Contagio da Covid-19: No infortunio sul lavoro. No alla responsabilità penale dei datori di lavoro. Aderisci alla raccolta firme
Confcommercio Siena, Cna Siena, Confindustria Toscana Sud, Confartigianato Siena e Confesercenti Siena, con una sola voce chiedono urgentemente al governo la revisione dell’Art.42 del d.l. del 17 marzo 2020 n. 18 in merito alla disciplina nel caso di contagio da Covid-19 per un lavoratore che ha ripreso la sua attività a carico del datore di lavoro.

Non è ammissibile, infatti, la regola della presunzione che il contagio sia stato contratto in occasione di lavoro; i datori di lavoro rischierebbero così di trovarsi coinvolti in procedimenti penali con ripercussioni anche in termini di responsabilità amministrativa.

Aderisci alla raccolta firme compilando i campi qui sotto.
Email address *
Nome Cognome Titolare/Rapp. Legale *
Your answer
Ragione Sociale / Ditta Individuale *
Your answer
Indirizzo *
Your answer
Comune *
Submit
Never submit passwords through Google Forms.
reCAPTCHA
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Privacy Policy