Questionario Docenti RAV 2019
25 responses
Loading...
Loading responses…
1) In questa istituzione scolastica gli studenti sono assegnati alle diverse sezioni secondo modalità chiare e condivise
No responses yet for this question.
2) In questa istituzione scolastica la qualità dell’insegnamento è omogenea tra le diverse sezioni/corsi
No responses yet for this question.
3) Questa istituzione scolastica collabora positivamente con gli enti del territorio (istituzioni, servizi, associazioni, aziende)
No responses yet for this question.
4) Questa istituzione scolastica tiene in considerazione le proposte avanzate dai genitori
No responses yet for this question.
5) Questa istituzione scolastica promuove attività rivolte al territorio
No responses yet for this question.
6) Questa istituzione scolastica si confronta con le famiglie sulle linee educative e i valori da trasmettere
No responses yet for this question.
7) Questa istituzione scolastica è attenta ai bisogni formativi degli insegnanti
No responses yet for this question.
8) Questa istituzione scolastica offre corsi di formazione/aggiornamento funzionali al miglioramento dell’azione didattica
No responses yet for this question.
9) Questa istituzione scolastica incoraggia la partecipazione degli insegnanti ai corsi di formazione/aggiornamento
No responses yet for this question.
10) Questa istituzione scolastica costruisce linee d’indirizzo condivise per la costruzione del curricolo
No responses yet for this question.
11) Questa scuola facilita l’uso dei laboratori nella didattica
No responses yet for this question.
12) Questa istituzione scolastica mette in atto specifici protocolli di accoglienza e di accompagnamento relativi ai bisogni di tutti gli studenti
No responses yet for this question.
13) Questa scuola realizza interventi efficaci per il riequilibrio formativo degli studenti
No responses yet for this question.
14) Questa scuola potenzia lo sviluppo delle eccellenze (studenti)
No responses yet for this question.
15) Negli organi collegiali gli insegnanti condividono criteri di personalizzazione e differenziazione delle scelte didattiche e metodologiche
No responses yet for this question.
16) Nella progettazione individuale utilizzo i criteri di personalizzazione e differenziazione adottati a livello collegiale
No responses yet for this question.
17) Questa istituzione didattica favorisce efficacemente attività didattiche per l’inclusione degli studenti con disabilità, DSA, BES (piani educativi individualizzati, didattica, strumenti per l’inclusione degli stessi alunni ecc.)
No responses yet for this question.
18) Il POF della mia scuola risponde alle esigenze e ai bisogni formativi di tutte le componenti interne ed esterne in riferimento al profilo in uscita
No responses yet for this question.
19) In questa istituzione scolastica docenti e personale ATA collaborano positivamente
No responses yet for this question.
20) In questa istituzione scolastica il dirigente scolastico contribuisce a creare un clima di lavoro positivo
No responses yet for this question.
21) La verifica e la valutazione degli esiti vengono rilevate attraverso strumenti progettati e condivisi (compiti complessi, compiti di realtà, rubriche di valutazione)
No responses yet for this question.
22) In questa istituzione scolastica il dirigente scolastico valorizza il lavoro degli insegnanti
No responses yet for this question.
23) Questa istituzione scolastica stimola la partecipazione delle famiglie alle sue iniziative
No responses yet for this question.
24) In classe c’è un clima positivo con gli studenti
No responses yet for this question.
25) Sono motivato a lavorare in questa scuola
No responses yet for this question.
26) Nella mia scuola viene favorito lo scambio e la condivisione delle informazioni, delle conoscenze e delle buone pratiche
No responses yet for this question.
27) La progettazione didattica e/o la valutazione degli esiti vengono effettuate da gruppi di lavoro formalizzati (dipartimenti, ecc.)
No responses yet for this question.
28) Questa istituzione scolastica promuove progettazione in Rete con altre scuole del territorio per la costruzione del curricolo verticale
No responses yet for this question.
29) I dipartimenti (verticali, orizzontali, disciplinari, di asse, di indirizzo ecc.) procedono alla lettura degli esiti delle prove parallele ed eventualmente rivisitano la progettazione
No responses yet for this question.
30) Gli esiti delle rilevazioni nazionali e internazionali vengono utilizzate dalla scuola per la riprogettazione e pianificazione del curricolo
No responses yet for this question.
31) In presenza di scostamenti tra risultati attesi e risultati conseguiti, si effettua l’analisi delle cause
No responses yet for this question.
32) I risultati dell’analisi delle cause vengono utilizzati per la revisione, la riprogettazione e per il miglioramento dell’offerta formativa e per la formazione docenti
No responses yet for this question.
33) La progettazione di classe ed individuale è un mero atto burocratico
No responses yet for this question.
34) La progettazione di classe ed individuale è coerente con le reali situazioni di insegnamento-apprendimento in atto
No responses yet for this question.
35) Per la valutazione del grado di possesso della competenza, si fa comunemente riferimento ai “Livelli EQF” (European Qualification Framework)
No responses yet for this question.
36) La progettazione annuale viene sottoposta a periodica analisi, valutazione e revisione dei consigli di classe, al fine di adeguarla alle necessità degli studenti
No responses yet for this question.
37) L’organizzazione della scuola è funzionale alla progettazione di un curricolo per competenze e orientante (riorganizzazione degli organi collegiali, ambienti di apprendimento, tempi)
No responses yet for this question.
38) Collaboro con i colleghi per la realizzazione di modalità didattiche innovative
No responses yet for this question.
39) Nella mia scuola viene valorizzata e riconosciuta l’attività di ricerca-azione e la formazione su nuove metodologie
No responses yet for this question.
40) Nella nostra scuola esiste un processo di comunicazione ben definito ed efficace con impiego di strumenti opportuni nelle diverse direzioni (dirigente-docente, docente-docente, docente-studente ecc)
No responses yet for this question.
41) La partecipazione alle responsabilità e ai compiti dell’organizzazione scolastica è largamente diffusa tra i docenti (knowledge organization)
No responses yet for this question.
42) Nei consigli e/o negli incontri di programmazione vengono stabilite strategie comuni su aspetti della vita scolastica
No responses yet for this question.
43) Nella mia scuola si mettono in atto specifiche attività di continuità/orientamento tra i vari ordini di scuola
No responses yet for this question.
44) Questa scuola realizza efficacemente l’inclusione degli studenti di origine straniera
No responses yet for this question.
45) In questa istituzione scolastica tra colleghi (di dipartimento verticale, orizzontale, disciplinare, di asse, di indirizzo ecc.) ci si confronta nel corso dell’anno scolastico
No responses yet for this question.
46) In questa scuola i colleghi della stessa classe si scambiano informazioni sugli studenti
No responses yet for this question.
47) Indicare l'attività a cui dedica maggior tempo in classe
No responses yet for this question.
48) Indicare la strategia didattica a cui dedica maggior tempo in classe
No responses yet for this question.
Number of daily responses
This content is neither created nor endorsed by Google. Report Abuse - Terms of Service - Privacy Policy
.