PROGETTO 2018 Giocacity – Esprimersi insieme

Realizzato da Associazione di Promozione Sociale ConEducAzione in collaborazione con Associazione Oratorio S. Antonio, Parrocchia S. Antonio, Polisportiva G.S. Bolghera.

Responsabile del progetto: dott. Dioniso Aurelio Palazzini Dallaserra

Telefono: 388.775.8657

E-mail: d.palazzini@coneducazione.org

CONTESTO E MOTIVAZIONI RAPPRESENTAZIONE DELLE PROBLEMATICHE A CUI SI INTENDE RISPONDERE

L'obiettivo duplice di questo progetto è quello di proporre uno spazio di condivisione ed espressività per bambini e bambine dai 3 agli 11 anni ed al contempo di proporre uno spazio funzionale alla conciliazione dei tempi di vita delle famiglie.

Per rispondere a questo bisogno è attiva dall'estate 2013 la colonia estiva Giocacity – Esprimersi insieme dove è stato costruito un progetto con le organizzazioni del mondo associativo della circoscrizione Oltrefersina ed in particolare con l’Associazione Polisportiva GS Bolghera e l’Associazione Oratorio S. Antonio di Trento.

L’incontro tra queste organizzazioni permette di offrire ai bambini partecipanti una offerta educativa in chiave ludica ben diversificata nelle attività declinate al fine di attivare spazi e opportunità di espressione per i bambini dai 3 agli 11 anni.

IDENTIFICAZIONE DEI DESTINATARI FINALI DELLE AZIONI DI PROGETTO

Il target di riferimento è quello dei bambini dai 3 agli 11 anni, l'associazione ConEducAzione si rende disponibile ad accogliere bambini di altre età solo nel caso ci siano altri fratelli o sorelle presenti nel turno di colonia.

OGGETTO DEL PROGETTO

Favorire le politiche di conciliazione dei tempi di vita delle famiglie ed offrire uno spazio di carattere ludico espressivo per minori.

Gli obiettivi formativo-educativi sono quelli di promuovere l’autenticità dei bambini in un contesto ludico-espressivo.

La relazione educativa è caratterizzata da un approccio puerocentrico ed è orientata al benessere del bambino.

Gli spazi di socializzazione fra pari, la predisposizione degli spazi e delle attività ludico-espressive sono pensati nel rispetto dell’unicità del bambino e rappresentano un possibile spazio per entrare liberamente in relazione con l’altro.

Saper accogliere e cogliere l’unicità del bambino attraverso una relazione di cura attenta si pone in tal senso come punto di partenza per predisporre uno spazio di crescita armonico e significativo dove il “giocare insieme” facilita la relazione con l’alterità.

Gli obiettivi sono quelli di favorire il processo di auto-individuazione sia attraverso la meta-riflessione (dove il bambino impara a pensarsi) favorendo al contempo una dimensione di auto-direzione che facilita il rafforzamento del senso di auto-efficacia.

Il gioco e lo stare nel gioco con gli altri sono modi per conoscersi e conoscere gli altri perciò la funzione del gioco non si esaurisce solo come una pratica educativa (dove è possibile facilitare un approccio proattivo e creativo alle situazioni di vita da parte del bambino) ma è da intendersi anche come una possibile meta-competenza relazionale.

ATTIVITÀ PREVISTE

Le attività previste sono varie: sportive: minicalcio, minivolley, (anche in collaborazione con G.S.Bolghera); minibasket, pallaprigioniera; ludiche, laboratoriali e motorie (laboratorio di teatro, danza, lingue, di cucina (crea la merenda), di musica, disegnare, dipingere, manualità, lingue in chiave ludica, piscina, uscite nel verde. Esempi di attività: ruba-coda, corsa con i sacchi, giochi con l’acqua, i percorsi vari, giochi con la palla, giochi da tavolo, calcetto, das, sabbia cinetica; scolastiche (svolgimento dei compiti) 1/2 volte a settimana per i più grandi mentre per i piccoli sono previste attività laboratoriali e manuali;

Tutte le attività sono da intendersi facoltative ed è garantito al bambino il diritto a riposarsi con la possibilità di interagire con gli altri bimbi al fine di stabilire relazioni autentiche fra pari.

