Questionario per i turisti ed i visitatori del Parco di Paneveggio e Pale di San Martino

Il presente questionario è rivolto a chi ha visitato i territorio del Parco di Paneveggio e Pale di San Martino negli ultimi dieci anni.

Il Parco Naturale di Paneveggio - Pale di San Martino (www.parcopan.org) ha recentemente avviato il percorso di implementazione della Carta Europea per il Turismo Sostenibile (CETS), strumento operativo per la gestione del turismo nei Parchi ad integrazione del progetto "Qualità Parco" già avviato in questi mesi dall'Ente Parco.

La CETS, ideata e rilasciata da EUROPARC Federation (www.europarc.org), rappresentata in Italia da Federparchi (www.parks.it/federparchi), impegna le aree protette nell’attuazione di una strategia per lo sviluppo turistico rispettoso delle risorse naturali, culturali e sociali e che contribuisca in modo equo e positivo allo sviluppo economico e sociale delle comunità residenti in armonia con le aspettative dei visitatori.

In questo senso la CETS rappresenta un’importante opportunità per individuare, insieme a tutti i portatori di interesse, nuove ed efficaci forme di sviluppo sostenibile del territorio e per migliorare l’attrattività turistica.

L’elemento centrale del processo è costituito dalla stretta collaborazione e dal coinvolgimento di tutte le parti interessate che fin dalle prime fasi, insieme al Parco, rappresentano gli attori principali nel percorso di individuazione e costruzione di una strategia per il turismo sostenibile. Tale strategia sarà definita mediante un processo partecipativo che sarà avviato nel prossimo autunno, durante il quale ogni singolo residente e operatore turistico sarà chiamato a dare il proprio contributo per definire il Piano di azione più adatto al Parco per sviluppare un turismo sostenibile.

In questo periodo il percorso di candidatura prevede la realizzazione di un’indagine approfondita del territorio da un punto di vista sociale, economico e turistico che sta conducendo il Parco alla realizzazione di un Rapporto Diagnostico, utile per effettuare una fotografia dell’esistente nei territori interessati. A questo scopo il Parco ha realizzato un breve questionario (compilabile, in modo anonimo, in 5 minuti), attraverso il quale si intende trarre importanti informazioni e spunti di miglioramento.

Ti ringraziamo per la collaborazione ed il contributo che darai nella definizione della strategia di turismo sostenibile del Parco.

Vai alla pagina successiva ed inizia la compilazione del questionario.