IL DISCORSO D'ODIO
La nozione di “discorso d’odio” (in inglese "Hate Speech") esiste legalmente e può essere definita in modi diversi. Nell'ambito del progetto europeo C.O.N.T.A.C.T. vorremmo sapere che cosa ne pensi del discorso d’odio e di come le persone parlano degli altri sul web. Il questionario è assolutamente anonimo e dura circa 6 minuti. Ti chiediamo cortesemente di rispondere a tutte le domande.

Grazie per la collaborazione.
Qui di seguito vedrai 6 esempi di commenti online su forum pubblici. Ti chiediamo di indicare quanto ritieni accettabile questo tipo di commenti sui forum pubblici online.
“Vanno rimpatriati in massa, salvo i pochi con diritto d'asilo. Se no è una invasione (e, ancor peggio, in gran parte una invasione di musulmani, che portano una religione e una cultura pericolose e violente). L'Europa non deve e non può tollerare invasioni.”
“Seppellitela in galera e buttate la chiave. Data l'età non dovrebbe avere figli piccolissimi che possano farle da scudo. Dimenticavo. Era una rom di etnia sinti? Ebbene, i sinti sono i peggiori e più pericolosi fra gli zingari perché sono quelli che più degli altri si sanno mimetizzare fra la gente comune. In ogni caso sempre ladri e delinquenti rimangono.”
“Noi invece ci teniamo tutti gli scarti di galera e i "nulla da perdere" provenienti dalle regioni subsahariane (Nigeria, Ghana, ecc.). Ormai l'Italia è sulla via del declino, diventando un'enorme discarica sociale”
“Domani la nostra città sarà per l’ennesima volta un deprimente palcoscenico di qualche migliaio di frustrati, vittime di aberrazioni della natura.”
“Già i movimenti del ‘68 hanno rovinato intere generazioni volendo far passare l'idea che siamo tutti uguali, tutti hanno le stesse capacità e nessuno deve/può rimanere indietro. Ora vogliono pure uniformarci rispetto all'orientamento sessuale che abbiamo facendoci credere che tutto è "normale".
"NON MI SEMBRA CHE LA LEGGE SUI «DIVERSAMENTE ORIENTATI SESSUALMENTE» E LE ADOZIONI GAY SERVANO MOLTO ALL'ITALIA!!!"
Le precedenti opinioni provengono da commenti pubblici ad articoli di giornale. Se questi commenti fossero stati scritti in contesti privati online (ad es. email private, chat, pagine Facebook private), influirebbe il tuo giudizio su cosa sia accettabile?
Se si, che tipo di influenza avrebbe (sbarra la casella corrispondente)
Sei mai stato/a bersaglio di insulti o minacce a causa di (più risposte possibili) *
Si, frequentemente
Si, raramente
No
Non so
Nazionalità
Colore della pelle
Origine etnica
Religione
Identità di genere
Altro
Se si, dov’è successo? Sbarra la casella corrispondente (più risposte possibili)
Hai mai assistito a minacce o insulti rivolti a qualcuno a causa di (più risposte possibili) *
Si, frequentemente
Si, raramente
No
Non so
Nazionalità
Colore della pelle
Origine etnica
Religione
Identità di genere
Orientamento sessuale
Altro
Se si, dov’è successo? Sbarra la casella corrispondente (più risposte possibili)
Denunceresti insulti o minacce a te rivolte a causa della tua nazionalità, colore della pelle, etnia, religione, genere o orientamento sessuale?
Se hai risposto “no” o “non so”, indicare il perché (più risposte possibili)
Se assistessi a minacce o insulti rivolti a qualcuno a causa della sua nazionalità, colore della pelle, etnia, religione, genere o orientamento sessuale, denunceresti l’atto?
Se hai risposto “no” o “non so”, indicare il perché (più risposte possibili)
Hai mai sentito parlare di discorso d’odio?
La nozione di discorso d’odio esiste e può essere definita in modi diversi. Qui di seguito vedrai alcune definizioni e ti chiederemmo di indicarci se sei d’accordo o no con ognuna di esse:
- Il Discorso d’odio comporta fare dei commenti negativi originati da un pregiudizio rivolti ad una persona a causa della sua razza, nazionalità, etnia, religione, identità di genere o orientamento sessuale.
Pensi che debbano esistere leggi contro questo tipo di discorso d’odio?
- Discorso d’odio significa insultare una persona per la sua razza, nazionalità, etnia, religione, identità di genere o orientamento sessuale.
Pensi che debbano esistere leggi contro questo tipo di discorso d’odio?
- Il discorso d’odio comporta il minacciare qualcuno a causa della sua razza o nazionalità, origine etnica, religione, identità di genere o orientamento sessuale
Pensi che debbano esistere leggi contro questo tipo di discorso d’odio?
- Discorso d’odio vuol dire incoraggiare le persone ad essere violente nei confronti di altre persone, oppure di mostrare odio nei confronti di altre persone a causa della loro razza, nazionalità, origine etnica, religione, identità di genere o orientamento sessuale.
Pensi che debbano esistere leggi contro questo tipo di discorso d’odio?
Informazioni sul/la partecipante. Barra la casella corrispondente.
Età
Sesso
Religione
Nazionalità
Orientamento sessuale
Educazione
Grazie mille per aver completato il questionario!
Submit
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Additional Terms