REGOLAMENTO UFFICIALE FANTA GE A SQUADRE 2017/2018

1. FORMAT

Il gioco che Gruppo Esperti vi propone per la stagione 2017/2018, prevede:

Serie A: Le prime 5 rimangono in A per il girone successivo, la 6°e la 7°si giocano la permanenza tramite Playout a gara secca, e la perdente retrocede in B  insieme alle ultime 3 classificate

Serie B: Le prime 3 vengono promosse in A, insieme alla vincente del Playoff a gara secca tra la 4°e la 5°, le ultime 5 rimangono in serie B

            - Punti realizzati nel mini campionato in corso

            - Migliore posizione in classifica "pallone d'oro a squadre" del mini campionato in corso

            - Punti realizzati negli scontri diretti del mini campionato in corso 

            - Magic punti realizzati negli scontri diretti del mini campionato in corso;

               - Differenza reti negli scontri diretti del mini campionato in corso;

               - Migliore posizione in classifica "pallone d'oro a squadre" complessiva;

2. INCONTRI

Esempio: in un ipotetico incontro Milan - Napoli il primo iscritto del Milan incontrerà il primo iscritto del Napoli, il secondo iscritto del Milan incontrerà il secondo iscritto del Napoli e così via.

 

FASCE DI PUNTEGGIO

Verranno utilizzate le fasce di punteggio classiche e cioè:

66 - 71,5 1 gol

72 - 77,5 2 gol

78 - 83,5 3 gol

84 - 89,5 4 gol

90 - 95,5 5 gol e così via…

        

ESEMPIO: (utenti presi a caso, 5 utenti per squadra )

TORINO - MILAN

vitalgio - Tonnotopo 65,5 - 72 Tonnotopo segna 2 gol (Milan)

haroldlatalpa - Iceghost 71,5 - 66 Nessun gol

davidone - orlando84 70 - 90 orlando84 segna 4 gol (Milan)

Joker80 - PIPPINO 74 - 68 Joker80 segna 1 gol (Torino)

Ascolano DOC - Alobrasil 83,5 - 83 Nessun gol

Quindi la sfida terminerà 6-1 per il Milan

3. FORMAZIONI

Quindi si dovranno scegliere 18 giocatori (11 titolari + 7 riserve) di squadre diverse di Serie A, rispettando i moduli indicati successivamente e, considerando la lista dei ruoli classici della Gazzetta dello Sport.

L’unica eccezione a tale vincolo è quella riguardante il portiere di riserva, che potrà essere anche un portiere appartenente alla stessa squadra del portiere titolare.

Per chi non rispetta tale vincolo e schiera 2 o più giocatori della stessa squadra (tra titolari e riserve), verrà considerato in formazione solo il giocatore che prenderà il punteggio più basso. Gli altri, invece, non verranno considerati e, quindi, se schierati titolari, verranno sostituiti dai giocatori in panchina, se disponibili, altrimenti si giocherà in inferiorità numerica. Nel caso la regola coinvolga un portiere,  sarà necessariamente l’altro (o gli altri) giocatore ad essere sostituito, a prescindere dal punteggio portato

Non è possibile, quindi, inviare né modificare le formazioni oltre il limite consentito.

Tra un mini-campionato e l'altro le mancate consegne saranno azzerate. Gli organizzatori provvederanno alla sostituzione degli utenti in questione contattando in privato gli utenti presenti nella lista d’attesa.

I moduli consentiti sono:

4-4-2

4-3-3

3-4-3

3-5-2

5-3-2

4-5-1

5-4-1

il 3-6-1, ad esempio, non è consentito.

Fanno eccezione alcuni giocatori che ad inizio stagione, a discrezione degli organizzatori verranno considerati molto più popolari dei rispettivi omonimi, e per i quali verrà accettata la dicitura col solo nome. La lista di queste eccezioni verrà anch’essa indicata nel primo post dei topic formazioni.