*In caso di pioggia la piscina verrà recuperata nel primo giorno di sole o verrà sostituita con piscina al coperto nel caso piova anche di giovedì e venerdì.

**In caso di segni di stanchezza da parte dei più piccoli sono previste attività ad hoc di rilassamento.

DURATA

La durata della colonia è di 7 settimane complessive da lunedì 16 luglio a venerdì 31 agosto ed è suddiviso in turni: turno A dal 16 al 20/07 - turno B dal 23 al 27/07 - turno C dal 30/07 al 3/08 - turno D dal 6/08 al 10/08 - turno E dal 13 al 17/08 (escluso il 15) - F dal 20 al 24/08 - turno G dal 27 al 31/08.

METODOLOGIA E CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO

L'approccio dal punto di vista pedagogico è puerocentrico ed è centrato sui bisogni individuali e sul benessere del bambino.

Il coordinamento della gestione delle attività e degli spazi usufruiti è di responsabilità dell'associazione ConEducAzione, all'interno dell'Oratorio S.Antonio di Trento in particolare gli spazi sono: una cucina con relativa mensa (con relativi servizi igienici) un'aula per il laboratorio di teatro (con relativi servizi) un'aula per gli altri laboratori al primo piano (con relativi servizi) un campo da calcetto in erba sintetica all'esterno, un campo di pallavolo all'esterno, una palestra al coperto nell'interrato (con relativi servizi).

La presenza del responsabile del coordinamento pedagogico e/o dell'educatrice di riferimento sono sempre garantiti e coprono l'intero orario di apertura della colonia, in particolar modo sarà possibile avere una comunicazione funzionale ai bisogni familiari  attraverso i 2 numeri telefonici di riferimento che verranno dati previa comunicazione prima della colonia.

I costi di tutte le attività sono a carico dell'associazione ConEducAzione.

I pasti sono 3 ad ore 10.00 (colazione a base di frutta) 12.30 (primo, secondo e contorno) e 16.00 (merenda). I regimi nutrizionali sono garantiti e tramite un modulo specifico per allergie ed intolleranze sarà possibile consegnare il modulo direttamente al responsabile. Il personale di cucina (cuoco/a) è formato sulle intolleranze alimentari.

RISULTATI ATTESI

Oltre a favorire le politiche di conciliazione dei tempi di vita per le famiglie, il focus del progetto è quello di predisporre un luogo-spazio educativo (relazionale e ludico) funzionale al benessere dei bambini e delle bambine della colonia.

FIGURE PROFESSIONALI/VOLONTARI PRESENTI NEL PROGETTO

-Un responsabile (coordinatore pedagogico).

- Un numero di educatori/educatrici proporzionato al numero di bambini/e iscritti/e ad ogni settimana.

- Associazioni di volontariato ed Istituti Comprensivi presenti nel territorio trentino.

*Il progetto è inserito all'interno dell'iniziativa della Provincia Autonoma di Trento – Agenzia per la Famiglia, natalità e politiche giovanili “Estateci Giovani e Famiglia” edizione 2018.

MONITORAGGIO, VALUTAZIONE E DOCUMENTAZIONE

Gli obiettivi di verifica sono il soddisfacimento degli obiettivi educativi e delle aspettative delle famiglie al fine di migliorare il servizio offerto.

Indicatori e metodologia: i dati vengono rilevati all’interno di un questionario specificatamente predisposto e andranno a leggere il grado di soddisfazione delle famiglie.

Le informazioni raccolte verranno analizzate ed i dati raccolti verranno successivamente utilizzati dall’Associazione per la valutazione, gli sviluppi e miglioramenti del servizio.

Il/la sottoscritto/a __________________________________________ con la sottoscrizione del presente progetto dichiara di aver preso visione e di accettarne le finalità e attività educative.

Luogo e data___________________________

        

Firma di chi esercita potestà genitoriale o del tutore legale

______________________________________________

A.P.S. ConEducAzione

Via Bronzetti, 29 – 38122 Trento

Codice fiscale 96090790229

www.coneducazione.org ~ info@coneducazione.org