A GRAN VOCE - Edizione 2018

“A GRAN VOCE” - Edizione 2018
Percorso di approfondimento di canto e vocalità
Conoscenza, stile e ricerca

c/o CUCA - Centro Urbano Cultura Artistica
Vicolo della Ricerca 18 - Sovizzo (VI)

Direzione e coordinamento artistico: Alan Bedin (cantante, performer, insegnante)
Coordinatore scientifico: dott.ssa Giovanna Baracca (medico specialista in audiologia e foniatra)

Incontri:

21 APRILE 2018
LE VOCI NELLE SCUOLE DI CANTO
Percorso educativo pratico per insegnanti e allievi di canto.

Registrazione: 09:30 – 10:00
10:00 – 12:30
Pausa
14:00 – 16:00

Relatrice: dott.ssa Antonella Calabrese, logopedista

Il corso si propone di portare l'allievo ad un uso corretto della voce e a renderlo in grado di affrontare le difficoltà che le diverse condizioni del suo uso comportano. Attraverso le basi fisiologiche del funzionamento vocale, all'auto-ascolto , all'autocontrollo e all'esperienza diretta, l'allievo sarà in grado di riconoscere le occasioni di abuso vocale, le situazioni potenzialmente pericolose, i sintomi di surmenage e di affaticamento. Attraverso l'osservazione della coppia maestro di canto/ allievo si cercherà di sviluppare appieno le potenzialità di entrambi e di stimolare l'aspetto artigianale del"saper fare" che  rende creativi e permette di inventare sempre qualcosa di nuovo per affrontare le diverse situazioni che si presentano nel lungo percorso educativo della voce cantata.

******************************************************************************

27 MAGGIO 2018
L’ Arte del doppiaggio. “Essere vero come il gioco di un bambino”
Workshop dedicato al doppiaggio.

Registrazione: 09:30 – 10:00
10:00 – 12:30
pausa
13.30 – 15:30
15.45 - 16.30

Relatore: Andrea Piovan

Da una prima fase riscaldamento del corpo sonante, alla seconda fase di script, testo narrativo, lettura espressiva, doppiaggio vero e proprio su video con sincronizzazione. Partendo dall’osservazione del mondo che ci circonda, sviluppare la capacità di trasformare quello che vediamo e sentiamo in emozioni, ritmo, volume, velocità, ampiezza, umanità. Elementi fondamentali per dare vita alla parola e al testo: trasformare nterpretazione in una forma di vita. Provare fisicamente insieme le varie tecniche dedicando attenzione ai dettagli, alle piccole sfumature della voce per ingigantire consapevolmente le nostre performances. L’arte del doppiaggio ci permetterà di trovare dentro noi stessi il faro che da luce alla nostra voce attraverso la gioia interiore, l’ingenuità di un’azione spontanea, viva.
“Deve essere tutto vero come il gioco di un bambino! Lui non scherza, ma gioca… e si diverte.
Dobbiamo mantenere sempre quella luce negli occhi, quella freschezza nello sguardo (…)”

15.45 –16:30

La Voce nell’ambiente professionale
L’uso della voce e i disturbi vocali riconosciuti dalle istituzioni.

Un ambiente acustico inadeguato può causare disturbi alla voce, anche di notevole entità, causati da stress o da eccessivo sforzo vocale. L’attività di cantante ed insegnante è sicuramente una delle più a rischio, tant’è che la disfonia è una malattia professionale del personale docente riconosciuta dall’INAIL. Oltre questa professione, esistono altre attività in cui la comunicazione e l’uso della voce sono altrettanto importanti. Una tavola rotonda - seguita da un professionista Dott. Orietta Calcinoni, medico del lavoro - pensata per tutelare tutti coloro che usano la Voce come elemento fondamentale nel proprio lavoro.


******************************************************************************


23 GIUGNO 2018
TOUCH THE VOICE SOUND. Workshop
Voce artistica e funzionalità vocale.
Metodo Lichtemberger® Institut (RFT) di Gisela Rohmert

Registrazione 09:30 – 10:00
10:00 – 12:30
13.30 – 16:30

Relatore: Prof. Luciano Borin
Relatrice: Giovanna Baracca

Una pedagogia della voce per praticare e ottimizzare la funzione vocale nei repertori del canto artistico (operistico, classico e moderno). Un dialogo aperto tra le esigenze dell’estetica dei generi musicali e le funzioni della laringe e dell’intero sistema fonatorio, operato dal confronto tra professionisti vocali di differente formazione, sia scientifica che artistica. Un approccio metodologico che assegna grande valore all’esperienza della percezione come guida per entrare in contatto con il corpo interno, per riscoprire la propria autenticità attraverso il suono.
Rivolto ad allievi di scuole musicali e di conservatorio, strumentisti, cantanti, insegnanti, attori, direttori di coro, coristi, logopedisti, professionisti della voce (area della comunicazione), artisti del mondo della danza e del movimento ed a quanti si interessano degli aspetti terapeutici (disturbi e difficoltà nella fonazione) e artistici (sviluppo delle qualità timbriche del suono vocale). Il workshop prevede una parte di lezione frontale sulla fisiologia dell’apparato fonatorio, lavori corporei collettivi di percezione (uditiva, corporea, sensoriale) e interventi individuali anche sul repertorio.


Contributo:
1 giornata 80 €
2 giornate 140 €
3 giornate 220 €

Posti limitati, iscrizione obbligatoria.

Contributo agevolato per i soci del Centro Apolloni in regola con i pagamenti.

E' possibile pagare il contributo con il buono 18app.

agranvoce.info@gmail.com

Chiediamo gentilmente di voler versare l'acconto del 50% sul conto del Centro Artistico Musicale Apolloni IT 43 W 08399 60100 000000056943 con causale: "A GRAN VOCE 2018", nome e cognome del partecipante (chiediamo poi di volerci inviare conferma dell'avvenuto pagamento via email a amministrazione@centroapolloni.com) oppure direttamente in segreteria del Centro Artistico Musicale Apolloni.

    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question