Adesione corso di formazione "Educare alla cittadinanza digitale" DOCENTI ESTERNI
Percorsi formativi per educare alla Cittadinanza Digitale e al rispetto delle norme Costituzionali. Difendersi dai pericoli della rete. Progetto a cura del Dott. Luca Pisano.
Nota: Eventuali chiarimenti potranno essere richiesti alla Docente Referente Marcella Farci tramite la seguente email: marcella.farci@randaccio-tuveri-donmilani.edu.it
Email address *
Nome e Cognome *
Scuola di appartenenza *
INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI IN RELAZIONE ALL’UTILIZZO DEL SISTEMA DI VIDEOCOMUNICAZIONE PER ATTIVITA’ DI FORMAZIONE Come disposto dal Regolamento UE 2016/679 (GDPR) artt. 13-14 e dal D.Lgs 196/2003 modificato dal D.lgs 101/2018, con il presente documento si forniscono le informazioni relative all’uso di sistemi di videocomunicazione per lo svolgimento di attività formative organizzate dall’istituto Comprensivo Randaccio/Tuveri/Don Milani. Il trattamento dei dati personali operato dalla scuola avviene nel rispetto con i principi di liceità, correttezza e trasparenza e attraverso l’adozione di misure tecniche ed organizzative opportunamente identificate al fine di garantire ai suoi dati riservatezza, correttezza ed integrità e a lei il pieno esercizio dei suoi diritti.1. Dati del Titolare e del Responsabile per la Protezione dei Dati (RPD)Il Titolare del trattamento è: Istituto Comprensivo Statale “Randaccio –Tuveri –don Milani”, Via Venezia, 2, 09126 Cagliari, tel. 070 302870 / 303373, e-mail caic81200v@istruzione.it, PEC caic81200v@pec.istruzione.it, rappresentata dal Dirigente Scolasticopro temporeDr.ssa Giovanna PorruIl Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) è il Sig. Cencetti Marco,Titolare della Ditta Saema Informatica Via Cagliari, 225 09012 Capoterra; email web@saemainformatica.it2. Tipologia dei dati trattatiIl Titolare, al fine di permettere lo svolgimento della videoconferenza, potrà trattare dati personali quali nome, cognome, indirizzo email oltre ad informazioni relative al traffico telematico dei servizi di audio e video conferenza.3. Finalità e base giuridica dei trattamentiIl trattamento dei dati personali ha lo scopo di consentire lo svolgimento delle attività formative da remoto presentate nell’avviso pubblico visionabile nell’home page del sito istituzionale www.randaccio-tuveri-donmilani.L’adesione all’iniziativa è volontaria ed implica l’accettazione che avvenga il trattamento dei dati personali necessari per il suo svolgimento (trattamento in adempimento di obblighi contrattuali o misure precontrattuali). 4. Principi garantiti nel trattamento dei dati personaliNel rispetto dei principi di ordine generale fissati dall’art. 5 del Regolamento UE i dati personali saranno:a. trattati in modo lecito, corretto e trasparente nei confronti dell'interessato («liceità, correttezza e trasparenza»); b. raccolti per finalità determinate, esplicite e legittime, e successivamente trattati in modo che non sia incompatibile con tali finalità; un ulteriore trattamento dei dati personali a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici non è, conformemente all'articolo 89, paragrafo 1, considerato incompatibile con le finalità iniziali («limitazione della finalità»); c. adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati («minimizzazione dei dati»); d. esatti e, se necessario, aggiornati; saranno adottate tutte le misure ragionevoli per cancellare o rettificare tempestivamente i dati inesatti rispetto alle finalità per le quali sono trattati («esattezza»); e. conservati in una forma che consenta l'identificazione degli interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati; («limitazione della conservazione»);f. trattati in maniera da garantire un'adeguata sicurezza dei dati personali, compresa la protezione, mediante misure tecniche e organizzative adeguate, da trattamenti non autorizzati o illeciti e dalla perdita, dalla distruzione o dal danno accidentali («integrità e riservatezza»).5. Tempo di conservazioneil Titolare conserverà i dati personali per il tempo necessario all’adempimento delle finalità per cui sono stati raccolti. 6. Diritti dell’interessato e modalità di esercizioNella Sua qualità di interessato, ha i diritti di cui all’art. 15 del Regolamento e precisamente i diritti di:1. ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;2. ottenere l'indicazione:a) dell'origine dei dati personali;b) delle finalità e modalità del trattamento;c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 3, comma 1, GDPR;e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o chepossono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati; 3. ottenere:a) l'aggiornamento, la rettifica ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli obblighi in capo al Titolare;c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;4. in presenza di talune condizioni sarà possibile all’interessato esercitare i diritti di cui agli articoli da 15 a 22 del GDPR e D.Lgs. 101/2018 (diritto di accesso ai dati personali, diritto di rettifica, diritto alla cancellazione, diritto alla limitazione del trattamento, diritto alla portabilità ovvero diritto di ottenere copia dei dati personali in un formato strutturato di uso comune e leggibile da dispositivo automatico -in linea di massima trattasi solo di dati inseriti nel computer- e diritto che essi vengano trasmessi a un altro titolare del trattamento). Allo scopo è possibile inoltrare richiesta al dirigente scolastico, titolare del trattamento, che fornirà riscontro, di regola, entro 30 giorni.Per eventuali reclami o segnalazioni sulle modalità di trattamento dei dati è buona norma rivolgersi al Titolare del trattamento dei dati o al Responsabile protezione Dati (vedi punto 1). Tuttavia è possibile inoltrare i propri reclami o le proprie segnalazioni all’Autorità responsabile della protezione dei dati, utilizzando gli estremi di contatto pertinenti: Garante per la protezione dei dati personali - piazza di Montecitorio n.121 - 00186 ROMA - fax: (+39) 06.696773785 - telefono: (+39)06.696771 - PEO: garante@gpdp.it - PEC: protocollo@pec.gpdp.it . *
Submit
Never submit passwords through Google Forms.
This form was created inside of Randaccio Tuveri Don Milani.