Strudel al crescione e ricotta di bufala (per 6 persone)

Per la pasta:

- 300 g di farina

- 40 g d'olio d'oliva + un po'

- 50 g circa d'acqua

Per il ripieno:

- 2 cespi di crescione (500 g circa) o di spinaci o bietoline

- 250 g di ricotta di bufala

- 4-5 cucchiai di parmigiano

- 1 uovo

- un mazzetto di prezzemolo, sale, pepe e noce moscata

1. Preparare la pasta. Mescolare la farina con l'olio d'oliva poi aggiungere a poco a poco l'acqua per ottenere un impasto omogeneo. Lavorare su un piano infarinato ripiegandola su se stessa per più volte (per una decina di minuti). La pasta diventerà molto elastica. Farla riposare sotto una pentola calda o nella pellicola a temperatura ambiente per una mezz'ora (oppure in frigorifero diverse ore prima avendo cura di metterla fuori mezz'ora prima di usarla).

2. Preparare il ripieno. Tagliare la base del crescione più coriacea, lavare le foglie e farle stufare (senza niente) per qualche minuto in una padella in modo che si cuociano e perdano acqua. Tritarle. Mescolarle con la ricotta, le foglie di prezzemolo, sale, pepe e un pizzico di noce moscata. Incorporare l'uovo e il parmigiano.

3. Scaldare il forno a 180°C. Stendere la pasta molto finemente in un rettangolo, Spennellare d'olio e mettere la farcia al centro. Richiudere sigillando lo strudel.

Cuocere per 30 minuti circa, spennellare d'olio e cuocere anche 5-10 minuti. Servire tiepido (o l'indomani riscaldato)

© 2011 Un déjeuner de soleil

http://www.undejeunerdesoleil.com/