazione così dolorosa i cristiani, ovunque nel mondo, sentono il bisogno di rivolgersi in maniera particolare a Dio e di affidarsi a Gesù, Maria e Giuseppe, ben consapevoli che nella storia simili iniziative non sono mai rimaste inascoltate.

Di fronte alla pandemia letale di Covid-19, il 25 marzo scorso ha avuto luogo un atto spirituale particolarmente forte: 24 conferenze episcopali nel mondo si sono riunite per invocare la protezione del Signore e della Vergine Maria.

I vescovi hanno pronunciato questo atto di consacrazione in risposta alla richiesta di un gruppo di laici che aveva raccolto migliaia di firme a tal fine.

L’evento è così riportato da Vatican news (in francese):
https://www.vaticannews.va/fr/eglise/news/2020-03/fatima-consecration-pays-coeur-immacule-marie-portugal.html

Dopo aver recitato un rosario nel Santuario di Fatima, il cardinale Antonio dos Santos Marto, vescovo di Leiria-Fátima, ha pronunciato un solenne atto di consacrazione: “In questo singolare momento di sofferenza, accogli quanti periscono, dà incoraggiamento a chi si consacra a te e rinnova l’universo e l’umanità […] Assisti la tua Chiesa, ispira i governanti delle nazioni, ascolta i poveri e gli afflitti, esalta gli umili e gli oppressi, guarisci gli ammalati e i peccatori, rialza gli abbattuti e gli scoraggiati, dona la libertà ai prigionieri e liberaci dalla pandemia che ci colpisce.”

I 24 paesi che sono stati consacrati il ​​25 marzo sono: Albania, Bolivia, Colombia, Costa Rica, Cuba, Spagna, Guatemala, Ungheria, India, Kenya, Messico, Moldavia, Nicaragua, Panama, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Repubblica Dominicana, Romania, Slovacchia e Timor Est, a cui si sono aggiunte Irlanda e Inghilterra.
Oggi, siamo in migliaia a sperare che il mondo intero faccia lo stesso.

Nelle condizioni particolari di questa crisi, l’atto di consacrazione potrebbe essere un’ottima occasione per affidarsi solennemente al cuore di Gesù e Maria, pronunciandolo a porte chiuse da ciascun vescovo locale, in ogni diocesi o in un santuario stabilito.

Numerosi movimenti e organizzazioni (elencati qui di seguito) si associano a questa supplica dei fedeli che trasmetteremo ai nostri vescovi per sottoporre a loro giudizio, in uno spirito filiale, l'opportunità di tale consacrazione.
ADERISCI A QUESTA INIZIATIVA COMPILANDO LA PETIZIONE PERCHÉ LA SVIZZERA SIA CONSACRATA DAI NOSTRI VESCOVI E OGNUNO DI NOI SI POSSA PREPARARE PERSONALMENTE!
Sostengono questa iniziativa:
Nome e Cognome *
Codice postale e Città *
Indirizzo email (opzionale)
(Se desideri essere informato sul futuro di questa petizione, inserisci di seguito il tuo indirizzo e-mail. Il tuo indirizzo e-mail verrà utilizzato solo in relazione a questa petizione).
Firma *
Required
Condividi questo modulo intorno a te!
Per invitare i tuoi contatti a firmare questa petizione, invia loro il seguente link:
https://consecrationdelasuisse.site
Submit
Never submit passwords through Google Forms.
This form was created inside of Association Marie de Nazareth.