COVID-19 IMPACT study (IT)

Programma della ricerca

Emozioni e comportamento correlati al COVID-19 (COVID-19 IMPACT)

Il Coronavirus COVID-19 è diventato una pandemia diffusa in tutto il mondo. Combattere il contagio del virus è legato alla riduzione dei comportamenti che ne favoriscono la diffusione. Abbiamo bisogno di suggerimenti per riuscire ad assicurare la migliore adesione alle condotte che promuovono la salute e/o a gestire le emozioni negative associate alla pandemia. Recentemente, sulla prestigiosa rivista The Lancet è stata sottolineata la necessità di ulteriori ricerche che si focalizzino sull’impatto psicologico della pandemia e dell’isolamento. Inoltre, i ricercatori in ambito comportamentale stanno cercando in tutto il mondo di capire gli aspetti psicologici e comportamentali associati all’isolamento e al timore del contagio in generale. Obiettivo principale di questo progetto di ricerca internazionale denominato “COVID-IMPACT” è quello di comprendere gli aspetti psicologici e comportamentali associati alla pandemia da COVID-19. A questa ricerca collaborano università di vari Paesi, fra cui Cipro, Grecia, USA, Francia, Irlanda, Turchia, Svizzera e Germania.

Le verrà richiesto di completare una serie di questionari e se Lei si renderà disponibile, la contatteremo per informazioni successive nelle prossime 8 settimane. Il completamento del questionario le richiederà meno di 30 minuti nella compilazione.

Nel corso dell’indagine Le sarà richiesto di rispondere a domande su:
- Demografia
- Uso di fumo e alcol, esercizio fisico
- Adesione alle linee guida nazionali per l’auto-isolamento
- Credenze e convinzioni sul virus
- Livelli di ansia e depressione
- Meccanismi per affrontare l’isolamento
- Le sue emozioni positive e negative

Partecipando alla ricerca non correrà alcun rischio, inconveniente o danno. Inoltre, non sarà possibile riconoscerla dato che il questionario è completamente anonimo.

I dati saranno conservati per un massimo di 5 anni, nel rispetto della legge sui dati personali e al GDPR. Solo i ricercatori del progetto avranno accesso ad essi, che resteranno comunque confidenziali e anonimi.

Le Sue risposte ci aiuteranno ad avere maggiori informazioni per un intervento per le persone che sono in auto-isolamento, ma anche a mantenere la salute delle persone. La sua collaborazione sarà preziosa per la ricerca e per le ricadute su persone come lei e non riceverà alcuna ricompensa per la sua partecipazione.

Potrà porre fine alla partecipazione allo studio in qualsiasi momento e senza alcun costo. In tal caso, tutte le informazioni da lei date saranno cancellate.

Tutti i dati raccolti saranno analizzati mediante il programma statistico SPSS e conservati su un hard disk esterno, custodito sotto chiave presso l’ACThealthy Lab dell’Università di Cipro, che è il leader dello studio. L’accesso ai file elettronici richiederà l’uso di una chiave di sicurezza, conosciuta ai soli ricercatori e al coordinatore del progetto. Lo staff e i membri della Commissione Etica dovranno rispettare la legge sulla protezione dei dati e sull’anonimato. Nel caso di pubblicazione dei risultati dello studio, sarà assicurata l’anonimato dei partecipanti, dal momento che nessuna informazione personale verrà divulgata. Il documento di consenso e i dati in forma elettronica saranno distrutti dopo 5 anni dalla realizzazione della ricerca, secondo quanto stabilito dall’Articolo 5 (1) e 39 del Regolamento Generale sulla protezione dei dati (GDPR). La durata di cinque anni è considerata sufficiente a condurre l’analisi dei dati e alla pubblicazione di un articolo scientifico.

La preghiamo di contattare il responsabile del Servizio di supporto alla ricerca dell’Università di Cipro in caso di reclamo per la ricerca, come indicato di seguito:

Head of the Research Support Service of the University of Cyprus, Dr. Marios Demetriades
Tel: 222894287, Fax: 22895506
Email: demetriades.a.marios@ucy.ac.cy

Per maggiori informazioni e chiarimenti sul programma di ricerca , potrà contattare il Coordinatore Dr. Angelos Kassianos su kassianos.angelos@ucy.ac.cy e la Dr.ssa Maria Karekla su mkarekla@ucy.ac.cy.

Se dà l’assenso alla sua partecipazione allo studio anche nelle settimane successive, la preghiamo di inserire la Sua email ogni volta che compilerà un questionario.

Please note that the study has received ethics approval by the Cyprus National Bioethics Committee (ref.: ΕΕΒΚ ΕΠ 2020.01.60).

Responsabile dello studio italiano è:
Prof. Giovambattista Presti
Università di Enna “Kore”
Email: giovambattista.presti@unikore.it
Next
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Privacy Policy