Ai colleghi dell'Università di Padova
Gentili colleghi,
accade questo. Da tempo la nostra università sta lavorando per aprire una Scuola di Medicina a Trento. È un progetto coerente con l’identità e, soprattutto, i risultati scientifici raggiunti dal nostro ateneo negli ultimi anni: prima università statale italiana per ricercatori Harvard-Armenise, prima università statale italiana nella VQR, due terzi dei 15 ricercatori finanziati ERC (di cui 13 già in servizio presso la nostra università) che operano nel campo delle scienze dalla vita, esperienza riconosciuta a livello internazionale nel campo della medicina preclinica, delle biotecnologie rosse, delle neuroscienze, delle scienze cognitive, della fisica sanitaria, dei biomateriali, della bioetica. Siamo pronti a questo passo.
Mentre, in rapporto con altri atenei italiani, stavamo lavorando a questo progetto, la Giunta della Provincia Autonoma di Trento ha avviato consultazioni con l’Università di Padova, invitandola ad aprire una propria sede a Trento per attivare corsi di Medicina e Chirurgia. L’Università di Padova, attraverso il suo rettore, si è detta interessata e, stando alle dichiarazioni rese alla stampa dal Direttore della Scuola di medicina di Padova, sta lavorando a una proposta operativa che la Provincia di Trento ha in animo di finanziare. La nostra università – cioè, è forse bene esplicitarlo, l’università che sorge nel territorio amministrato dalla Giunta provinciale – non è stata coinvolta.
Da ciò, due considerazioni.
La prima riguarda la vita universitaria, i rapporti tra gli atenei italiani e – per parlare con franchezza – il rispetto per il lavoro altrui. La concorrenza tra atenei per attirare i migliori studenti e i migliori ricercatori è ormai, comunque la si pensi nel merito, un dato di fatto. Ma non ci pare che possa chiamarsi concorrenza leale questa gara ad aprire, grazie a relazioni politiche poco trasparenti, sedi didattiche e di ricerca all’interno di un territorio in cui già opera un’altra università, in chiara contrapposizione ai progetti di tale università. È anzi evidente che una tale forma di competizione, se diventerà ‘sistema’, finirà per tradursi in duplicazioni dell’offerta formativa, sottoutilizzo delle strutture, sprechi di risorse, senza alcuna garanzia che tutto questo si accompagni ad un miglioramento nella qualità dei servizi (e anzi con alta probabilità che avvenga il contrario).
La seconda considerazione riguarda il rapporto tra politica e università. Non certo in base a considerazioni di ordine scientifico, la Giunta provinciale trentina ha deciso di escludere da un’iniziativa cruciale per il suo territorio la propria stessa università, un’università che nello spazio di mezzo secolo è diventata una delle migliori d’Italia. Che in questa manovra politica l’Università di Padova si schieri dalla parte della politica e non di un’altra università con la quale ha da decenni rapporti di buon vicinato e collaborazione, è cosa che lascia interdetti prima ancora che amareggiati.
Come docenti dell’ateneo di Trento, faremo del nostro meglio per impedire che ciò accada: la nostra università non merita di essere umiliata in questo modo. Quello che oggi si tenta di fare a Trento, se avesse successo, domani potrebbe essere fatto a qualunque altro ateneo. Vi chiediamo quindi – come colleghi, come ricercatori, come accademici – di essere al nostro fianco in questa vicenda a nostro giudizio allarmante. Ve lo chiediamo non a difesa dell’Università di Trento, ma a difesa dell’autonomia e della dignità dell’università italiana.

Claudio Giunta, Dipartimento di Lettere e Filosofia
Fulvio Cortese, Dipartimento Facoltà di Giurisprudenza
Elvira Migliario, Dipartimento di Lettere e Filosofia
Carlo Miniussi, Cimec Centro Mente/Cervello
Alessandro Quattrone, Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata
Giuseppe Sciortino, Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale
Marco Tubino, Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Meccanica

Acerenza Gerardo
Adami Valentina
Alaimo Alessandro
Albertoni Giuseppe
Alessandrini Federica
Alessandrini Marco
Andreatta Marco
Andreetti Luca
Anfora Gianfranco
Angelucci Diego E.
