1. Liturgia e predicazione del culto di questa domenica
  2. Anche in casa tua: la chiesa domestica, una via da percorrere con decisione

Domenica 19 Novembre 2017 - Ventiquattresima Domenica dopo Pentecoste

Le conseguenze del dormire… -  Dormire è una funzione essenziale per la nostra vita, ma dormire troppo o dove non è opportuno può essere molto rischioso. Dormire è pure una metafora per altre forme di inattività: c’è il dormire della mente, il dormire dello spirito, e c’è anche, come si dice, il sonno della morte. Ai cristiani della comunità di Tessalonica l’Apostolo diceva: “Noi non dormiamo come gli altri” ed è il testo biblico che esaminiamo quest’oggi, 1 Tessalonicesi 5:1-11. Che vuol dire? Ci sono cristiani svegli, attivi ed operosi. Ci sono cristiani, però, che dormono. Di quale tipo siete e quali ne sono le conseguenze?

https://sites.google.com/site/predicazioneriformata/predicazioni/1-tessalonicesi-51-11 

Letture: https://goo.gl/EdePGP