Grissini al grano arso (per una trentina)

- 350 g di farina manitoba

- 150 g de farina di grano arso

- 220-250 ml circa d'acqua tiepida

- 15 g di lievito fresco di birra (o 5-6 g di lievito di birra secco attivo)

- 10 g di sale fino, olio d'oliva, origano

1. Mescolare il lievito con 100 ml d'acqua tiepida e lasciar fermentare per 15-20 minuti, il tempo che si formi una schiumetta in superficie. Mescolare le due farine, aggiungere il sale.

2. Formare una fontana, versare il miscuglio acqua-lievito, il resto dell'acqua, 2 cucchiai d'olio d'oliva e due pizzichi d'origano. Lavorare l'impasto per una decina di minuti finché diventa liscio ed omogeneo. Formare una palla, coprirla con un panno umido o pellicola leggermente infarinata. Lasciar lievitare per un'ora in un luogo tiepido e senza correnti (deve raddoppiare di volume).

3. Riprendere l'impasto, dividerlo in due-tre palle poi allungarle come un filoncino. Tagliare a fette nel senso del largo di 1-2 cm di spessore. Allungarle per ottenere dei grissini fini, girandoli un po' su' se stessi.

Poggiare i grissini su una placca oleata, cospargerli d'un po' di farina di grano duro (facoltativo) e spennellarli d'olio d'oliva (2 cucchiai). Lasciare riposare una ventina di minuti.

4. Scaldare il forno a 220-230°C (statico) e cuocere i grissini 12-15 minuti, il tempo che si colorino e diventino un po' croccanti. Degustare tiepido o anche freddo diverso ore dopo (saranno più croccanti).

© 2010 Un dejeuner de soleil

http://www.undejeunerdesoleil.blogspot.com/