Se poi, ad esempio, non gioca un centrocampista e i centrocampisti schierati in panchina non giocano o non prendono voto (s.v.) la fantasquadra giocherà in 10 uomini.

Se schiero dieci titolari, dimenticandone quindi uno, la mia formazione verrà modificata andando a prendere il primo panchinaro con il fantavoto peggiore indipendentemente dal ruolo e facendolo diventare titolare. Ovviamente il tutto restando sempre nell’elenco dei moduli elencati in precedenza.

Qualche esempio per capire meglio:

Anche se si schiera la formazione con il nome di un giocatore ripetuto due o più volte, le diciture “doppie” non vengono considerate e la formazione viene modificata seguendo gli esempi appena citati

Se schiero dodici titolari, mettendone quindi uno di troppo, la mia formazione verrà modificata relegando in panchina il primo titolare con il fantavoto migliore indipendentemente dal ruolo.

Ovviamente il tutto restando sempre nell’elenco dei moduli elencati in precedenza.

Nel caso in panchina non ci siano giocatori nel ruolo necessario per la modifica della formazione, si giocherà in inferiorità numerica.

Nel caso in panchina non ci siano giocatori nel ruolo necessario per la modifica della formazione, si giocherà in inferiorità numerica.

4. PUNTEGGI

Valgono solo ed esclusivamente i dati pubblicati dalla Gazzetta dello Sport.

In particolare: per i voti valgono le pagelle della Gazzetta dello Sport; per i gol, autogol, assist, ammonizioni ed espulsioni valgono i dati utilizzati dalla Gazzetta dello Sport per il proprio fantacalcio

VARIAZIONI DI CALENDARIO

Nel caso di partite rinviate oltre il turno successivo di Serie A, i giocatori in forza alle squadre coinvolte verranno giudicati col “6 d’ufficio”. In caso di partita sospesa o recuperata entro il turno successivo di serie A invece, varranno i dati pubblicati sulle pagine della Gazzetta dello Sport.

Nel caso vengano schierati giocatori coinvolti in partite il cui rinvio venga ufficializzato prima della scadenza della consegna delle formazioni, non verranno calcolati eventuali modificatori di difesa che coinvolgano tali giocatori

Bonus e malus:

-gol segnato +3

-assist +1 (vengono assegnati solo quelli che assegna la Gazzetta dello Sport) 

-ammonizione -0.5

-espulsione -1

-rigore sbagliato -3

-rigore parato +3

-autorete -2

-gol subito -1

-portiere imbattuto +1 (Il bonus viene assegnato solo se il portiere gioca almeno 45 minuti)

CASI PARTICOLARI:

In casi particolari, il calciatore senza voto riceve comunque un voto d'ufficio:

A) Calciatori (escluso portiere):

- il calciatore s.v. che ottiene un bonus riceve 6 punti d'ufficio (a cui vanno aggiunti i relativi bonus) indipendentemente dal tempo giocato;

- il calciatore s.v. che viene espulso prende 4 punti d'ufficio (comprensivi del malus per l'espulsione);

- il calciatore s.v che sbaglia un rigore o che fa un'autorete riceve 6 punti d'ufficio (a cui vanno sottratti i relativi malus);

- il calciatore s.v. che viene solo ammonito riceve 5,5 punti d'ufficio

- il calciatore s.v. senza bonus o malus non viene conteggiato, cioè è come se non fosse sceso in campo.

B) Portiere:

- il portiere s. v. sceso in campo (anche se poi sostituito) riceve in ogni caso 6 punti d'ufficio (a cui vanno sottratti eventuali malus ed aggiunti eventuali bonus) se ha giocato per almeno 25' (esclusi i minuti di recupero)

- il portiere s.v. che non ha giocato per almeno 25' (esclusi i minuti di recupero) non viene conteggiato, cioè è come se non fosse sceso in campo a meno che non abbia ricevuto bonus o malus. In tal caso:

    - se come malus ha subito la sola ammonizione e non ha preso bonus, non viene

      conteggiato;

    - per ogni altro tipo di bonus/malus gli vengono assegnati, come ad ogni altro

      giocatore, 6 punti d'ufficio, a cui vanno aggiunti i bonus e i malus (ai quali si va ad

      aggiungere a quel punto anche un'eventuale ammonizione);

    - in caso di espulsione, il punteggio d'ufficio sarà 4, comprensivo del malus per
     l'espulsione (e non 6)

- Capitano:

Ogni utente ha la possibilità di scegliere un capitano tra i giocatori schierati, che può essere uguale o differente per ciascun turno di campionato.

