Candidatura Commissione mensa genitori infanzia primaria-secondaria - a.s. 21/22
RISTORAZIONE SCOLASTICA
LA COMMISSIONE MENSA: RUOLO E COMPITI DI CHI VIENE ELETTO
CHE COS’È LA COMMISSIONE MENSA (C.M.)
È un organismo complesso istituito dal titolare della mensa scolastica (Comune o Scuola) e
formata da: rappresentanti del Comune o Scuola, rappresentanti degli insegnanti e dei
genitori di ogni scuola sede di mensa.
QUAL È L’OBIETTIVO DELLA C.M.
Il mantenimento o il miglioramento della qualità del servizio di ristorazione scolastica:
qualità igienico-nutrizionale, modalità di erogazione del pasto, accettabilità del pasto,
ecc. La C.M. rappresenta l’utenza (cioè i bambini) che usufruiscono del servizio di
ristorazione scolastica.
QUAL È IL RUOLO DELLA C.M.
1. Serve da collegamento tra utenza e titolare del Servizio per le diverse richieste e
osservazioni che provengono dall’utenza stessa;
2. opera un monitoraggio dell’accettabilità del pasto e della qualità del Servizio
attraverso idonei strumenti di valutazione;
3. esercita un ruolo consultivo per quanto riguarda il menù scolastico, le modalità di
erogazione del servizio e i capitolati d’appalto.
QUAL È IL COMPITO DI UN RAPPRESENTANTE DELLA C.M.
1. Effettuare visite ripetute e costanti sia presso il centro cottura che i refettori della
mensa scolastica, utilizzando strumenti idonei (copia del menu in vigore, scheda di
valutazione e, se presente, il capitolato d’appalto), al fine di valutare e monitorare la
qualità del servizio.
2. Segnalare immediatamente al titolare del servizio eventuali disfunzioni o irregolarità
osservate durante la visita e richiedenti un intervento tempestivo (mancata consegna di
uno o più pasti, personale di cucina senza divisa, ecc.).
3. Raccogliere le osservazioni inerenti la mensa scolastica provenienti dagli altri genitori o
insegnanti o altro personale (dispensatori, operatori scolastici).
4. Partecipare o richiedere incontri della C.M. per presentare quanto emerso nei punti
precedenti, farne oggetto di discussione e di eventuali proposte.
5. Promuovere iniziative di educazione alimentare.
COSA FA UN NUOVO RAPPRESENTANTE DELLA C.M.
Si rivolge al Referente per la ristorazione scolastica del Comune o della scuola o ad altri
rappresentanti della C.M. per ricevere indicazioni e strumenti operativi.
L’ATS di Pavia
Organizza ogni anno Corsi di Formazione per i Componenti della
Commissione Mensa allo scopo di preparare i nuovi membri al proprio compito: tali corsi
gratuiti sono strutturati in 2 mattine e al termine viene rilasciato un attestato di
partecipazione. Il calendario dei corsi viene inviato ogni anno al Comune (o Direzione della
Scuola privata): il rappresentante della C.M. interessato deve pertanto contattare il
proprio titolare di mensa scolastica per la richiesta di partecipazione.
Sign in to Google to save your progress. Learn more
Email *
Cognome *
Nome *
Recapito telefonico *
Nome e cognome dell'alunno/a
Classe frequentata *
Plesso *
Intende presentare la propria candidatura come rappresentate per il plesso frequentato dal/dalla proprio/a figlio/a? *
Competenze/esperienze specifiche *
Submit
Clear form
Never submit passwords through Google Forms.
This form was created inside of Istituto Comprensivo Via Dante. Report Abuse