Inchiesta tra le lavoratrici, precarie, disoccupate, migranti.
Un questionario per conoscere, rendere visibile, denunciare la condizione delle donne sui posti di lavoro e fuori dal lavoro, per entrare in contatto e costruire una RETE tra le lavoratrici, disoccupate, per unire realtà, posti di lavoro, lotte, per estendere lo sciopero delle donne, per costruire la nostra piattaforma e un nuovo dossier nazionale, come strumento di lotte, mobilitazioni verso padroni, governo.
Nome - Luogo di lavoro/città - indirizzo mail o WhatsApp – o rif. Facebook
Your answer
Sei a conoscenza dello sciopero delle donne?
Tu hai scioperato l’8 marzo?
Hai fatto sul lavoro altre iniziative nell'8 marzo?
Se sì, quali?
Your answer
Quali le motivazioni principali della tua partecipazione (o non partecipazione) allo sciopero?
Your answer
Sei una lavoratrice a tempo indeterminato o determinato?
Sei disoccupata a seguito di licenziamento, fine lavoro, altro? O perché non hai trovato mai un lavoro?
Your answer
Che età hai?
Your answer
In che settore lavori?
Your answer
Quali sono le tue mansioni?
Your answer
Come è la tua condizione di lavoro?
Quali problemi riscontri sul posto di lavoro?
Your answer
Sul posto di lavoro...
Si
No
Hai la possibilità di prendere sufficienti pause?
Ci sono condizioni di insicurezza sul lavoro?
Se ci sono condizioni di insicurezza, quali sono?
Your answer
Hai ricevuto dall'azienda informazioni o formazioni appropriate sugli eventuali rischi connessi al tuo lavoro?
Puoi svolgere il tuo lavoro con ritmi accettabili?
Avverti situazioni di malessere o disturbi legati allo svolgimento del tuo lavoro quotidiano?
Se sì, quali?
Your answer
La tua retribuzione è inferiore al lavoratore uomo nella tua mansione lavorativa?
Sei a conoscenza dei dati statistici sui livelli di carriera nel posto di lavoro rapportati al genere?
Sei soggetta o hai subito discriminazioni sul posto di lavoro?
Sei soggetta o hai subito molestie, violenze sessuali sul posto di lavoro?
Da parte di chi?
Your answer
Le hai denunciate?
Essere una donna ha costituito un ostacolo sul posto di lavoro? (per esempio per svolgere prestazioni aggiuntive, nella turnazione, in caso di maternità, nella carriera, nell’essere scelta come rappresentante dei lavoratori, ecc)
Se sì, per cosa?
Your answer
Essere una donna ha costituito un ostacolo nei colloqui per un lavoro?
Nei licenziamenti, cassaintegrazione, peggioramento delle condizioni di lavoro, ha pesato l'essere donna?
Se sì, come?
Your answer
Sei iscritta a un sindacato?
Se sì, quale?
Your answer
Nel sindacato vi sono anche discriminazioni verso le donne?
Se sì, quali?
Your answer
Hai subito repressione padronale sul posto di lavoro (contestazioni, provvedimenti disciplinari, licenziamenti…) ?
La condizione di “doppio lavoro” (lavoro fuori casa e lavoro a casa/lavoro di cura) è
Il Lavoro di cura ti ha impedito di lavorare e/o di trovare un lavoro e/o hai lasciato il lavoro?
Pensi che le donne per il doppio lavoro dovrebbero andare prima in pensione?
Pensi che sia giusto che il lavoro domestico, i servizi di cura, sociali, siano scaricati sulle donne?
Se no, chi dovrebbe farli?
Hai fatto lotte sul posto di lavoro per la difesa di diritti e/o miglioramenti della condizione lavorativa?
Hai fatto lotte per avere un lavoro?
Hai fatto altre lotte sugli altri problemi delle donne (contro la violenza sessuale, attacco al diritto d'aborto, ecc.)?
Sei d'accordo che è necessaria una lotta generale, rivoluzionaria per cambiare tutta la vita delle donne e questa società?
Submit
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google.