Distocia nella specie canina

La distocia è un parto difficile in cui il piccolo non è in grado di essere partorito naturalmente con le sole forze materne. Il parto distocico può rappresentare un pericolo per la madre, per il feto o per entrambi e per la sua risoluzione richiede un intervento manuale, farmacologico o chirurgico.

Lo scopo di questo studio è quello di valutare l’incidenza della distocia nelle diverse razze e di contribuire a chiarire l’origine multifattoriale della patologia.

L’elaborazione dei dati raccolti potrà fornire al veterinario, all’allevatore e ai diversi club di razza informazioni utili a migliorare i programmi di riproduzione al fine di ridurre l’incidenza della distocia canina.

Dott. Salvatore Alonge
Prof. Gaia Cecilia Luvoni
Dipartimento di Scienze Veterinarie per la Salute, la Produzione animale e la Sicurezza Alimentare
Università degli Studi di Milano

    INFORMAZIONI GENERALI

    IL QUESTIONARIO PUO' ESSERE COMPILATO IN FORMA ANONIMA. LA COMPILAZIONE RICHIEDE CIRCA 10 MINUTI. Ai fini della compilazione si intende come allevatore anche il proprietario o il detentore dell'animale. Le domande contrassegnate con * sono obbligatorie.
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question