Antonica Francesco
Antoniolli Luisa
Baccaglini Laura
Baggio Serenella
Basso Manuela
Battiston Roberto
Bee Marco
Beggio Tommaso
Bellabarba Marco
Bellantuono Giuseppe
Belloni Roberto
Bellosta Paola
Benciolini Battista
Benedet Mattia
Benedetti Matteo
Bernardi Raffaella
Bertamini Massimo
Bertoletti Nello
Bertorelli Roberto
Biagioli Marta
Biasini Emiliano
Bidese Ermenegildo
Biressi Stefano
Bisio Alessandra
Bison Ivano
Blanzieri Enrico
Boato Giulia
Bolego Giorgio
Bombardelli Marco
Bonadiman Paola
Bonatti Luigi
Bonini Sergio
Bortot Silvia
Bosetti Paolo
Bozzi Yuri
Bozzini Emanuela
Brentari Carlo
brighenti andrea
Brunato Mauro
Brunazzo Marco
Brunelli Matteo
Brunetta Patrizio
Brusa Roberto
Calisi Luca
Canals Piñas Jorge
Cantiani Maria Giulia
Cardano Marina
Caria Andrea
Carl Matthias
Carta Paolo
Casarosa Simona
Casonato Carlo
Cattaneo Luigi
Cereseto Anna
Chiacchiera Fulvio
Ciappelli Giovanni
Claroni Alessio
Comboni Andrea
Conci Nicola
Conti Luciano
Cordin Patrizia
Cosulich Matteo
Cristofolini Ilaria
Curzel Emanuele
Cusanelli Emilio
Cvajner Martina
D'Agostino Vito
Dai Prà Elena
Dalla Betta Gian-Franco
Dallago Bruno
Dalle Vedove Andrea
D'Andrea Vincenzo
Dassi Erik
De Natale Francesco
De Pisapia Nicola
De Sanctis Veronica
De Wulf Peter
Decimo Francesca
Defrlorian Flavio
Della Sala Vincenzo
Demichelis Francesca
Denti Michela
Di Leva Francesca
Di Paolo Gabriella
Diani Mario
Domenici Enrico
Donà Alessia
D'Ottavio Gabriele
Dufiet Jean Paul
Erminia Camassa
Esposito Alfonso
Esposito Gianluca
Fava Luca
Favargiotti Sara
Ferrari Matteo
Fracasso Andrea
Francesconi Sabrina
Franchi Elena
Franchin Laura
Frigotto Maria Laura
Frioli Donatella
Fruet Damiano
Galletti Danilo
Gasperini Paola
Gatti Paolo
Geneletti Davide
Ghia Francesco
Giacomoni Paola
Gialanella Stefano
Giangiulio Maurizio
Giorgini Paolo
Giovannini Lorenzo
Giuliani Massimo
Giusti Lino
Gori Cristiano
Grandi Casimira
Grandi Guido
Granelli Fabrizio
Grassi Massimo
Graziani Sofia
Grecucci Alessandro
Gubert Carla
Guerrs Marco
Iacca Giovanni
Ieranò Giorgio
Inga Alberto
Ioriatti Elena
Irene Carmela
Jousson Olivier
Jovicich Jorge
Kerschbamer Emanuela
Koenig Enrico
La Tessa Chiara
Lato Elvira
Laudisa Federico
Ledda Fabio
Leonardi Andrea
Lingo Lucia
Loell Lone Kirsten
Lolli Graziano
Lorandini Cinzia
Lorenzini Sara
Losa Davide
Luppa Roberto
Macchi Paolo
Magnani Giovanni
Magnani Marco
Majone Bruno
Maniglio Devid
Marchese Maurizio
Marchetti Barbara
Marchetto Giuliano
Marta Andrea
Marzadri Alessandra
Masotti Paola
Massacci Fabio
Massidda Orietta
Mattevi Elena
Mazzeo Ilaria
Mazzieri Lorenzo
Melgani Farid
Meroi Fabrizio
Miceli Gabriele
Miglietta Massimo
Mingati Adalgisa
Mione Marina
Molinari Alberto
Moretti Valter
Moroni Manuela Caterina
Nesi Giuseppe
Nider Valentina
Onorato Pasquale
Oss Stefano
Palopoli Luigi
Pancheri Lucio
Parenti Alessandro
Passamani Giuliana
Pavani Francesco
Pavesi Lorenzo
Pavone Sabina
Pedrotti Annaluisa
Pegoretti Alessandro
Pellizzari Silvia
Perletti Greta
Peroni Daniele
Pertile Marco
Petri Dario
Piattoni Simona
Piazza Manuela
Piazza Silvano
Piccoli Giovanni
Pilati Katia
Pinto Federica
Pizzato Massimo
Poggi Lucia
Poggio Barbara
Poletti Arlo
Poli Vittoria
Possenti Elisa
Pradi Andrea
Provenzani Alessandro
Provenzano Giovanni
Puppo Federico
Ravazzolo Elisa
Rettore Enrico
Riccardi Giuseppe
Ricci Garotti Federica
Ricci Leonardo
Rigon Riccardo
Robbiati Sergio
Rodler Lucia
Romanel Alessandro
Ronchetti Marco
Rubert Josep
Ruzza Carlo
Sacchi Claudio
Santucci Gianni
Sartori Francesca Maria
Scarpa Marina
Sebastiani Roberto
Segata Nicola
Serapioni Raul Paolo
Serra Cassano Francesco
Siboni Stefano
Sicurelli Daniela
Siviglia Annunziato
Stewart Dominic
Strazzari Davide
Struffi Paolo
Tamassia Paolo
Taravacci Pietro
Tettamanti Marco
Tomasi Francesca
Tomasi Michele
Toniatti Roberto
Tortia Ermanno Celeste
Turchet Luca
Turella Luca
Turrini Paolo
Uvietta Marco
Vaccaro Emanuele
Valli Alberto
Vanzo Luciano
Vargiolu Tiziano
Vitti Alfonso
Viva Denis
Woelk Jens
Zambon Marco
Zampieri Dario
Zampieri Fabio
Zasso Jacopo
Zavattero Irene
Zippo Alessio
Zolezzi Guido
Zubovic Lorena
Zucal Silvano
Email address *
Nome
Cognome
Commento
Desideri rimanere in contatto con noi ed essere aggiornato/a sull’andamento della raccolta firme?
A copy of your responses will be emailed to the address you provided.
Submit
Never submit passwords through Google Forms.
reCAPTCHA
This form was created inside of Università degli Studi di Trento.