Questionario Codice Deontologico del TNPEE (CDT)
Cari soci ANUPI TNPEE, in vista dell’istituzione dell’Albo e dell’Ordine per la nostra professione, noi laureandi del Corso di Laurea TNPEE di Milano Bicocca, all’interno del Corso elettivo di Bioetica, abbiamo deciso di confrontarci con il Codice Deontologico pubblicato da ANUPI TNPEE. Vorremmo confrontarci con voi su alcune riflessioni che abbiamo fatto e che porteranno ad una tesi di confronto tra le raccomandazioni bioetiche del documento Bioetica e Riabilitazione del Comitato Nazionale di Bioetica della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il nostro Codice Deontologico. Avremmo pensato quindi di porre proposte e suggerimenti per alcuni degli articoli del Codice in quanto poco chiari o carenti di argomenti a carattere bioetico, al fine anche di proporre una organizzazione strutturale più definita.

Certi che conosciate il Codice Deontologico ANUPI TNPEE, prima di rispondere alle domande, chiediamo comunque, se necessario, di ri-esaminare gli articoli del Codice.
https://www.anupitnpee.it/codice-deontologico-dell-associazione.html

1. Conoscete il documento “Bioetica e Riabilitazione” del Comitato Nazionale di Bioetica della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 17 marzo 2006? *
SEZIONE II del CDT
2. Nel CDT manca la descrizione di chi è il TNPEE, vorreste che venisse inserita? (proposta come art. 1) *
3. Nel CDT manca la descrizione di cosa fa il TNPEE, vorreste che venisse inserita? (proposta come art.2 ) *
4. Ritenete significativo inserire nel CDT un articolo che richiami e riporti all’orientamento Bioetico a cui dovremmo riferirci per la nostra professione? (proposta in aggiunta all’art. 2 ) *
4a. La dicitura che vorremmo proporre è la seguente: IL RISPETTO DEI DIRITTI FONDAMENTALI DELL’UOMO E DEI PRINCIPI ETICI DELLA PROFESSIONE È CONDIZIONE ESSENZIALE PER L’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE; IL TNPEE RICONOSCE LA SALUTE COME BENE FONDAMENTALE DELLA PERSONA E INTERESSE DELLA COLLETTIVITÀ E SI IMPEGNA A TUTELARLA CON ATTIVITÀ DI PREVENZIONE, CURA E RIABILITAZIONE. E’ una dicitura che può essere efficace ed esaustiva per l’argomento? *
5. Ci sembrava importante proporre l’inserimento di un articolo circa l’ “Abilitazione all'esercizio della professione” non solo a livello di sanzioni. Concordate con la proposta? (proposta come art. 3) *
5a. La dicitura che vorremmo proporre sarebbe la seguente: IL TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL’ETÀ EVOLUTIVA ESERCITA L'ATTIVITÀ PROFESSIONALE DOPO IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO UNIVERSITARIO ABILITANTE. L'INOSSERVANZA DELLA SUDDETTA CONDIZIONE COSTITUISCE ESERCIZIO ABUSIVO DELLA PROFESSIONE. E’ una dicitura che può essere efficace ed esaustiva per l’argomento? *
6. Nell’ambito sulla “sicurezza delle cure” proporremmo l’inserimento di una modifica per dare maggior chiarezza alla sezione II del CDT. Vi sembra una proposta utile? (proposta come nuovo articolo) *
6a. La dicitura che vorremmo proporre sarebbe la seguente: IL TNPEE OPERA AL FINE DI GARANTIRE LE PIÙ IDONEE CONDIZIONI DI SICUREZZA DELLA PERSONA ASSISTITA (ALL’INTERNO ANCHE DELLA STANZA DI TERAPIA) IN AMBITO QUINDI DI NORME DI SICUREZZA AMBIENTALE E SUL LAVORO, PROPRIE E NEI CONFRONTI DELLA PERSONA ASSISTITA. E’ una dicitura che può essere efficace ed esaustiva per l’argomento? *
7. Vi sembra utile inserire, in quanto parte carente nel CDT, un articolo sui “Dilemmi etici”? (proposta come art. della sezione II) *
