QUESTIONARIO ANONIMO SUL RINNOVO CCNL AF/FS a cura Cub Trasporti/Cub Rail
Le sigle sindacali già firmatarie degli ultimi CCNL stanno concertando un nuovo Contratto AF e FS (scaduto da 3 anni), come al solito senza coinvolgere minimamente lavoratrici e lavoratori. Per evitare di ritrovarci la solita minestra prendere o lasciare, dobbiamo esprimere adesso le nostre aspettative. È importante rispondere in tanti al questionario di seguito al di là delle tessere e delle simpatie sindacali per rivendicare dignità e qualità nel nostro lavoro. Questo questionario ha carattere generale ed è propedeutico ad analisi più specifiche per settore. E' fondamentale inoltre impegnarci tutti nell'organizzare incontri e assemblee informali per discutere dei nostri problemi e delle nostre esigenze.
1. Con gli ultimi quattro CCNL la categoria dei ferrovieri ha visto aumentare a dismisura produttività e ritmi lavorativi, in cambio di elemosine elargite per ingoiare la pillola. Nel prossimo CCNL pensi giusto
Clear selection
2. Quale pensi sia l'orario di lavoro settimanale corretto e dignitoso per la lavorazione ferroviaria?
Clear selection
3. Negli ultimi anni sono crollati gli organici e molti servizi e presidi sono stati chiusi. Rispetto alle attuali carenze di organico pensi più utile:
Clear selection
4. Rispetto a presidi, sedi ed impianti chiusi pensi
Clear selection
5. Come giudichi l'esigenza di un miglioramento delle condizioni logistiche (Ferrotel, sale soste, servizi igienici, spogliatoi e locali in genere)
Clear selection
6. Nonostante le Ferrovie dello Stato siano tuttora di proprietà pubblica, negli ultimi anni si è avviato un processo privatista che ha spacchettato l'azienda attraverso la creazione di Spa, Holding e relativi CdA; parallelamente molte lavorazioni sono state esternalizzate e interi rami d'azienda sono stati privatizzati. Ritieni che il nuovo CCNL debba essere in funzione di
Clear selection
7. Il Diritto al pasto, benché previsto nel CCNL, ha perso negli ultimi anni di valore ed è diventato nella interpretazione aziendale un diritto flessibile e non garantito in caso di ritardo treno. Anche la chiusura delle mense e convenzioni non sempre adeguate, hanno indebolito tale diritto. A tal proposito ritieni
Clear selection
8. Sempre sul diritto al pasto pensi corretto
Clear selection
9. Negli ultimi CCNL molte risorse sono state destinate al Welfare aziendale. Pensi che
Clear selection
10. Il CCNL prevede in particolare per il personale mobile un numero rilevante di servizi fuori residenza, che non garantiscono neanche il necessario riposo psicofisico e i pasti in orari decenti. Oltre a una migliore organizzazione di tali turni, come pensi debbano essere normati i RFR?
Clear selection
11. Riguardo al lavoro notturno credi
Clear selection
12. Gli ultimi CCNL hanno sancito l’Agente Solo per gran parte dei convogli e diminuito le squadre minime del PdA sui treni. Oggi molti convogli viaggiano con un solo macchinista e i regionali anche con un solo agente PdA. Rispetto alla sicurezza della circolazione e dei lavoratori pensi che
Clear selection
13. La manutenzione infrastruttura è ormai strutturata sull’esternalizzazione di gran parte delle lavorazioni. Su questo aspetto ritieni
Clear selection
14. Il sistema delle esternalizzazioni ha colpito profondamente le officine e numerosi servizi Trenitalia, su questo pensi
Clear selection
15. Nelle procedure di rinnovo contrattuale da decenni i lavoratori vengono interpellati ad intesa firmata, depotenziando e rendendo inutile l’istituto del referendum. Su questo fondamentale aspetto credi
Clear selection
16. In quale settore lavori?
Clear selection
17. Dove si colloca l'azienda per cui lavori?
Clear selection
18. La tua anzianità lavorativa?
Clear selection
19. Attualmente l'impresa dove lavori applica il CCNL AF?
Clear selection
20. Dov'è la tua sede lavorativa?
Clear selection
Submit
This content is neither created nor endorsed by Google. - Terms of Service - Privacy Policy