LABORATORIO DI AUTO COSTRUZIONE DI UN FORNO IN TERRA CRUDA
FORNO IN TERRA CRUDA
Sabato 09 e domenica 10 maggio 2020

Due giorni dedicati alla costruzione collettiva del futuro forno in terra cruda de L’Asino e la Luna.

Guidati dall’amico Saverio Inti Carrara, useremo materiali naturali, costruiremo la base per la cottura ed edificheremo la cupola, intonacheremo con terra cruda e paglia.

Domenica inaugureremo il forno sfornando le prime pizze!

Il Workshop è organizzato in collaborazione con Sole Etrusco che ci fornirà le farine prodotte solo con grani non OGM del comprensorio Cerveteri-Tarquinia-Viterbo per fare pasta, pane e pizza per i pranzi che faremo insieme (https://www.soleetrusco.it/)
ed è aperto a chiunque abbia voglia di imparare e di sporcarsi le mani e i piedi :)

Apprenderemo insieme le abilità necessarie a realizzare forni naturali, robusti e longevi in pochi
passi:

1. Conoscere la propria terra. Ogni terra contiene una parte variabile di argilla, una di sabbia, una di limo e una di humus; con pochi e semplici test si potrà intuire la composizione e correggere per renderla adatta alla costruzione.
2. Costruire la base per la cottura in mattoni in terracotta o refrattari.
3. Imparare le varie tecniche per fare la cupola, impastando con i piedi e le mani.
4. La terra inoltre si presta molto ad essere rifinita con forme morbide, simpatiche e dall’aspetto accogliente ed insolito. Si potrà giocare anche con i colori naturali della terra.

Verranno illustrati alcuni modi per fare una cottura razionale settimanale dove, a seconda della temperatura e del suo lento calare, si cuoceranno, con un solo carico di legna: pizza, focacce, torte, biscotti, pane (anche 10-15 chili) e si potrà essiccare la frutta.
Nel mondo contadino era una giornata essenziale nella quale si mescolavano necessità e socialità festosa, dove nulla andava sprecato. A partire dal dopoguerra, la pratica per costruire case e forni in terra cruda è stata quasi completamente dimenticata.
Oggi, che questo tipo di ritrovi sono rari e che il pane tocca i 5€ al kg, potrebbe diventare una “divertente alternativa” alla riunione condominiale. Oggi viene riscoperta, insieme alla bellezza delle opere in sola terra, la piacevole sensazione di preparare i propri cibi in manufatti completamente naturali, l’uso di un combustibile naturale e la certezza di non arrecare alcun danno all’ambiente.

Costruirsi un forno vero a legna, per cuocere pizze, focacce, pane usando la terra del proprio giardino è possibile e abbastanza semplice.
Lo facevano anche Celti ed Etruschi 3300 anni fa e oggigiorno forni in terra cruda si trovano in tutto il mondo. Ancora oggi sono utilizzati in Sardegna e Sicilia.

PER INFORMAZIONI TECNICHE:
Saverio Inti Carrara
inti.chacha@gmail.coml
tel. 3401145291

QUANDO
09-10 Maggio 2020, dalle 9.00 alle 18.00

DOVE
L’Asino e la Luna
Cerveteri -RM-

COSA PORTARE:
abbigliamento comodo da poter sporcare.

Affrettati! Posti limitati!
Il corso si avvierà al raggiungimento di un minimo 10 partecipanti

Email address *
Next
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Privacy Policy