IL NUOVO PIANO DI AZIONE LOCALE

Partecipa alla consultazione per definire il piano strategico del GAL Luoghi del Mito

    Soggetto Proponente

    This is a required question

    Programmazione 2014 - 2020

    Dopo aver dato attuazione con successo al proprio Piano di Sviluppo Locale nell’ambito sia della Programmazione 2000-2006 (Leader+), che dell’appena conclusa programmazione relativa al periodo 2007/2013 (Asse IV Approccio Leader), il GAL Luoghi del Mito ha dato inizio alle attività necessarie a definire la nuova strategia di sviluppo locale, candidandosi con un proprio progetto all’utilizzo dei fondi pubblici resi disponibili dalla Misura 19 del nuovo Programma di Sviluppo Rurale 2014 - 2020. La fase di consultazione indirizzata alla popolazione dell’area di interesse, costituisce il momento più importante di tutto il processo partecipativo che il GAL sta mettendo in atto per l’identificazione della propria strategia di sviluppo. L’obiettivo primario è quello di coinvolgere tutti i cittadini del territorio e non, come spesso accade, solo i cosiddetti portatori di interesse. Il modello di indagine di seguito riportato è lo strumento con cui tutti i soggetti interessati hanno l’opportunità di fornire indicazioni e di segnalare idee progetto che aiuteranno il GAL Luoghi del Mito nell’identificazione delle linee strategiche di intervento e delle progettualità per l’elaborazione del Piano di Azione Locale 2014 - 2020.
    This is a required question
    This is a required question
    Must be a whole number
    This is a required question

    Nel caso in cui intervenga nella compilazione della presente scheda in qualità di rappresentante di ente pubblico, associazione, consorzio, impresa, altro, indichi se:
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question

    Indicazioni e idee per il progetto del GAL Luoghi del MIto

    Quale ambito tematico scegliere? Come anticipato, gli ambiti di intervento scelti dal GAL (temi) devono essere coerenti con i fabbisogni emergenti e le opportunità individuate per i propri territori. Nel caso in cui il PAL includa più di un ambito tematico su cui costruire la strategia locale, questi devono essere connessi tra loro per il raggiungimento dei risultati attesi e non essere concepiti come una mera sommatoria di più temi. A partire dalle dinamiche territoriali del recente passato e sulla base della visione strategica del futuro della propria realtà personale (imprenditoriale, sociale, culturale, di volontariato, pubblica), di seguito si indichino i temi prevalenti su cui di ritiene che il territorio del GAL dovrebbe costruire la strategia di sviluppo e il relativo Piano di Azione Locale nella Programmazione 2014-2020:
    This is a required question
    This is a required question

    Punti di forza/debolezza connessi agli ambiti tematici indicati

    Con specifico riferimento agli ambiti tematici sopra indicati e al territorio del GAL Luoghi del Mito, prova a delineare le tue esigenze di sviluppo dell’area rispondendo alle seguenti domande:
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question

    Le proposte di intervento

    In questa sezione è possibile descrivere un’azione, un’idea progetto, un progetto già attuato in questa o in altre aree di cui hai conoscenza che, a tuo parere, potrebbe contribuire allo sviluppo dell’area del GAL Luoghi del Mito. Nella formulazione delle proposte si richiede coerenza con i temi prescelti e le risposte fornite nella parte relativa all’analisi delle esigenze di sviluppo e delle potenzialità del territorio del GAL.
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question

    Il D.lgs. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Con l'invio del modulo si autorizza al trattamento dei dati forniti, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003.