I nuovi iscritti, quindi, adotteranno i piani di studio trasformati. Le modifiche saranno rese pubbliche appena perverranno i relativi decreti ministeriali.