Questionario sul bullismo per i genitori
Il bullismo è una forma di comportamento aggressivo, con caratteristiche ben precise e caratterizzato da tre fattori, che permettono di distinguere tale fenomeno da altre forme di comportamento aggressivo e dalle prepotenze in genere. Questi fattori sono:
• L’intenzionalità: il comportamento aggressivo viene messo in atto volontariamente e consapevolmente.
• La sistematicità: il comportamento aggressivo viene messo in atto più volte e si ripete quindi nel tempo.
• L’asimmetria di potere: tra le parti coinvolte (il bullo e la vittima) c’è una differenza di potere, dovuta alla forza fisica, all’età o alla superiorità numerica quando le aggressioni sono di gruppo. La vittima, in ogni caso, ha difficoltà a difendersi e sperimenta un forte senso di impotenza.
Ciò premesso, il progetto vuole coinvolgere i genitori per monitorare e comprendere il fenomeno nel nostro Comune, affinché, attraverso la collaborazione scuola-famiglia, si possa conoscere, prevenire ed affrontare tale problematica. Nel ricordare che il questionario è anonimo, si invita a rispondere alle seguenti domande
Quale scuola frequenta suo figlio/a?
Quanti anni ha?
In qualità di genitore, ha mai sentito parlare del bullismo o del cyberbullismo?
Se sì, ne ha mai parlato con suo figlio/a?
Se sì, sa riconoscere i segnali di rischio presenti in suo/a figlio/a?
Se sì, saprebbe affrontarli?
Se sì, come?
Conosce la Legge n.°71 del 29 maggio 2017 che sanziona e/o persegue penalmente il bullismo e/o il cyberbullismo?
Se no, gradirebbe essere informato?
Se sì, come?
Se sì, conosce i suoi diritti e doveri?
In generale, riterrebbe opportuno informare le forze dell’ordine, qualora venisse a conoscenza di atti di bullismo e/o cyberbullismo, perseguibili ai sensi della Legge n.°71 del 29 maggio 2017?
Educare alla legalità e alla coscienza civile ritiene che sia:
Next
Never submit passwords through Google Forms.
This form was created inside of ICS Leonardo da Vinci. Report Abuse - Terms of Service - Additional Terms