VARESE  

dov’è la mappa?

La città di Varese si trova in una posizione caratteristica, ai piedi del Sacro Monte di Varese (nelle Prealpi varesine). La frazione che occupa la parte centrale della montagna prende il nome di Santa Maria, e si può raggiungere tramite il viale delle cappelle del Sacro Monte.

Varese si trova su sette colli: il Colle di San Pedrino (402 m), il Colle di Giubiano (407 m), il Colle Campigli (453 m), il Colle di Sant'Albino (406 m), il Colle di Biumo Superiore (439 m), Colle di Montalbano (411 m) e il Colle dei Miogni (492 m).

Varese

comuni

Patroni

Simbolo

139

San Vittore

il Moro

Che tempo che fa!

L'inverno risente poco dell'influenza climatica del Lago Maggiore e degli altri laghi minori della provincia. Le temperature più basse che si raggiungono a fine autunno, in inverno scendono frequentemente, pur di pochi gradi, sotto lo zero. Come nelle altre città prealpine lombarde, la nebbia è poco frequente. Varese è mediamente più fresca rispetto ad altri capoluoghi lombardi delle Prealpi, soprattutto nel periodo invernale.

È facile perdersi...

Sacro monte

Il monte Orona, il monte alle spalle di Varese, nel 1600 divenne luogo di devozione religiosa. Infatti lungo una strada acciottolata di circa due  chilometri che zigzagando sale lungo i suoi pendii, vennero edificate ben 14 cappelle, dedicate ai misteri del Rosario. Al termine di questa strada sorge poi  il santuario di Santa Maria del Monte.
Questo monte, diventato meta di
pellegrinaggio sin dal Medioevo, è stato rinominato  Sacro Monte di Varese.

Il Sacro Monte di Varese fa parte del gruppo dei nove Sacri Monti prealpini del Piemonte e della Lombardia considerati dall'Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Villa Mirabello

Villa Mirabello è una villa  edificata nel diciottesimo secolo sulla sommità del colle omonimo, così chiamato per lo splendido panorama che da qui si apre sul lago e sulla catena delle Alpi. La villa è immersa in un grande giardino all’inglese: al suo interno si possono ammirare piante rare e secolari

Dal 1948 la villa è proprietà dell'amministrazione comunale e oggi ospita il Museo civico archeologico e la Sezione Risorgimentale dei Musei Civici.