Posso avere la detrazione del 110% sui miei infissi?
Questionario per capire se posso accedere alla detrazione fiscale del 110%

Devi sostituire gli infissi, hai sentito parlare della detrazione fiscale e vuoi saperne di più? Oppure, dopo l’ultimo decreto, vuoi sapere se puoi usufruire del cosiddetto Ecobonus 110%?

Ti verranno poste delle domande relative a:
- Requisiti dell'intervento
- Requisiti del soggetto che sostiene la spesa
- Requisiti dell'edificio
Se tutte le risposte che darai saranno SI allora sarai idoneo per fare una richiesta.
Se invece il tuo progetto non dovesse avere i requisiti idonei per accedere al Superbonus 110% potrai comunque sostituire i tuoi infissi utilizzando l'Ecobonus ordinaria che prevede una detrazione del 50%
Email address *
Quali lavori devo effettuare per avere diritto all’Ecobonus?
Per avere diritto al super bonus 110% è necessario che i lavori apportino un miglioramento di almeno 2 classi energetiche o che tale miglioramento rappresenti il massimo tecnicamente raggiungibile, tramite:

- CAPPOTTO TERMICO: coibentazione di almeno il 25% delle pareti dell’edificio (cappotto termico), con un tetto massimo di 60.000€ per ogni unità abitativa;
- CALDAIA: installazione di impianti di riscaldamento utilizzando caldaie a condensazione o pompe di calore, con un tetto massimo di 30.000€ per ogni unità abitativa.

Se effettui uno di questi due interventi, puoi abbinare anche la sostituzione degli INFISSI e delle schermature solari come tende da sole, tende tecniche e persiane (fino a un massimo di 60.000€) o IMPIANTI FOTOVOLTAICI (fino a un massimo di 48.000€).
In relazione ad accordi di partnership con imprese edili possiamo farti pervenire anche preventivi . Oltre ai Serramenti a quale intervento saresti interessato?
Clear selection
REQUISITI DELL'INTERVENTO:
E' prevista la sostituzione degli infissi già esistenti? *
Nel condominio e nelle singole case unifamiliari la sostituzione delle finestre deve avvenire contestualmente ad un intervento di riqualificazione energetica primaria che riguardi la creazione del cappotto o la sostituzione dell'impianto termico centralizzato. Verrà fatto almeno uno di questi interventi?
Clear selection
Nelle case a schiera devono fare il cappotto tutti i proprietari (l'insieme delle villette è considerato come un condominio che comprende tutte le singole unità abitative). Verrà fatto questo intervento?
Clear selection
L'intervento deve garantire il salto di 2 classi energetiche dell'edificio che va dimostrato con l'attestazione di prestazione energetica (APE) prima e dopo l'intervento. È disponibile un ape preliminare all'intervento realizzata in data successiva al 2017? Rispondere SI se comunque lo richiederete successivamente.
Clear selection
REQUISITI DEL SOGGETTO CHE SOSTIENE LA SPESA:
Chi sostiene la spesa deve essere in regola con tutti gli obblighi contributivi e deve avere il titolo sull'immobile.
In caso di successivo controllo dell'Agenzia delle Entrate, anche se ha ceduto il credito, il committente rimane responsabile dei propri depositi e risponde in solido anche per eventuali errori e omissioni dei fornitori, per cui l'Agenzia delle Entrate potrà richiedere la restituzione delle detrazioni aggravate da sanzioni ed interessi.
Escluse anche le imprese e i professionisti, ovvero gli esercenti attività di impresa, arti e professioni.
Sei al corrente di questa tua responsabilità?
Clear selection
I professionisti vengono ammessi all’agevolazione solo per gli immobili detenuti a uso privato. Chi sostiene la spesa è un privato?
Clear selection
REQUISITI DELL'EDIFICIO:
L'edificio deve essere l'abitazione principale del soggetto che sostiene le spese e questo deve essere abitazione principale, oppure seconde case e per le parti comuni degli edifici.Ci sono dei soggetti esclusi dalla possibilità di fruire dell’agevolazione.

Una delle novità del decreto Rilancio “I soggetti di cui al comma 9, lettera b), possono beneficiare delle detrazioni di cui ai commi da 1 a 3 per gli interventi realizzati sul numero massimo di due unità immobiliari, fermo restando il riconoscimento delle detrazioni per gli interventi effettuati sulle parti comuni dell’edificio.”

Si tratta, nel dettaglio, degli immobili appartenenti alle seguenti categorie catastali:
A/1: abitazioni di tipo signorile;
A/8: abitazioni in ville;
A/9: castelli, palazzi di eminenti pregi storici o artistici.
L' intervento verrà fatto su un edificio in cui abiti?
Clear selection
L'edificio è regolarmente accatastato e dotato di impianto di riscaldamento?
Clear selection
Il condominio è dotato di impianto centralizzato di riscaldamento?
Clear selection
SE HAI RISPOSTO TUTTI SI, Complimenti !!!!!! contattaci subito per fissare un'appuntamento in shoowroom per spiegarti quali documenti dovrai farci avere per iniziare la pratica.
SE HAI RISPOSTO NO a qualche domanda, non disperare, potrai utilizzare l'Eco-bonus al 50% e pagare i tuoi serramenti a metà prezzo.

considerando il risparmio energetico e quindi la riduzione sui costi per il riscaldamento, si può dimostrare che nel medio periodo, le nuove finestre sono a COSTO O!
Se sei interessato e vuoi essere contattato lascia qui i tuoi recapiti.
Un nostro consulente ti contatterà per darti tutte le informazioni.
Nome *
Cognome *
Recapito Telefonico *
Privacy *
Required
Consenso al trattamento dei dati personali per la finalità riportata di seguito: creazione della banca dati per comunicazioni di carattere commerciale (Marketing) anche attraverso sistemi automatizzati (SMS, E-mail, Whatsapp) e alla sua conservazione per 10 anni dall’ultimo rapporto intercorso. *
Submit
Never submit passwords through Google Forms.
reCAPTCHA
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Privacy Policy