COVID-19 E PERSONALE DI CURE PALLIATIVE:INDAGINE SU ATTIVAZIONE OPERATIVA, VISSUTI PSICOLOGICI E RISCHI CORRELATI
Foglio di informazione

Egregio collega,
il questionario viene proposto da tre professionisti che lavorano in Cure palliative: Maddalena Volterrani psicologa, Barbara Venturini medico e Nicola Fasser responsabile medico.
Esso si pone l’obiettivo di individuare le risposte lavorative ed emotive vissute dal personale di cure palliative in servizio attivo nel periodo dell’emergenza legata alla diffusione pandemica Covid-19.
A questo scopo, chiediamo alcune impressioni ed esperienze e la tipologia delle attività svolte in questo periodo nella convinzione che una riflessione su quanto personalmente vissuto possa essere utile sia a livello di ricerca e prevenzione futura sia alla tutela del benessere del personale.
Avranno accesso ai dati grezzi solo gli autori del progetto di ricerca.
Il questionario viene proposto in forma anonima e non vengono richiesti dati sensibili.
I dati sono assunti in conformità con il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati UE 2016/679, e verranno utilizzati solo in funzione della realizzazione di studi.
Se si desidera avere maggiori informazioni o scrivere a maddalenavolterrani@gmail.com
Ho letto il Foglio di informazione per lo studio “COVID-19 E PERSONALE DI CURE PALLIATIVE: INDAGINE SU ATTIVAZIONE OPERATIVA, VISSUTI PSICOLOGICI E RISCHI CORRELATI” (oppure mi è stato letto), che ho compreso in tutte le sue parti. Pertanto, in relazione alla partecipazione allo studio: *
Informazioni personali, area di intervento, modalità ed aspetti organizzativi
1. Genere *
2. Età *
3. Stato civile *
4. Figli *
5. Figli conviventi con Lei *
6. Genitori viventi *
7. Genitori conviventi/vicini, frequentabili in tempo di restrizioni legate all'emergenza *
8. Da quanto tempo lavora in cure palliative? *
9. Qualifica professionale *
10. Rapporto di lavoro *
11. Il suo abituale ambito lavorativo in cure palliative é (si possono indicare più opzioni): *
Required
12. Indicare la provincia nella quale si lavora *
13. In questo tempo di emergenza (segnare le caselle in cui ci si riconosce, possono essere più di una): *
Required
14. In tempo di emergenza Covid-19 il suo ambito lavorativo é cambiato? *
per niente d'accordo
moltissimo d'accordo (es. reparto Covid-19)
15. In tempo di emergenza Covid-19 ha dovuto cambiare reparto/ambito/luogo di lavoro? *
16. In tempo di emergenza Covid-19 il suo lavoro é? *
17. Il suo modo di lavorare é cambiato ? *
per niente
moltissimo
18. Di seguito sono indicati esempi di cambiamento, specificare in quali ci si riconosce (si possono scegliere più opzioni): *
Required
19. Pensa di riconoscere alcuni dei cambiamenti vissuti come comunque utili e positivi al suo lavoro? *
per niente
moltissimo
20. Pensa che manterrà alcuni dei cambiamenti che ha trovato positivi anche dopo l’emergenza?
per niente
moltissimo
Clear selection
21. Nel suo lavoro quanto é stato il suo contatto con pazienti covid? *
per niente
moltissimo
22. Aveva il sospetto di lavorare con pazienti positivi ma non accertati? *
per niente
moltissimo
23. Se lavora in un reparto hospice: durante l'emergenza Covid-19 é stato negato l'ingresso ai familiari dei pazienti?
Clear selection
24. Se no, specificare l'organizzazione di ingresso dei familiari:
25. Il reparto Hospice é rimasto sempre pulito dal Covid-19? *
26. Secondo lei la qualità di vita dei pazienti é stata condizionata da questa emergenza? *
Per niente
Moltissimo
27. A suo parere, questa emergenza e le disposizioni conseguenti hanno condizionato in negativo il vissuto di accompagnamento e saluto dei familiari ed amici dei pazienti? *
Per niente
Moltissimo
28. Quanto pensa che questa emergenza influirà sull’elaborazione del lutto dei parenti e amici dei pazienti che sono deceduti in questo tempo di emergenza? *
Per niente
Moltissimo
29. SE AVESSE POTUTO e/o RAGIONANDO ORA: COSA AVREBBE FATTO O CONSIGLIEREBBE DI DIVERSO A LIVELLO ORGANIZZATIVO? *
30. C’È QUALCOSA CHE RITIENE UTILE FARE IN TEMPO DI NON EMERGENZA, IN PREPARAZIONE AD EVENTUALI RICADUTE EPIDEMICHE O IN PREPARAZIONE AD ALTRE EMERGENZE? *
Aspetti psicologici generali
31. Se pensa all’emergenza Covid-19 quali sono le prime 3 parole che le vengono in mente? *
32a. Provi a descrivere le emozioni che ha vissuto in pieno lockdown Covid-19: *
Per niente
Poco
Abbastanza
Molto
Moltissimo
Rabbia
Disgusto
Tristezza
Gioia
Paura
Interesse
Sorpresa
Attesa
Accettazione
Divertimento
Disprezzo
Contentezza
Sollievo
Soddisfazione
Piacere sensoriale
Vergogna
Invidia
Ansia
Rassegnazione
Gelosia
Speranza
Imbarazzo
Eccitazione
Colpa
Perdono
Offesa
Nostalgia
Rimorso
Delusione
Orgoglio
Rimpianto
32b. Provi a descrivere le emozioni che vive ora, in questa fase Covid-19: *
Per niente
Poco
Abbastanza
Molto
Moltissimo
Rabbia
Disgusto
Tristezza
Gioia
Paura
Interesse
Sorpresa
Attesa
Accettazione
Divertimento
Disprezzo
Contentezza
Sollievo
Soddisfazione
Piacere sensoriale
Vergogna
Invidia
Ansia
Rassegnazione
Gelosia
Speranza
Imbarazzo
Eccitazione
Colpa
Perdono
Offesa
Nostalgia
Rimorso
Delusione
Orgoglio
Rimpianto