7a. La dicitura che vorremmo proporre sarebbe la seguente: IN CASO DI DILEMMI ETICI CONNESSI ALLA RELAZIONE DI CURA, IL TNPEE SI ATTIVA PER LA LORO ANALISI E SI IMPEGNA A PROMUOVERE IL RICORSO ALLA CONSULENZA BIOETICA AL FINE DI TROVARE LE PIÙ OPPORTUNE SOLUZIONI. E’ una dicitura che può essere efficace ed esaustiva per l’argomento? *
SEZIONE III del CDT
8. Nel CDT viene data poca rilevanza alla Cartella Riabilitativa, omettendo la connotazione giuridica che essa assume ed il rapporto di fiducia che si instaura con il paziente. Ritenete che possa essere importante inserirlo? (proposta di aggiunta all’art. 4) *
9. Anche in questo caso suggeriamo di aggiungere un articolo che nel CDT emerge poco e riguarda la“centralità della persona”. Concordate con questa proposta? (proposta come parte dell’art. 4) *
9a. La dicitura che vorremmo proporre sarebbe la seguente: IL TNPEE VALORIZZA LA RELAZIONE DI CURA RICONOSCENDOLA QUALE LUOGO PRIVILEGIATO IN CUI SI INCONTRANO FORTI ISTANZE ETICHE, UMANE E CIVILI. E’ una dicitura che può essere efficace ed esaustiva per l’argomento? *
10. Ritenete significativo inserire nel CDT un articolo che richiami le situazioni di fine trattamento, in quantoargomento mancante? (proposta come nuovo articolo) *
10a. La dicitura che vorremmo proporre è la seguente: IL TNPEE DEVE LIMITARE O INTERROMPERE LA PROPRIA ATTIVITÀ PROFESSIONALE OVE INTERVENGANO FATTORI DI SALUTE CHE NON GLI CONSENTANO DI ESERCITARE IN MODO OTTIMALE LA PROPRIA PROFESSIONE, SIA SOTTO IL PROFILO DELL’EFFICIENZA, SIA SOTTO QUELLO DEL DECORO. IL TNPEE DEVE INTERROMPERE IL TRATTAMENTO RIABILITATIVO QUALORA ALLA VERIFICA NON RISULTI SUSSISTERE IL CONSENSO DELLA PERSONA IN CURA O L’EFFICACIA TERAPEUTICA; DOVRÀ IN TALE IPOTESI PROCEDERE ALLA RIVALUTAZIONE DELLE LINEE DI CONDOTTA ED AL RI-OTTENIMENTO DEL CONSENSO DEL PAZIENTE. E’ una dicitura che può essere esaustiva ed efficace per l’argomento? *
SEZIONE IV del CDT
11. Una delle questioni importanti della nostra professione è il lavoro di equipe e la interazione con altri professionisti per favorire una visione globale e non frammentata del bambino. Nel CDT viene considerato questo aspetto come legge mostrando poco il carattere etico sul paziente come “persona”. Ritenete che possa essere utile inserirlo? (proposta di aggiunta all’art. 5) *
SEZIONE VI del CDT
12. Uno degli aspetti su cui abbiamo discusso riguarda la “tutela della fragilità” dei nostri pazienti e riteniamo che questo sia una questione importante da sottolineare nel CDT. Ritenete importante l’argomento da porlo come articolo nel Codice? (proposta di aggiunta all’art. 7) *
12a. La dicitura che vorremmo proporre sarebbe la seguente: IL TNPEE SI IMPEGNA A PROMUOVERE LA SALUTE NELLA SUA DIMENSIONE BIO-PSICO-SOCIALE, A INTERAGIRE CON L’AMBIENTE PER FARE IN MODO CHE QUESTO NON SIA DI OSTACOLO ALL’ INDIPENDENZA DELLE PERSONE E SI ADOPERA PER EVITARE CHE LA DISABILITÀ POSSA ESSERE CAUSA DI DISCRIMINAZIONE SOCIALE E/O DI EMARGINAZIONE. E’ una dicitura che può essere efficace ed esaustiva per l’argomento? *
SEZIONE VII del CDT
13. Alla fine del CDT, ritenete opportuno inserire un articolo circa la “divulgazione delle norme”? (proposta di un unico articolo finale) *
13a. La dicitura che vorremmo proporre sarebbe la seguente: LE ARTICOLAZIONI REGIONALI DELL’ANUPI TNPEE SONO TENUTE A RECEPIRE IL PRESENTE CODICE DEONTOLOGICO, A DIFFONDERNE LA CONOSCENZA ED A GARANTIRE IL RISPETTO DELLE NORME. LE PRESENTI NORME SARANNO OGGETTO DI COSTANTE MONITORAGGIO DA PARTE DELL’ASSOCIAZIONE AL FINE DI GARANTIRE L’EVENTUALE AGGIORNAMENTO. E’ una dicitura che può essere efficace ed esaustiva per l’argomento? *
Submit
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service