Request edit access
Teatro degli Intonaci 2021 - Modulo di iscrizione
Il teatro degli Intonaci continua il suo percorso attraverso la ferita, iniziato nel 2019. La ricerca che porteremo in scena, questa volta si svolge tra i muretti a secco, le ferule, i cardi in fiore e l'azzurro Puglia sconfinato della Murgia in Masseria Cimadomo. Abbiamo dato continuità al legame artistico e umano, portando in scena prime produzioni, interpretando il luogo come matrice della costruzione dello spettacolo, riportando il teatro a essere “il solo luogo al mondo dove un gesto fatto non si ricomincia due volte”. Quest'anno la ferita attraverserà, dapprima "tutta la paura che ti piace" e i nostri amori con Roberto Corradino e gli otto spettatori/personaggi che di volta in volta ne prenderanno parte, poi, con Guido Celli attraverseremo due ferite della nostra terra: il cielo e la pietra, con due poemi-concerto accompagnati dalla viola da gamba e gli effetti di Vito Maria Laforgia e le percussioni di Peppe Leone.


CONTRORA 2021 - RIEPILOGO APPUNTAMENTI

🎭 "Manda la sigla, Lucignolo | su tutta la paura che hai" [PRENOTAZIONI APERTE]
di e con Roberto Corradino
Masseria Cimadomo, Corato | 7-8-9 luglio

🎭 "Pietra Madre" - Poema concerto
testi e voce di Guido Celli, musiche di Peppe Leone (percussioni), sculture di Vito Maiullari
Masseria Cimadomo, Corato|16 luglio

🎭 "C’è un cielo che vola in cielo, Celeste" - Poema concerto
testi e voce di Guido Celli, musiche di Vito Maria Laforgia (viola da gamba/effetti)
Masseria Cimadomo, Corato| 22 luglio

Il Teatro degli Intonaci di quest'anno sarà sulla Murgia, in Masseria Cimadomo, accompagnati da un percorso degustativo, per un tempo meridiano, che vi invitiamo a godere.


Vi aspettiamo!
Sign in to Google to save your progress. Learn more
Email *
Next
Clear form
Never submit passwords through Google Forms.
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Privacy Policy