Quiz Lezione 6/7
Rispondi alle seguenti domande ed esercizi per allenarti sulla Lezione 6/7 - Circuiti a regime dinamico.
Negli esercizi: la funzione u(t) è la funzione gradino unitario. Il simbolo "*" indica il prodotto, il simbolo "**" indica l'elevamento a potenza, "exp" indica il numero di eulero e sqrt è la radice quadrata e ...
Email address *
Dove stai studiando? *
Se stai studiando ingegneria, quale corso?
Perché le variabili di stato devono essere funzioni continue? *
1 point
Come possiamo determinare la condizione iniziale della variabile di stato di un circuito del I ordine se non ci viene fornita? *
1 point
Cosa determina in un circuito dinamico una soluzione particolare costante? *
1 point
Quando possiamo ritenere estinto il transitorio di un circuito dinamico del primo ordine con costante di tempo tau? *
1 point
Il seguente circuito è un circuito RC serie o parallelo? *
1 point
Captionless Image
Sotto quale condizione l’equazione differenziale lineare per un circuito lineare dinamico è a coefficienti costanti? *
1 point
Quale delle seguenti affermazioni è corretta: *
1 point
Quale tra i seguenti può rappresentare un polinomio caratteristico di un circuito del I ordine?(Lambda è la frequenza naturale del circuito) *
1 point
In un circuito costituito da una sola maglia contenente la serie del condensatore, di un resistore e di un generatore di tensione con tensione non nulla (tutti i bipoli sono tempo invarianti), ha il condensatore inizialmente a tensione nulla. Quando il circuito evolve il condensatore si carica. Quale delle seguenti affermazioni è vera? *
1 point
Quale di queste funzioni è derivabile ed ha una derivata discontinua (u(t) funzione gradino unitario)? *
1 point
Può una funzione continua avere derivata discontinua? *
1 point
Per risolvere un circuito lineare del primo ordine a partire da un istante t0 è necessario specificare? *
1 point
Cosa si intende, in generale, per circuito dinamico a regime? *
1 point
Quale è, tra le seguenti, la definizione più corretta dell'integrale particolare della soluzione di un circuito dinamico? *
1 point
Quali, tra le seguenti, sicuramente NON sono variabili di stato di un circuito? *
1 point
Quando, in generale in un circuito dinamico, si può osservare un regime stazionario? *
1 point
Sia dato un circuito RLC parallelo con un generatore di corrente discontinuo in un istante dato t*, nell’istante t* la corrente del resistore può essere discontinua? *
1 point
Che segno deve avere il coefficiente del termine non derivato della equazione differenziale di un circuito del primo ordine quando tutti i termini dell’equazione sono al primo membro? *
1 point
Cosa determina in un circuito dinamico una soluzione particolare costante? *
1 point
La funzione x(t) del grafico di figura può rappresentare una variabile di stato in un circuito dinamico del I ordine per t>t0, nelle seguenti condizioni: *
1 point
Captionless Image
Affinché un circuito lineare con elementi passivi tempo invarianti possa avere soluzioni di regime quali delle seguenti condizioni deve essere verificata? *
1 point
Calcolare la grandezza i2(t) per t>0 del circuito di figura costruito nell’istante t=0 ed avente condizione iniziale nulla. *
1 point
Captionless Image
Calcolare la corrente i(t) per t>0 nel circuito di figura con condizione iniziale vC(0)=0(e(t)=E*u(t); E=15Volt; R1=10 ohm; R2=10 ohm; R3=10 ohm, C=0,3mF) *
1 point
Captionless Image
Quanto vale la costante di tempo del circuito di figura?(e(t)=E*u(-t); E=20V; R1=24 ohm; R2=6 ohm; L=18 mH) *
1 point
Captionless Image
Quanto vale la soluzione particolare per t>0 della tensione v(t) nel circuito di figura?(e(t)=E*u(t); E=20V; R1=10 ohm; R2=10 ohm; R3=30 ohm, C=0,1mF) *
1 point
Captionless Image
Quanto vale la condizione iniziale della variabile di stato del circuito di figura, iL(t), necessaria allo studio del circuito per t>0?(e(t)=E*u(-t) + 2Eu(t); E=20V; R1=24 ohm; R2=12 ohm; R3=12 ohm; L=16 mH) *
1 point
Captionless Image
Calcolare la v2(t) del circuito di figura per t>0 con condizioni iniziali v2(0) = -1/4. *
1 point
Captionless Image
Calcolare la i3(t) del circuito di figura per t>0 con condizioni iniziali i3(0) = 0. *
1 point
Captionless Image
Calcolare la grandezza v(t) per t>0.(j(t)=3*u(t) A, R=3/5 ohm, C=1F; v(0) = 1V) *
1 point
Captionless Image
Calcolare la grandezza vC(t) per t>0.(e(t)=2u(-t) V, R1=3/4 ohm, R2=1 ohm, C=1F) *
1 point
Captionless Image
Calcolare la grandezza vL(t) per t>0.(e(t)=E*u(-t) +3*E*u(t); E=15Volt; R1=10 ohm; R2=10 ohm; L=0,15mH) *
1 point
Captionless Image
Calcolare la tensione v(t) per t>0 nel circuito di figura con condizione iniziale vC(0)=0(e(t)=E*u(t); E=20Volt; R1=10 ohm; R2=10 ohm; R3=15 ohm, C=0,2mF) *
1 point
Captionless Image
Quanto vale la costante di tempo del circuito di figura?(j(t)=J*u(-t) + 2Ju(t); J=20A; R1=24 ohm; R2=12 ohm; R3=12 ohm; L=18 mH) *
1 point
Captionless Image
Submit
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Privacy Policy