Didattica a distanza al tempo del COVID/19
Gentile collega,
la Rivista QTimes – Journal of Education, Technology and Social Studies in collaborazione
con la Fondazione Università degli Studi Roma TrE - Education e IRASE Nazionale - Istituto per la Ricerca Accademica, Sociale ed Educativa ha avviato un’indagine sulle modalità di Didattica a Distanza (o FAD)
adottate dalle scuole, dalla primaria fino all’Università, durante il periodo di sospensione dell’attività didattica
a causa dell’emergenza COVID/19. Il questionario, rivolto a docenti, studenti e genitori è in forma anonima, conformemente al Regolamento generale UE sulla protezione dei dati (General Data Protection Regulation, GDPR) n. 679/2016, al D.Lgs. n. 196/2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali" (modificato dal D.Lgs. n. 101 del 10.08.2018).

L'indagine ha lo scopo di analizzare l’esperienza della didattica a distanza per aprire un confronto sui suoi punti di forza e di debolezza, su come è cambiata la relazione educativa tra docenti e studenti e qual è stata la ricaduta sui genitori.

La compilazione del questionario richiede pochi minuti.

L’analisi dei dati ha uno scopo prettamente conoscitivo, garantendo la non riconoscibilità a tutti coloro che prenderanno parte al progetto, i quali potranno, in qualunque momento, ritirare la propria adesione alla ricerca.

L’indagine è coordinata da:
Stefania Nirchi (direttoreqtimes@gmail.com);
Gaetano Domenici (g.domenici@uniroma3.it);
Mariolina Ciarnella (mciarnella@irase.it)

Le chiediamo qualche minuto di tempo per rispondere alle domande del questionario.

Grazie per la collaborazione!

Il Team di ricerca
Esprimo il consenso alla partecipazione alla ricerca *
Profilo
Partecipo alla ricerca in qualità di *
Next
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Privacy Policy