Autolesionismo e rischio suicidale in adolescenza
Comprendere il dolore profondo degli adolescenti per sostenerli nel percorso di crescita
Sign in to Google to save your progress. Learn more
Corso online gratuito per docenti ed educatori
Il progetto prevede lo svolgimento di 5 incontri della durata di 2 ore ciascuno, dalle 17:00 alle 19:00, secondo il seguente calendario:


  1. Lunedi 4 Marzo: La dinamica suicidale in adolescenza, parte 1.
    In questo incontro verrà approfondito il tema della mentalizzazione del corpo mortale in adolescenza, dei significati del pensiero suicidale in questa fascia d’età e dei miti sul suicidio.
    Dott. Antonio Piotti
  2. Lunedi 18 Marzo: La dinamica suicidale in adolescenza, parte 2.
    In questo incontro verranno discussi i maggiori segnali di rischio del suicidio in età adolescenziale e come gli adulti possano aiutare i ragazzi che presentano questo tipo di problemi.
    Dott. Antonio Piotti
  3. Martedi 26 Marzo: Gli interventi di postvention.
    Il focus verrà posto su cosa succede all’interno della scuola quando uno studente compie il suicidio e come l’istituzione scolastica e tutti i suoi membri reagiscono. Inoltre, verranno discusse possibili risposte a questioni concrete urgenti che la scuola si trova a dover gestire in seguito a un evento suicidale.
    Dott.ssa Giulia De Monte
  4. Giovedì 11 aprile: Prevaricazione a scuola e online. L’intento è quello di conoscere e analizzare le dinamiche relazionali adolescenziali che possono sfociare in fenomeni di prevaricazione, cercando di comprenderle sia dal punto di vista delle vittime sia dal punto di vista di coloro che prevaricano. 
    Dott.ssa Susanna Conserva
  5. Lunedì 22 aprile: Autolesionismo in adolescenza. L’obiettivo è quello di comprendere il fenomeno dell’autolesionismo in adolescenza, la diffusione e le modalità di espressione.
    Dott.ssa Giulia De Monte

F.A.Q
  1. Rilasciate dei crediti ECM o di qualsiasi altra natura?
    No 
  2. Allora un attestato di partecipazione?
    Neanche, spiacenti. L'intento è di offrire, a chi è interessato al tema, una opportunità di crescita personale, con il confronto con esperti del settore che lavorano sul campo su questi temi.
  3. Ma io ho assolutamente bisogno di un attestato per il mio progetto/evento/scuola/CV/whatever
    Allora questo non è il corso per te, ci dispiace.
  4. Come faccio ad iscrivermi?
    Quest'anno la gestione delle iscrizioni è affidata ad EventBrite, compilando ed inviando il modulo si accede al link dell'evento.
  5. Mi voglio iscrivere a tutti i webinar, posso?
    Certamente! Devi "comprare" a prezzo zero i biglietti di ogni singolo webinar dal link che troverai al termine. Puoi anche comprare solo il primo, perché il link zoom non cambia, ma in questo caso nessuno ti avviserà per tempo del webinar. Se hai un calendario personale con gli avvisi non è un problema. 
  6. Devo per forza iscrivermi a tutti i webinar?
    No, puoi iscriverti solo a quelli di tuo interesse.
  7. Ma devo tornare ogni volta qui per iscrivermi?
    No, puoi fare tutto dal link finale.
  8. Ci sarà la possibilità di accedere alle registrazioni?
    No, per l'uso che si farà di casi reali non abbiamo ritenuto opportuna la diffusione di registrazioni
  9. Avremo le slide?
    Si quelle saranno rese disponibili ai partecipanti al webinar, al termine del corso.
  10. Si ma quanto costa?
    Nulla, ho detto a costo zero! :) 
  11. Quindi i tre professionisti lavorano gratis?
    Ehm... no, ovviamente. I costi sono a carico di Anto Paninabella OdV e di Dario Favia - Lasciateci le Ali OdV.

    Se vuoi contribuire a far si che il corso si possa ripetere negli anni futuri puoi pensare alla donazione del 5x1000 nella prossima dichiarazione dei redditi, o a una donazione una tantum. Ti lascio qui le pagine per chiarirti i dubbi in proposito:

    Donazioni Dario Favia - Lasciateci le ali
    5x1000 Anto Paninabella
I docenti
Il corso quest'anno è progettato e gestito dalla Soc. Coop. Soc. Minotauro (www.minotauro.it)

  1. Antonio Piotti 
    Psicoterapeuta, studioso di filosofia, insegna prevenzione e trattamento delle condotte autolesive e del tentato suicidio in adolescenza presso l’alta scuola di psicoterapia psicoanalitica dell’adolescenza e del giovane adulto del Minotauro. È responsabile scientifico della Summer School “Adolescenti nuovissimi, crisi evolutive, ritiro sociale e rischio autolesivo”. Si occupa principalmente di ritiro sociale, rischio suicidale e ripresa evolutiva. Insegna Filosofia e Psicologia al Liceo Agnesi di Milano.
  2. Susanna Conserva
    Psicologa e psicoterapeuta, svolge attività di consulenza e psicoterapia con adolescenti, giovani e adulti. E’ impegnata in attività di ricerca-intervento, formazione e prevenzione del disagio evolutivo in adolescenza, in particolare nei contesti scolastici e sociosanitari. Negli ultimi anni il suo interesse si è focalizzato prevalentemente sull’educazione affettiva e sessuale, sullo studio del fenomeno del bullismo e cyberbullismo e ha approfondito le problematiche relative alle nuove modalità di assunzione e declinazione del ruolo genitoriale.
  3. Giulia De Monte
    Psicologa e psicoterapeuta, svolge attività clinica, di ricerca e formazione relativa al disagio evolutivo. È socia della Cooperativa Sociale Minotauro e membro dell’equipe sulle dipendenze tecnologiche e dell’equipe sui disturbi del comportamento alimentare. Si occupa di interventi di prevenzione primaria e secondaria del disagio adolescenziale e gestisce spazi di ascolto e counseling individuale e di gruppo all’interno delle scuole, dove incontra studenti, insegnanti e genitori. È impegnata in attività di ricerca-intervento sul disagio evolutivo, sui comportamenti a rischio e sugli eventi suicidali in adolescenza.


Next
Clear form
This form was created inside of Anto Paninabella OdV. Report Abuse