Spiedini di rana pescatrice al lime con patate e finocchio (per 4 persone)

- 600 g di patate

- 300 g di polpa di rana pescatrice (idealmente la guancia) oppure un altro pesce bianco come l'orata o la spigola

- 3 lime

- 1 finocchio medio

- 1 scalogno

- prezzemolo, rosmarino fresco, olio d'oliva e.v., sale e pepe

1. Sbucciare lo scalogno e tagliarlo a fettine. Sbucciare le patate e tagliarle a dadini. In una padella un po' profonda, far soffriggere 2 cucchiai d'olio con lo scalogno. Aggiungere le patate, salare leggermente e coprire d'acqua. Far cuocere 20-30 minuti il tempo che le patate si ammorbidiscano e l'acqua venga assorbita.

2. Nel frattempo tagliare il pesce in cubi regolari e farli marinare con il succo di 2 lime. Infilarli in rametti di rosmarino (spiedini).

Quando le patate sono cotte, schiacciarle con la forchetta, aggiungere qualche foglia di prezzemolo, correggere di sale.

Eliminare la parte più coriacea del finocchio poi tagliarlo a dadini piccoli piccoli. Aggiungerlo alle patate per ottenere una specie di purè grossolano.

3. Scaldare una padella e versare 2-3 cucchiai d'olio. Cuocere gli spiedini 2 minuti per lato circa (affinché rimangano morbidi) avendo cura di rigirarli solo quando si è formata una crosticina sul lato cotto. Servire il pesce caldo su un letto di patate, con un po' di pepe, la scorza e il succo del lime rimasto.

© 2011 Un déjeuner de soleil

http://www.undejeunerdesoleil.com/