Verso la partecipazione attiva del pubblico alla vita culturale del territorio erbese e dei comuni limitrofi - Prima fase
In questo momento, la stagione invernale del Giardino delle Ore è in pausa, ma stiamo già pensando all'estivo 2021!
L'obiettivo è di coinvolgere attivamente il nostro pubblico nella vita culturale del territorio erbese e dei comuni limitrofi. Abbiamo quindi pensato di chiedere ai diretti interessati di aiutarci a capire meglio come il teatro e la cultura possono sostenere il pubblico del Giardino delle Ore in questo periodo e nei mesi a venire.

Sono stati creati due questionari che fanno riferimento a due fasi diverse del lavoro di progettazione:
• fase di pianificazione—si tratta del questionario che stai leggendo ora; in questa fase vogliamo valutare i bisogni del nostro pubblico in questo momento di difficoltà, per meglio inquadrare il ruolo della cultura in questo scenario;
• fase preparatoria—un secondo questionario, da sottoporre tra qualche settimana; in questa seconda fase staremo già preparando la nostra proposta culturale; avremo quindi necessità di capire più nello specifico come il nostro pubblico vorrebbe essere coinvolto nella vita culturale del Giardino delle Ore e del territorio di riferimento.

Rispondendo a questi questionari (o anche solo a uno dei due!) ci aiuti a creare una proposta culturale più vicina alle tue aspettative e ai tuoi bisogni. Il tuo aiuto è preziosissimo per noi.

Entrambi i questionari sono anonimi: ti chiediamo fascia d'età, genere e provenienza solo per avere un'idea più dettagliata del nostro pubblico, ma puoi scegliere di non rispondere. Le risposte raccolte con questi questionari verranno incluse nel progetto che stiamo scrivendo per l'estivo 2021: nessun dato potrà comunque ricondurre all'identità di chi ha compilato il questionario.

Grazie per il tempo che ci stai dedicando!

Il Giardino delle Ore
Il contesto
Nel corso della pandemia da Covid-19, la progettazione culturale deve tenere conto di una serie di difficoltà.
Le difficoltà di chi fa cultura: costretti a sospendere le proprie attività abituali, spinti a essere flessibili nella propria proposta culturale, a reinventarsi per continuare nel proprio lavoro.
Le difficoltà di chi la cultura la fruisce: un periodo difficile, che sta incidendo sulle possibilità economiche di molti e che sta avendo un impatto psicologico su tutti noi.
Il legame tra chi la cultura la fa e chi la cultura la fruisce, ovvero il pubblico, rischia di indebolirsi nella distanza forzata. Ma mai come ora abbiamo avuto bisogno di cultura.

Il Giardino delle Ore si trova oggi a credere ancora più fermamente nell’importanza della cultura nei momenti di crisi. La progettazione culturale dei prossimi mesi e dei prossimi anni dovrà quindi tenere conto delle difficoltà sopra citate e dovrà muoversi in un futuro di incognite; ma dovrà anche considerare il sostegno che il settore della cultura non può in alcun modo esimersi da dare ai propri fruitori, al proprio pubblico.
Non ci conosci?
Il Giardino delle Ore è un'associazione culturale e teatrale che opera dal 2011 nel territorio di Erba (CO) e dei comuni limitrofi. Curiamo una stagione teatrale invernale, Incursioni Teatrali, che ogni anno porta in scena a Erba artisti di rilievo e spettacoli sempre nuovi. Dal 2012 organizziamo corsi di teatro: i per_corsi teatrali di Scuola Giardino accompagnano bambini, ragazzi e adulti alla scoperta dell'arte di fare teatro. Nel 2017 nasce la prima edizione dell'estivo: ArtiGiano, un festival di arti perfomative della durata di un mese che porta il teatro e la cultura in quei luoghi del territorio inusuali ma ricchi di fascino: teatri all'aperto, parchi e ville storiche.

Il nostro sito: https://www.ilgiardinodelleore.com/
Il sito di Scuola Giardino: https://www.scuolagiardino.com/
Next
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Privacy Policy