Crociata per chiedere l'intervento di San Michele Arcangelo in questo nostro tempo tormentato.
Novena a San Michele Arcangelo che si pratica nella celeste Basilica Santuario di Monte Sant’Angelo sul Gargano. Si può lucrare l’indulgenza quotidiana parziale di cinque anni e plenaria alla fine (S. Pen. Ap. 9 Feb. 1933).

Il 13 ottobre 1884, al termine della celebrazione della S.Messa, Leone XIII udì una voce dal timbro gutturale e profondo che diceva: "Posso distruggere la tua Chiesa: per far questo ho bisogno di più tempo e di più potere" Il Papa udì anche una voce più aggraziata che domandava: "Quanto tempo? Quanto potere?" La voce gutturale rispose: "Dai settantacinque ai cento anni e un più grande potere su coloro che si consegnano al mio servizio"; la voce gentile replicò: "Hai il tempo..." Profondamente turbato, Leone XIII dispose che una speciale preghiera, da lui stesso composta, venisse recitata al termine della S.Messa.

http://www.stellamatutina.eu/wp-content/uploads/pdf/Novena_a_San_Michele.pdf

Novena a San Michele Arcangelo
Preghiera a San Michele Arcangelo di Leone XIII
Submit
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service