Verifica di comprensione
C’era una volta un albero molto giovane che viveva in una grande città.
L’albero stava in un piccolo cortile, accanto a tante case alte e grigie.
Era Primavera e il piccolo albero era molto felice. Ogni giorno gli spuntava una nuova fogliolina di un bel verde tenue. L’albero non permetteva a nessuno di avvicinarsi: aveva paura di rovinarsi le tenere foglioline. Gli uccellini erano molto arrabbiati perché l’albero non gli permetteva di costruire i loro nidi. Anche i gatti erano molto offesi perché non potevano più salire tra i suoi rami.
Quando arrivò l’estate, le foglie del piccolo albero vanitoso erano diventate una chioma di un verde splendente!
Poi arrivò l’autunno con i suoi nuvoloni e piogge, il piccolo albero vide una cosa terribile… le sue bellissime foglie verdi erano diventate tutte gialle.
Lentamente le foglie si seccarono, si staccarono dai rami e iniziarono a cadere e il piccolo albero era disperato.
Per fortuna passava di là Ada, la vecchia cornacchia e gli spiegò che le sue foglie sarebbero ritornate a Primavera più belle di prima. Allora lui fece una promessa che quando sarebbe tornata la Primavera avrebbe invitato tutti gli uccellini e i gatti del quartiere ad una festa tra i suoi rami.
Il tuo nome *
Your answer
Il tuo codice *
Your answer
Dove viveva l'albero?
2 points
In quale stagione l'albero era più felice?
2 points
Submit
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Additional Terms