Call for Sessions - Accessibility Days 2022
▶️ TERMINE INVIO DELLE PROPOSTE
🗓️ Mercoledì 26 gennaio 2022

▶️ DATA E LUOGO ACCESSIBILITY DAYS 2022
Tramite questo modulo è possibile inviare proposte per sessioni o workshop per gli Accessibility Days 2022, che si terranno venerdì 20 e sabato 21 maggio in modalità "ibrida": in presenza presso l'Istituto dei Ciechi di Milano ed in streaming.

▶️ NON SOLO SESSIONI, ANCHE WORKSHOP
Quest'anno, oltre alle classiche sessioni "frontali", sarà possibile proporre workshop di taglio pratico ("hands-on"). A gran voce, soprattutto da parte di chi ha partecipato alle precedenti edizioni, ci avete richiesto contenuti ed esempi "pratici", che consentano di imparare e comprendere ancora meglio i temi di cui parliamo.

▶️ PREFERENZA PER GLI SPEAKER IN PRESENZA
Anche se l'evento si svolgerà in modalità "ibrida", preferiremmo che gli speaker partecipino in presenza (in particolare per facilitare il networking e l'interazione con i partecipanti), ma siamo aperti a valutare altre opzioni.
Molto probabilmente, data la loro natura, i workshop potrebbero essere erogati solamente in presenza (senza effettuarne lo streaming online). In ogni caso ci riserveremo, insieme ai proponenti, la possibilità di valutarne la fattibilità anche in streaming, per venire incontro alle esigenze di tutti.

▶️ LIVELLO DI APPROFONDIMENTO DEI CONTENUTI
Sono di nostro interesse contenuti sia di livello introduttivo, che intermedio/avanzato.

▶️ TEMI DI INTERESSE
Gli Accessibility Days si occupano di tutto ciò che riguarda l'accessibilità nel contesto delle tecnologie digitali: sviluppo, design, creazione di contenuti digitali, didattica, etc...
Per l'edizione 2022, dai feedback che ci avete inviato, tanti temi sono risultati di interesse. Oltre ai classici argomenti legati a sviluppo e design accessibili, molto evidente è stata la richiesta di approfondimenti su temi come le varie "tipologie di disabilità", le tecnologie assistive (e gli strumenti di uso quotidiano in generale) e le verifiche di accessibilità (test soggettivi, test con screen reader, etc...).
Ma tanti altri temi sono stati citati: l'accessibilità museale/culturale/turistica, l'intrattenimento ed il gaming, la domotica e l'autonomia domestica, la comunicazione e la gestione di testi, contenuti ed immagini, il Plain Language, la didattica e la formazione (sia a distanza che in presenza), gli e-book, gli audio-video, l'accessibilità in dispositivi come bancomat/POS/chioschi (in particolare con interfacce touch), l'accessibilità nel mondo del lavoro, la normativa, la PA (Pubblica Amministrazione), la LIS (Lingua dei Segni Italiana), le trascrizioni istantanee, le applicazioni "enterprise" come i B2B, il processo di sviluppo dei prodotti, e l'accessibilità in Linux.
E questi sono solo degli spunti, come nelle precedenti edizioni ci interessa tutto ciò che è accessibilità nel contesto delle tecnologie digitali, compreso l'ambito dei maker.

▶️ POLITICA DEI RIMBORSI PER GLI SPEAKER
Essendo gli Accessibility Days un evento no-profit, purtroppo non possiamo prevedere rimborsi spese per gli speaker che parteciperanno in presenza a Milano.
Siamo comunque disponibili a valutare eventuali eccezioni per situazioni particolari: vi invitiamo in ogni caso ad inviare le vostre proposte, specificando eventuali esigenze a riguardo.

▶️ CALL PER I BANCHETTI ESPOSITIVI/INFORMATIVI
Oltre a questa call per proporre sessioni e workshop, abbiamo aperta una call per proporre dei banchetti espositivi/informativi. Se ti può interessare, trovi le informazioni qui https://bit.ly/ad2022-call4banquets

▶️ SCORRI IN BASSO PER INIZIARE LA COMPILAZIONE DEL MODULO! 👇
Sign in to Google to save your progress. Learn more
1/15) Anche la lingua può costituire una barriera di accesso alle informazioni. Gli Accessibility Days sono un evento che si rivolge al pubblico italiano. Per questo, gli speaker che possono parlare in italiano sono pregati di tenere l'intervento in tale lingua, e di compilare i campi titolo, descrizione e biografia rispettando lo stesso criterio. Chi non è in grado di parlare in italiano, può comunque inviare proposte in lingua inglese. *
Required
2/15) Formato del contenuto proposto: *
Required
3/15) Titolo sessione/workshop (possibilmente in italiano) - max 90 caratteri *
4/15) Descrizione sessione/workshop (possibilmente in italiano) - max 1.000 caratteri *
5/15) Indica alcuni Tag per aiutarci a classificare la sessione/il workshop *
6/15) Livello della sessione/workshop *
7/15) Per ogni speaker indica, se disponibili: 1. Nome e cognome, 2. Email, 3. Provincia (o nazione se da fuori Italia), 4. Ruolo e organizzazione (Job Title), 5. Sito (o blog), 6. LinkedIn, 7. Twitter. (LinkedIn e Twitter sono molto importanti, per taggare gli speaker quando faremo le varie comunicazioni) *
8/15) Fornisci per ciascun speaker la propria biografia, preferibilmente in italiano, della lunghezza massima di 600 caratteri ognuna *
9/15) Nome e cognome della persona che farà da referente *
10/15) Email della persona che farà da referente *
11/15) Telefono della persona che farà da referente *
12/15) In quali orari saresti disponibile a tenere la sessione/il workshop? *
Required
13/15) Data la natura "ibrida" dell'evento (a Milano + in streaming), preferiremmo che gli speaker partecipino in presenza, ma siamo aperti a valutare altre opzioni. A tal riguardo, se le condizioni sanitarie collegate alla pandemia lo permettono, la sessione (o il workshop) sarebbe erogata *
14/15) Essendo gli Accessibility Days un evento no-profit, purtroppo non possiamo prevedere rimborsi spese per gli speaker che parteciperanno in presenza a Milano. Siamo comunque disponibili a valutare eventuali eccezioni per situazioni particolari. Se hai esigenze a riguardo, indicale nel campo sottostante
15/15) Note: se hai delle indicazioni aggiuntive da darci, scrivicele qui
Submit
Clear form
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Privacy Policy