I patrimoni museali del Trasimeno per un Welfare di Comunità.
Promosso dalla Cooperativa Frontiera Lavoro, il progetto si propone di coniugare benessere psico-fisico e patrimoni culturali. Prevede la realizzazione di laboratori artigianali nei musei del Trasimeno. L’incontro con i saperi tradizionali del luogo risponde al bisogno di attivazione quotidiana ed empowerment personale dei destinatari. Le attività proposte rappresentano un impegno a forte valenza terapeutica che promuove una maggiore inclusione sociale attraverso il coinvolgimento delle associazioni locali. Condividere i saperi crea una comunità inclusiva.

Il progetto "I Patrimoni museali del Trasimeno per un welfare di comunità. La democratizzazione della cultura a partire da TrasiMemo Arts&Crafts”, è finanziato da Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Usl Umbria1 e quattro comuni del Trasimeno: Paciano, Piegaro, Città della Pieve e Magione. Codice progetto: SIME 2018.0373 ROL 9773

Per informazioni:
frontieralavoro@frontieralavoro.it
Next
Never submit passwords through Google Forms.
This form was created inside of Cesvol Umbria ETS. Report Abuse