COLLABO / YOUR REQUEST
Se vuoi propormi il tuo progetto, inviarmi gli stems per un Mix, chiedermi di produrre il tuo prossimo singolo/album o se vuoi una (o più) take di chitarra, compila questo form e fammi sapere come posso tornarti utile. 
Sign in to Google to save your progress. Learn more
Email *
*
Required
Budget a disposizione (indicativo) *
Hai bisogno di un etichetta e di un distributore?

(collaboro continuativamente con diverse realtà discografiche, Indipendenti e non, per la pubblicazione dei brani a cui prendo parte.
É opzionale ma è utile saperlo per il tipo di lavoro da svolgere.)
Clear selection
Qual è la data di consegna? 
MM
/
DD
/
YYYY
Sei disposto a lavorare da remoto *
Vuoi farmi ascoltare la tua demo/bozza? (non ti preoccupare della qualità). Lascia pure di seguito il link d'ascolto privato soundcloud/dropbox/fidback/ecc
Sai come funziona il Try Try Again (il mio studio) ?
Clear selection
TRY TRY AGAIN MANIFESTO

Try Try Again è un mood, un luogo, uno studio dentro casa mia, dove chi entra deve sentirsi a suo agio nell'errore, nella voglia di sbagliare, liberandosi dal peso della "bella copia" per continuare a provare, riprovare e riprovare ancora. Fino ad oggi l'esperienza mi ha insegnato che non esistono brutte e belle copie.

Tante volte alcune parti di quelle che erano delle "pre-prod" sono rientrate nelle versioni ufficiali dei pezzi che poi sono finiti nei dischi e poi in radio.

Certo, questo non è uno studio fatto con sala ripresa, sala amplificatori e non ha neanche la pretesa di esserlo senza quel tipo di spazio. Non è neanche un "home studio" con solo un computer, una schedina audio con cuffia e una tastiera midi. Ma da musicista e produttore (con tutte le declinazioni che questi due ruoli si portano dietro) se devo spiegare il mio concetto di studio, come questo e come quelli che potenzialmente verranno in futuro ovunque io sia, é questo:

Lo studio è uno spazio dove si scrive, si registra e si produce musica nel comfort e nel relax di una vera casa, che non deve mancare di trattamenti acustici per isolare gli ambienti e di attrezzature analogiche e digitali idonee di livello per lavorare. Un luogo dove, quando finisci, ti puoi cucinare il tuo piatto preferito, o ordinarne uno, mentre nell'impianto audio hi-fi, nell'open-space del salotto, ti puoi ascoltare il lavoro svolto nella giornata.

Per il resto, ovviamente, ben vengano tutte le collaborazioni esterne, gli inviti negli studi più disparati e i dischi fatti ovunque (grotte/sottomarini/ stanzette/soffitte), il luogo ti può dare tutto ma il pezzo che andrai a scrivere ce l'hai in testa.

Ecco, è così che me la vivo. É così che mi sento bene.

Lasciami un tuo recapito telefonico *
Se vuoi aggiungere altro fallo qui:
Submit
Clear form
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Privacy Policy