Sciopero per il Futuro: partecipare!
Grazie per il tuo interesse! Per leggere questo articolo non ti serviranno più di 4 minuti!
Cos'è Sciopero per il Futuro (SpF)?
Sciopero per il Futuro (SpF) è un progetto che unisce tutte quelle persone, di qualsiasi generazione, ambiente lavorativo e sfondo ideologico; che pensano che la crisi climatica sia una questione prioritaria, e vorrebbero contribuire attivamente.

Venerdì 21 maggio 2021, per la prima volta, in tutto il Ticino e in tutta la Svizzera avverranno simultaneamente delle azioni di ogni genere, dalle mini-manifestazioni (con distanze), a prese di posizione sui giornali, a azioni artistiche e coreografiche.

Ognuna di queste azioni sarà diversa: esse saranno organizzate dai "gruppi climatici", dei gruppi di persone che condividono l'ambito lavorativo o che abitano vicine tra loro. Ad esempio, il "gruppo climatico" dei e delle docenti di Lugano potrebbe organizzare un'azione simbolica in una scuola.
Cosa ci unisce: il complesso rivendicativo
L'idea dello SpF è quella di fare politica in modo decentralizzato e capillare. In altre parole: ognuno nel proprio ambito lavorativo e geografico, e secondo le proprie capacità e desideri. Ogni gruppo climatico dovrebbe essere diverso, e agire in modo diverso.

È però utile avere dei punti in comune. Per questo abbiamo scritto delle rivendicazioni comuni, e un codice d'azione.

- IL CODICE D'AZIONE contiene nove punti, di cui i due più importanti sono: la non-violenza e il rispetto delle norme sanitarie in ogni azione. (per approfondire: https://fffutu.re/codice-d-azione)
- IL COMPLESSO RIVENDICATIVO contiene 5 capitoli, ognuno dei quali presenta un concetto e alcune proposte concrete. Il complesso rivendicativo è riassunto in maniera stringata ma esaustiva nella prossima sezione!

(clicca su "avanti")
Next
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Privacy Policy