Il capitano riceverà dei bonus/malus differenti.

Bonus e malus capitano:

-Modificatore di difesa (utilizzabile solo se si schierano almeno 4 difensori): si considera il voto in pagella del portiere e dei tre migliori difensori, senza bonus e malus. Si calcola la media aritmetica di questi 4 valori e si ottengono:

6 punti di modificatore difesa se questa media è maggiore o uguale a 7.

3 punti di modificatore difesa se questa media è maggiore o uguale a 6,5.

1 punto di modificatore difesa se questa media è maggiore o uguale a 6.

5. COPPA ITALIA

Questa competizione inizierà dalla prima giornata di ritorno sia nel campionato Apertura (10’ giornata serie A) che nel campionato Chiusura (29’ giornata serie A) e durerà per 9 partite ovvero fino alla fine di ciascun mini-campionato.

Tutte le 20 squadre si sfideranno in partite di andata e ritorno (finale esclusa) ad eliminazione diretta.

Accesso alla competizione

Tutte le squadra partecipanti al Fanta Ge 2017/2018 hanno diritto alla partecipazione


Calendario
Per la composizione del calendario e del tabellone si farà riferimento alla "classifica pallone d'oro a squadre" relativa alle prime 9 giornate del mini-campionato in corso (in caso di parità guadagnerà la posizione migliore la squadra meglio piazzata in campionato in quel momento, la serie A ha la precedenza.
Nelle prime due giornate di coppa si sfideranno le ultime classificate (si fa riferimento alla posizione maturata nella classifica sopra citata):
1° TURNO giornate: Apertura 10-11, Chiusura 29-30

Z) 13-20
Y) 14-19
X) 15-18
W) 16-17

Nei turni successivi entreranno nella competizione anche tutte le altre squadre che comporranno il tabellone in questo modo (si fa riferimento alla posizione maturata nella classifica sopra citata):
OTTAVI giornate: Apertura 12-13, Chiusura 31-32

V) 1-Z
U) 9-8
T) 12-5
S) 4-Y
R) 3-X
Q) 11-6
P) 10-7
O) 2-W

QUARTI giornate: Apertura 14-15, Chiusura 33-34

N) V-U
M) T-S
L) R-Q
K) P-O

SEMIFINALI giornate: Apertura 16-17, Chiusura 35-36

J) N-M
I) L-K

FINALI giornata: Apertura 18, Chiusura 37
H) J-I

Punteggio e Qualificazione al turno successivo

Ai fini del calcolo del punteggio, per ciascun utente, si terranno in considerazione le stesse formazioni consegnate per la giornata di campionato corrispondente, con i relativi voti, bonus e malus (comprese mancate consegne).

Per ogni squadra saranno sommati i punteggi dei cinque componenti e
d il risultato della partita verrà determinato dalla differenza di punteggio tra le due squadre:

E così via, con un gol di scarto ogni 10 punti di differenza



Ha
diritto al passaggio del turno la squadra che in totale tra le due partite (andata+ritorno) ha:
- segnato più gol;
- totalizzato il punteggio più alto;
- una migliore posizione in classifica "pallone d'oro a squadre" relativa al mini campionato in corso con i punteggi sommati dalla prima giornata valida per il mini-campionato fino alla giornata corrente.

- una migliore posizione in classifica "pallone d'oro a squadre" generale dalla prima giornata fino alla giornata corrente.