Panforte di Siena (per 8-10 persone)

- 120 g di mandorle intere (eventualmente spellate)

- 80 g di nocciole

- 150 g di zucchero

- 100 g di miele (d'acacia o d'arancio)

- 200 g di melone candito o zuccata

- 100 g d'arancia candita

- 50 di cedro candito

- 50 g di farina

- 3 cucchiaini da caffè di cannella in polvere, ½ cucchiaino da caffè di coriandolo in polvere, ½ cucchiaino da caffè di noce moscata, ½ cucchiaino da caffè di pepe nero o bianco, ¼ cucchiaino da caffè di chiodi di garofano

- 1 foglio di ostia, zucchero a velo

1. Scaldare il forno a 150°C. Farvi tostare le mandorle e le nocciole per 10 minuti. Strofinarle un po' per spellarle. Tagliare i canditi a dadi. Mescolare le spezie alla farina.

2. Scaldare a fuoco lento il miele con lo zucchero finché raggiunge il bollore e poi fino a 120°C (verificare la temperatura con il termometro o tuffando un po' di zucchero nell'acqua fredda: deve formarsi una palletta.

Versare lo sciroppo sulla frutta secca e sulla frutta candita poi aggiungere la farina. Mescolare amalgamando bene gli ingredienti. Versare il composto in una stampo o un cerchio a bordi bassi rivestito di ostia (in mancanza, di carta forno).

3. Cuocere il forno a 160°C per mezz'ora. Deve diventare più omogeneo ma non si scurirà. Far raffreddare e cospargere di zucchero a velo. Ben sigillato si conserva settimane a temperatura ambiente.

© 2010 Un déjeuner de soleil

http://www.undejeunerdesoleil.com/