La comunicazione con il paziente straniero
Questionario di ascolto
1 - Qual è la tua professione?
2 - Qual è la tua età?
3 - In che Comune eserciti?
Your answer
4 - Se Comune esteso...
5 - Quanti pazienti totali hai in carico?
6 - Quale pensi sia la percentuale dei tuoi pazienti stranieri?
7 - Lavori in...
8 - Quanto conosci le lingue straniere?
No
Scarsa
Buona
Ottima
Inglese
Francese
Tedesco
Spagnolo
9 - La cura del paziente straniero ti mette in difficoltà?
10 - Secondo la tua esperienza: il paziente straniero torna da te per il medesimo problema...
11 - E perché?
Your answer
12 - Rispetto al tempo standard che dediche alla singola visita in ambulatorio, al paziente straniero dedichi:
13 - Se più tempo, quanto?
14 - Le tue difficoltà di curare il paziente straniero dipendono da:
No
Poco
Abbastanza
Molto
Comprensione della lingua
Ignoranza delle sue abitudini di vita
Scarsa conoscenza della prevalenza di patologie in quella popolazione
15 - Quanto ritieni che il paziente straniero comprenda le tue prescrizioni?
Del tutto
Abbastanza
Poco
Molto poco
Accertamenti
Terapia
Posologia
Stile di vita
16 - Pensi che alcune popolazioni/gruppi nazionali soffrano con maggiore prevalenza di alcune patologie?
17 - Sapresti indicare tra i tuoi assistiti stranieri l'incidenza delle seguenti patologie
Incidenza fino al 2%
Incidenza dal 2 al 10%
Incidenza oltre il 10%
Diabete
Cardiomiopatia
Ipertensione Arteriosa
HIV
HCV
HBV
18 - Quanto sei d'accordo con queste affermazioni?
Per nulla
Molto poco
Poco
Abbastanza
Totalmente d'accordo
I pazienti stranieri vengono troppo spesso
I pazienti stranieri spesso vengono per futili motivi
I pazienti stranieri fanno troppa confusione
I pazienti stranieri mi fanno perdere un sacco di tempo
I pazienti stranieri hanno malattie molto complesse e mi mettono in difficoltà nella diagnosi
Mi interessa scoprire il mondo delle persone straniere e capirle di più
Mi fa piacere aiutare gli stranieri perché sono in difficoltà nel nostro Paese
Gli stranieri hanno abitudini di vita scorrette ed è importante insegnar loro a cambiare
19 - Hai mai riflettuto sulla tua responsabilità medico-legale verso il paziente straniero?
20 - Credi che la tua responsabilità medico-legale sia diminuita/aumentata dalle difficoltà linguistiche?
21 - Quali strumenti pensi possano aiutarti a curare meglio e senza rischi i tuoi pazienti stranieri?
No
Corsi di lingua italiana nella zona del tuo ambulatorio
Mediatori culturali presso il tuo ambulatorio
Sessioni di ambulatorio riservate esclusivamente ai pazienti stranieri e svolte con mediatori culturali
Presso l'Ulss (distretto, ospedale, consultori...) sportelli dedicati all'orientamento su dove andare per eseguire una prestazione, come prenotare, ecc.
22 - Vorresti essere aiutato a relazionarti meglio con i tuoi pazienti stranieri?
23 - Sei informato sui corsi di italiano per stranieri organizzati nella tua zona?
24 - La migliore conoscenza della lingua italiana da parte dei tuoi pazienti stranieri pensi faciliterebbe il tuo lavoro?
25 - Quali strategie, quali strumenti usi per comunicare con il paziente straniero?
26 - La comunicazione intermediata (tramite familiare del paziente o mediatore culturale) ti crea problemi
Submit
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service