Questionario docenti
Il presente questionario è parte integrante dell'attività di Autovalutazione d'Isituto e contribuisce ad individuare punti di forza e punti di debolezza del nostro sistema scolastico, rilevando il punto di vista del Collegio dei Docenti in merito alla governance, al clima relazionale, alla progettazione didattica e ai livelli di inclusione. Il questionario contiene anche una rilevazione rivolta ai soli docenti delle classi digitali.
Grazie per la collaborazione.
Digita il codice casuale in tuo possesso *
Your answer
1.ORGANIZZAZIONE DELLA SCUOLA *
MOLTISSIMO
MOLTO
ABBASTANZA
POCO
PER NIENTE
Il Dirigente supporta il personale nel realizzare compiti e doveri dell’organizzazione riconoscendo l’impegno individuale e di gruppo.
Il Dirigente si impegna assiduamente a promuovere il miglioramento continuo
Il Dirigente si adopera affinché l’istituzione scolastica abbia un’immagine positiva sul territorio e goda di considerazione per la qualità del servizio erogato.
La Dirigenza è disponibile ad accogliere le istanze del personale e contribuisce efficacemente alla soluzione dei problemi.
L’istituto mostra grande attenzione verso l’utenza e tiene in considerazione le esigenze degli alunni e delle loro famiglie.
L’istituto assicura l’informazione alla famiglia attraverso l’accoglienza, gli incontri scuola-famiglia, i colloqui con i docenti, l’attività dei coordinatori di classe, ecc.
L’istituto stimola la partecipazione delle famiglie alle sue iniziative.
Le famiglie collaborano attivamente all'attività educativa dell’istituto.
I genitori sono disponibili a comunicare e confrontarsi con i docenti
Docenti e famiglie hanno la possibilità di accedere con facilità alle informazioni relative al curricolo d'istituto
Docenti e famiglie sono informati dei percorsi di ASL e delle loro connessioni con il curricolo
L'orientamento in entrata e uscita è funzionale al progetto di vita degli studenti
Le relazioni tra colleghi sono di collaborazione nel definire le scelte di lavoro e nel perseguire finalità ed obiettivi?
In classe c’è un clima positivo tra docenti e studenti.
Tra il personale dell’istituto e gli studenti ci sono rispetto e collaborazione?
Sono motivato a lavorare in questo istituto.
2. ORGANIZZAZIONE INCLUSIVA *
MOLTISSIMO
MOLTO
ABBASTANZA
POCO
PER NIENTE
Tutti gli insegnanti interagiscono e collaborano fra loro in modo rispettoso e funzionale al raggiungimento degli obiettivi inclusivi, indipendentemente dalle condizioni e caratteristiche di ognuno (genere, condizione sociale, convinzioni politiche, ...).
Tutti gli insegnanti (curricolari e di sostegno) sono coinvolti nella progettazione curricolare e nella sua valutazione in riferimento ad ogni studente (ad esempio: le attività di sostegno non sono programmate, condotte e valutate dal solo insegnante specializzato, ...).
La scuola intercetta le possibilità di progettualità esterne finalizzate a promuovere l’inclusione
Tutto il personale che opera nella scuola condivide gli obiettivi inclusivi e si riconosce nel progetto della scuola.
La comunità scolastica ha costruito un punto di vista comune sul bullismo e sulle strategie per contrastarlo.
Le informazioni sulla scuola sono disponibili e comprensibili per tutti (ad esempio, sono tradotte in più lingue, rese disponibili in Braille, audio-registrate, presentate con immagini, …).
Vengono messe in campo iniziative che coinvolgano le famiglie ad apprezzare la dimensione inclusiva (ad esempio: progettualità inclusive, conferenze e percorsi formativi sull’inclusione, incontri tra famiglie, conoscenza delle diversità culturali, interventi specialistici di esperti esterni, ...).
Le informazioni e le esigenze degli studenti con BES speciali sono comunicate ai consigli di classe dallo staff dell’inclusione.
Lo staff dell’inclusione fornisce suggerimenti su come affrontare le problematiche degli studenti con BES.
Le attività di aggiornamento su temi inclusivi vengono programmate in collaborazione o comunque coinvolgendo le strutture specialistiche e le figure che a vario titolo seguono studenti con difficoltà.
Il personale scolastico è formato sui temi dell’educazione inclusiva.
3. PROGETTAZIONE DIDATTICA E POLITICHE SCOLASTICHE *
Captionless Image
MOLTISSIMO
MOLTO
ABBASTANZA
POCO
PER NIENTE
L’istituto favorisce e organizza riunioni per realizzare una programmazione didattica idonea e condivisa dagli insegnanti?
Gli insegnanti si adoperano per un confronto professionale e uno scambio di materiali (all’interno dell’ambito disciplinare o della classe)?
In questo istituto i colleghi della stessa classe si scambiano regolarmente informazioni sugli studenti?
Il Consiglio di Classe affronta le problematiche comportamentali degli studenti al fine di evitare demotivazione e abbandono
l'Istituto riserva grande attenzione alla formazione come occasione di riflessione e aggiornamento sulla didattica organizzando seminari durante l'anno scolastico.
Le attività di aggiornamento dei docenti aiutano a migliorare la loro capacità di lavorare in modo cooperativo in classe
L'Istituto informa sugli orientamenti strategici del Rapporto di Autovalutazione e del Piano di Miglioramento.
Next
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Additional Terms