Questionario sul percorso per la diagnosi del diabete di tipo 1
Benvenuto/a nel questionario sul percorso per la diagnosi del diabete di tipo 1.

La diagnosi tempestiva del diabete di tipo 1 ed i relativi protocolli medici di azione sono tornati purtroppo al centro dell’attenzione in queste ultime settimane a causa di alcuni ritardi di riconoscimento dell’esordio della malattia. Nei primi stadi della malattia i sintomi sono spesso aspecifici e difficili da distinguere da quelli di altre malattie più comuni. Ciò si riflette in un numero significativo di bambini che presentano ritardo nella diagnosi o diagnosi errate. Diversi studi hanno evidenziato queste difficoltà nel fare la diagnosi, ma pochi hanno esplorato il periodo tra l'esordio dei sintomi e la diagnosi, periodo importante poiché il tempo tra l'inizio dei sintomi e la decisione di cercare un aiuto medico (noto come intervallo di valutazione) costituisce l’intervallo più lungo nel percorso diagnostico.

Per questo motivo ti proponiamo di rispondere a questo questionario sviluppato da ricercatori inglesi (BMJ Open. 2015; 5(3): e006470) ma adattato alla realtà italiana per esplorare il percorso verso la diagnosi del diabete di tipo 1. Utilizzando questo questionario strutturato per sondare i soggetti con diabete di tipo 1 presenti nelle “diabetes online communities”, miriamo a quantificare i sintomi e il loro corso di tempo prima della diagnosi, i fattori scatenanti e le barriere alla ricerca di aiuto, l'influenza della precedente conoscenza della malattia e il ruolo dei servizi sanitari.

Per aiutarci nella scelta delle domande da porle, vorremmo chiederle se il diabete di tipo 1 le è stato diagnosticato prima o dopo i 18 anni. Nel primo caso, il questionario deve essere compilato da un genitore.

I risultati potranno fornirci indicazioni sulle criticità principali nel ritardo del riconoscimento e della diagnosi del diabete di tipo 1.

Il questionario richiede circa 10 minuti nella compilazione. Il questionario è anonimo e i dati raccolti verranno utilizzati a scopi di ricerca scientifica.

La ringraziamo per il tempo dedicatoci

Dichiaro che: *
Next
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Additional Terms