Parità e violenza di genere: attitudini e convinzioni personali
Gentile collega,

Il CESIE è attualmente impegnato nell'implementazione del progetto "Systematic Approaches for Equality of Gender" (SAFER) in collaborazione con altre organizzazioni partner provenienti da 6 Paesi europei. SAFER è un progetto co-finanziato dal DG Justice della Commissione Europea, ed è, dunque, supportato dalle istituzioni europee.

Qual è l'obiettivo del presente studio?

Il progetto mira a studiare le attitudini e le convinzioni personali di insegnanti e studenti europei riguardo alla violenza di genere, nonché ad analizzare la loro capacità di risposta allo scopo di produrre risorse capaci di sensibilizzare l'intera comunità scolastica su questi temi. Il progetto intende, dunque, creare del materiale didattico che possa aiutare i docenti a far conoscere e combattere la violenza di genere, una questione di rilevanza mondiale.

Che cosa implica la mia partecipazione a questo progetto?

Se acconsentirà a prendere parte al presente progetto, Le chiederemo di rispondere a un questionario volto ad indagare le sue attitudini e convenzioni personali, nonché il suo modo di rispondere alla violenza di genere. La compilazione del questionario richiede circa 30 minuti.

A quale scopo saranno utilizzate le informazioni che fornirò?

Le informazioni da Lei fornite mediante la compilazione del presente questionario saranno utilizzate unicamente ai fini della ricerca. I dati saranno archiviati in un luogo sicuro e rimarranno strettamente confidenziali per un periodo di cinque anni dalla data di fine del progetto, dopodiché saranno distrutti. Il processo di elaborazione dei dati è anonimo, pertanto le informazioni che fornirà non potranno, in alcun modo, essere ricondotte a lei.

In che modo saranno utilizzati i risultati della ricerca?

I risultati della ricerca saranno utilizzati esclusivamente per ideare risorse e materiale didattico destinati ai docenti, e ai fini della redazione di articoli, saggi e relazioni, che saranno pubblicati sulla stampa specializzata e sul sito del progetto SAFER.

Quali benefici potrò ottenere dalla mia partecipazione?

Dalla sua partecipazione non otterrà dei vantaggi diretti, tuttavia le informazioni da lei fornite aiuteranno il nostro gruppo di ricerca a comprendere attitudini e convinzioni degli insegnanti riguardo alla violenza di genere. In questo modo, potremo creare delle risorse educative destinate ai docenti, affinché questi possano accrescere le proprie conoscenze e migliorare le proprie competenze su questi temi.

Vi sono dei potenziali rischi?

No, il gruppo di ricerca ritiene che la sua partecipazione al progetto non presenti degli ulteriori rischi rispetto a quelli da LeI normalmente affrontati nello svolgimento delle sue mansioni quotidiane.

Contatti
Se desidera ricevere ulteriori informazioni riguardo al presente progetto, La invitiamo a contattare Ruta Grigaliunaite: ruta.grigaliunaite@cesie.org

La ringraziamo per aver riflettuto sulla possibilità di prendere parte alla ricerca e di aver dedicato del tempo alla lettura della presente scheda informativa. Se desidera rispondere del questionario, La invitiamo prima a compilare il modulo di consenso informato riportato nella sezione successiva. Ricordi che il suo contributo è estremamente importante!

Next
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Additional Terms